Cerca: Atti FORUM PA 2008, efficienza energetica

8 risultati

Risultati

Efficienza energetica: l’esperienza e le aspettative dell’operatore industriale

Enel Sole si propone alle Amministrazioni Pubbliche come un partner ideale offrendo la gestione integrata dei centri luminosi sul territorio e interventi di attuazione delle norme in materia di efficienza energetica degli impianti di pubblica illuminazione e artistica permettendo così di contenere le forme di inquinamento luminoso. Leggi tutto

Processi decisionali, un confronto internazionale

Una ricerca condotta per l’Unione Europea da Cogen Europe e da altri enti evidenzia come in Italia ci sia un’insoddisfazione diffusa, da parte di aziende e potenziali investitori, per quanto riguarda i processi autorizzativi, di certificazione e labeling in materia di generazione distribuita e fonti rinnovabili. Vengono lamentati, tra l’altro, tempi lunghi, normativa incerta, scarso livello di competenza e responsabilità da parte delle amministrazioni.Leggi tutto

Obiettivo 20-20-20: il ruolo delle Province

L’Italia è ancora lontana dagli obiettivi di risparmio energetico e riduzione dell’inquinamento stabiliti dall’Unione Europea. Per raggiungerli va sottolineata l’importanza di elementi come la declinazione territoriale delle politiche ambientali ed energetiche, la cooperazione interistituzionale, la capacità di programmare politiche di lungo periodo. La dimensione provinciale si rivela ideale per la penetrazione e declinazione delle politiche ambientali su area vasta, offrendo opportunità di coordinamento e progettazione condivisa con i Comuni e gli altri attori del territorio.Leggi tutto

Il ruolo delle Regioni nella produzione di energia da fonti rinnovabili

L’Italia ha preso l’impegno di raggiungere l’obbiettivo del 25% di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2012. Per raggiungere lo scopo una via percorribile può essere rappresentata dalla ripartizione regionale degli obbiettivi ma Gianni Giaccaglia individua questo solo come un punto di partenza: il problema dello sviluppo delle fonti rinnovabili non sembra infatti essere legato tanto ad una questione di incentivi quanto piuttosto alla difficoltà di ubicare gli impianti sul territorio.Leggi tutto

ICI Caldaie e FP7

ICI Caldaie opera dal 58 nel settore delle caldaie per riscaldamento ad uso civile e dei generatori di vapore ad uso industriale ed ha una posizione di leadership nelle caldaie della fascia di media-alta potenza.Leggi tutto

La chiamata di ANCI IDEALI per il Patto sull’efficienza energetica delle città

Marta Vincenzi presenta l’iniziativa della Fondazione ANCI IDEALI per lo sviluppo – sull’esempio di esperienze di successo in altri Paesi europei – di un Patto dei Sindaci capace di portare da subito avanti l’azione per il raggiungimento degli obbiettivi di efficienza energetica che l’Unione Europea ha stabilito nel pacchetto approvato il 9 marzo del 2007.Leggi tutto

Computer, energia e inquinamento

Si dimostra come architetture razionali e progettazione orientata al risparmio energetico possano contribuire a realizzare consistenti risparmi in termini di costi e inquinamento. Si analizza l'impatto delle tecnologie di rete sulle emissioni inquinanti e si mostra come un uso intelligente delle moderne tecnologie potrebbe portare a una riduzione delle emissioni fino al 40 %.

Come l'information technology puo' aiutare l'ambiente ed aumentare la sua efficenza ed efficacia a supporto del business

Qual è l'impatto dell'information technology sull'ambiente e cosa si può fare per invertire la tendenza al progressivo aumento dell'inquinamento? Cominciando con il prendere coscienza che ognuno di noi produce con le proprie attività una certa quantità di anidride carbonica, si deve riconoscere che una parte non indifferente di questa produzione è legata all'IT.

Leggi tutto