Cerca: Atti FORUM PA 2008, wi-fi e wi-max

3 risultati

Risultati

Reti pubbliche cittadine

Perchè una rete wi-fi cittadina? quanti hot spot? quali regole? Chi la paga? Il Wi-Max sostituirà il Wi-Fi? L'intervento offre una prospettiva di riflessione su questi interrogativi che rappresentano le questioni da affrontare per le città digitali degli anni 2000.

Roma Wireless

Gianni Celata propone l’esperienza di Roma Wireless, consorzio di imprese senza fine di lucro, ricordandone il carattere iniziale di complementarietà rispetto ad altre reti per la copertura di aree di nomadicità. Sottolineando la strategicità dell’iniziativa ai fini del superamento del digital divide nel territorio di Roma e provincia, Celata afferma l’imprescindibile rapporto con la pubblica amministrazione e l’opportunità di aprire a nuovi operatori e nuove tecnologie, a partire dal Wi- max.

Un mondo di servizi su reti wireless municipali

Antonio Capone riflette sull’utilità delle reti wireless municipali e sul loro utilizzo estensivo in ambiti diversi del servizio pubblico. La riflessione muove sui temi del modello di business adottato, soluzioni tecnologiche proposte e tipologia di servizi e operatori coinvolti, sottolineando la particolare opportunità per i comuni di utilizzare il wi-fi mesh, caratterizzato da celle piccole, numero illimitato di operatori, abbattimento dei costi e conseguente riduzione del digital divide.

Leggi tutto