Internet Better Governance

12/12/2011

“Internet Better Governance”
Come Internet e le tecnologie digitali stanno cambiando le amministrazioni pubbliche

Università di Siena, Fondazione Sistema Toscana e Associazione Italiana per la Comunicazione Pubblica e Istituzionale presentano casi reali e progetti concreti per migliorare comunicazione e servizi

Siena, lunedì 12 dicembre, dipartimento di Scienze della comunicazione

Partecipazione gratuita previa iscrizione online

Gestire le emergenze pubbliche in collaborazione con i cittadini grazie ai social network. Sondare le opinioni del pubblico su progetti rilevanti per il territorio: due esempi di come Internet e le tecnologie digitali stiano profondamente cambiando le amministrazioni pubbliche e il loro rapporto con i cittadini. A Siena, lunedì 12 dicembre, si riuniranno i professionisti e gli studiosi che si occupano di ideare e sperimentare forme di comunicazione e servizi innovativi per il pubblico.

La  giornata “Internet Better Governance”, presso il dipartimento di Scienze della comunicazione dell’Università di Siena, è nata come naturale prosecuzione degli appuntamenti di ToscanaLab, il laboratorio digitale permanente di Fondazione Sistema Toscana, che si occupa appunto di indagare e approfondire come internet sia in grado di migliorare la nostra vita lavorativa, di svago e relazione.

Nella giornata verranno approfonditi, con molti esempi concreti e presentazione di “casi” reali, tre temi di grande attualità: l’uso dei principali social network come Facebook, Twitter, YouTube da parte delle amministrazioni pubbliche; lo sviluppo dell’open Government in seguito all’attenzione sempre crescente verso gli open data; servizi innovativi e App per le amministrazioni pubbliche.

I seminari saranno tenuti da Gianni Dominici, direttore generale di FORUM PA, David Osimo, co-fondatore di Tech4i2, Claudio Forghieri, responsabile della rete civica del Comune di Modena e direttore scientifico di E-gov, Ernesto Belisario, avvocato e docente dell'Università della Basilicata, Franca Faccioli, dell’Associazione Comunicazione Pubblica e Istituzionale, e da altri docenti universitari ed esperti.

La partecipazione all'evento è gratuita, previa registrazione sul sito www.media.unisi.it/computec, dove si trova anche il programma completo della giornata.

L’incontro sarà trasmesso in diretta web streaming sullo stesso sito web e su www.intoscana.it, il Portale ufficiale della Toscana creato e gestito da Fondazione Sistema Toscana. La redazione di intoscana.it seguirà l’evento con servizi, interviste e approfondimenti.

 L'iniziativa è organizzata e promossa dal dipartimento di Scienze della comunicazione dell’Università di Siena insieme a Fondazione Sistema Toscana, in collaborazione con l’Associazione Italiana per la Comunicazione Pubblica e Istituzionale.

Per iscriversi

La diretta web dell'evento

Maggiori informazioni su linus.media.unisi.it