Cerca: Atti FORUM PA 2008, inail

4 risultati

Risultati

La Banca dati al femminile dell’INAIL

Liana Veronico presenta la Banca dati al femminile dell’INAIL. Nella sua presentazione spiega perché è stata creata, come si colloca tra gli strumenti informativi dell’INAIL, come vengono elaborati i dati. Attualmente on line, la Banca dati è divisa in 2 macrosezioni: Donna, lavoro e società e Donna, rischi e danni da lavoro. La prima è articolata in Popolazione, Lavoro e Società, la seconda in Infortuni sul lavoro e Malattie professionali.

Leggi tutto

L’impegno dell’INAIL verso il gender mainstreaming

Rendere effettiva la parità di genere nelle azioni di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, richiede un approccio di mainstreaming, capace di legare le politiche di parità con quelle sulla sicurezza sul lavoro.

Leggi tutto

Come sperimentare l'innovazione nelle Amministrazioni Pubbliche

Antonella Ninci parte dall’esperienza dell’INAIL che si è candidato a sperimentare alcune delle Linee Guida proposte dalla Rete dei Comitati Pari Opportunità. La sua riflessione muove dalla questione dell’appropriatezza dei Comitati Pari Opportunità nell’azione antidiscriminatoria di genere, in una PA orientata alla modernità e al benessere organizzativo.

Leggi tutto

Le politiche di genere come parte integrante della natura antidiscriminatoria dell'INAIL

Nell’INAIL il Comitato delle Pari Opportunità esiste da quasi vent’anni e dal punto di vista del personale dirigente in un decennio la componente femminile è triplicata. Alberto Cicinelli spiega che questo è dovuto al fatto che per un Istituto che si candida a prendere in carico il lavoratore sarebbe un’antitesi culturale non preoccuparsi di creare al suo interno delle condizioni per una politica antidiscriminatoria. Questa politica - continua Cicinelli - costituirà anche il punto centrale del Programma 2007/2009.