Cerca: Atti FORUM PA 2007, pubblico impiego

10 risultati

Risultati

L'importanza del fattore umano nella PA

Già da tempo le imprese hanno scoperto l’importanza del fattore umano e della conoscenza, afferma Gianfranco Dioguardi, così come hanno compreso il nuovo ruolo assunto dai loro clienti, diventati ormai dei veri e propri committenti.

Leggi tutto

Verso una nuova cultura amministrativa

Giuseppe Cacopardi espone gli intenti dell’attuale Ministero per le Politiche Agricole, alimentari e forestali, ovvero: assorbire l’industria alimentare, spiegare ai giovani quanto possa essere interessante il mestiere dell’imprenditore agricolo - basato sull’innovazione del processo, sull’attenzione alla sicurezza e al marketing - e far diventare l’agricoltura uno strumento di cooperazione tra l’Italia, i Paesi del Mediterraneo e quelli del Terzo Mondo.

Leggi tutto

Il Bilancio di Genere e una legge per le pari opportunità: strumenti necessari per imprimere un’accelerazione al cambiamento cul

Silvia Della Monica offre un quadro delle percentuali di donne e uomini che lavorano nella Magistratura. Sostiene che pari opportunità e uguaglianza di genere necessitino di un assetto normativo e di un’azione in grado di incidere, attraverso percorsi educativi, sul tessuto socio-culturale del Paese. L’Italia, aggiunge, registra un abbassamento del livello di democrazia: un segnale tra i tanti è il dimensionamento dei tempi della politica e dell’amministrazione sui tempi degli uomini.

Leggi tutto

Dare un contenuto concreto alle enunciazioni di principio contenute nel memorandum per non sprecare un’opportunità

Riccardo Sisti sostiene che dal punto di vista legislativo si sta posticipando la definizione degli aspetti metodologici e applicativi che dovranno rendere attuabile l’istituto della mobilità. Egli sostiene ci sia una sorta di schizofrenia tra le varie norme e le leggi finanziarie sul tema. La mobilità volontaria può generare dei problemi nella pubblica amministrazione che si priva di risorse che non è in grado di integrare perché non può assumere nuovo personale. La mobilità forzosa, laddove non è inquadrata in certe forme di incentivazione, è sempre stata molto osteggiata.Leggi tutto

L’etica e la trasparenza nella pubblica amministrazione: due sfide importanti per il nostro Paese

Cannerozzi De Grazia scende nel merito della sfida etica a cui devono rispondere tutti i dipendenti della PA. A tal fine egli ritiene necessari un impianto legislativo rigoroso e un sistema di controllo operato anche dai cittadini. Il principio della trasparenza, aggiunge, introduce una nuova ottica destinata a reimpostare in chiave democratica il rapporto tra amministratori e amministrati. Le nuove norme anche in materia di semplificazione legislativa hanno cominciato ad incidere sul comportamento degli operatori pubblici.Leggi tutto

Twinning: Effetti e Vantaggi per le Amministrazioni Partecipanti

I Twinning hanno certamente l’effetto di creare fondati rapporti di reciproca confidenza tra diversi Paesi, ma facilitano anche una più alta fiducia da parte dei cittadini rispetto alle PA che vengono viste praticare considerevoli sforzi per trovare in altri Paesi soluzioni adatte e praticabili a problemi aperti e da risolvere.Leggi tutto

Sintesi dell’esperienza della Regione Emilia-Romagna ed ERVET

Roberta Dall’Olio, illustrando i progetti Twinning finora realizzati, si sofferma ad effettuare alcune considerazioni riguardo le prospettive per il futuro di questi strumenti. In particolare sottolinea la rilevanza dei programmi di gemellaggio per favorire la partnership a livello sia centrale che regionale. Evidenzia tuttavia che i risultati finora ottenuti, che hanno consentito l’acquisizione di maggiori competenze da parte dell’amministrazione, avrebbero potuto essere maggiormente capitalizzati dai funzionari.

L’internazionalizzazione nel processo di ammodernamento della PA

L’azione del Formez, in ambito internazionale, è volta a contribuire a innescare e potenziare il processo di internazionalizzazione della P.A. per renderla esportabile, adeguando i sistemi locali ad un contesto competitivo come quello profilato dalla strategia di Lisbona. La dimensione internazionale e, ancora più quella europea, è da prendere sempre in considerazione quando si parla di modernizzazione delle P.A. L’apertura internazionale ed europea che il Formez ha portato avanti inLeggi tutto

Twinning: l’esperienza dell’Ungheria

Peter Heil illustra alcuni aspetti dell’esperienza del progetto di Twinning realizzato in Ungheria con il Ministero dell’Economia e delle Finanze ed alcune regioni italiane, sottolineando l’importanza ed il valore che tale strumento ha apportato allo sviluppo della Pubblica Amministrazione ungherese. L’Ungheria ha, infatti, utilizzato l’esperienza italiana in diversi settori, come quello dei fondi strutturali, acquisendo cognizioni anche in ambito di management e di tecnologie della informazione. Leggi tutto

Aspetti giuridici e legittimità della metodologia dell’assessment center

Silvia Verzaro ha partecipato al processo di selezione del personale presso la Camera di Commercio di Torino attraverso l’utilizzo della metodologia dell’assessment center e racconta gli aspetti e le questioni giuridiche che ha dovuto affrontare. L’interrogativo di fondo è se questo metodo sia compatibile con il quadro normativo vigente e non rappresenti, invece, una deroga al modello concorsuale previsto dall’articolo 97 della Costituzione.Leggi tutto