Cerca: Atti FORUM PA 2008, razionalizzazione della spesa

Risultati 11 - 15 di 15

Risultati

Practice 6: Patrimoni uffici & Convenzioni nazionali Facility Management

Marco Gasparri presenta la Convenzione Consip per i servizi no core agli immobili della Pubblica Amministrazione. La Convenzione Consip Facility Management Uffici, che sostituisce la precedente Convenzione“Global Service Uffici”, ha come obiettivo quello di soddisfare in modo completo e personalizzato le esigenze delle Amministrazioni con la logica della “gestione integrata” dei servizi agli immobili.Leggi tutto

Per un nuovo corso della finanza pubblica

Franco Bassanini analizza i motivi della scarsa trasparenza nell’allocazione delle risorse in Italia individuandone le principali cause nelle leggi Finanziarie omnibus e nei maxi-emendamenti con voto di fiducia. Astrid ha elaborato per conto del Cnel una proposta di intervento organico e radicale perché il Parlamento recuperi un ruolo politico nelle decisioni di finanza pubblica.Leggi tutto

La proposta di Astrid per una riforma della contabilità pubblica

Giorgio Macciotta illustra la proposta di riforma della legge di contabilità elaborata da Astrid per conto del Cnel. Consapevole della distorsione provocata dalla ormai usuale pratica dei maxi-emendamenti blindati dal voto di fiducia e del sacrificio che ciò implica per le politiche di settore e per la sussidiarietà verticale e orizzontale Astrid propone un disegno di legge che permetta di restituire ad ogni strumento una sua funzione ed un suo tempo in una scansione procedurale più efficace e democratica.

Il Sistema Modus come digitalizzazione sostenibile

Il tema dibattuto al convegno è quello relativo al Sistema Modus come digitalizzazione sostenibile. Quando si parla di sostenibilità occorre affrontare una serie di variabili che avvicinino lo strumento informatico sia a chi lo utilizza come operatore e fruitore, sia a chi lo gestisce come amministrazione.

Leggi tutto

Cause normative strutturali del ritardo dei pagamenti della PA. Esigenze di un complessivo salto culturale

Aleardo Benuzzi individua le cause del ritardo nei pagamenti della PA in alcuni specifici fattori di carattere strutturale ed organizzativo, in alcuni processi normativi e in alcuni approcci culturali. A questi fattori Benuzzi aggiunge una causa di carattere politico generale individuabile nell’eccessiva dipendenza degli Enti Locali dai trasferimenti statali o regionali. Nel suo intervento l’Assessore della Provincia di Bologna approfondisce l’analisi di questi fattori e propone una serie di soluzioni integrate.