Cerca: Atti FORUM PA 2009, partnership pubblico-privato

Risultati 21 - 28 di 28

Risultati

Introduzione al convegno “Formazione di alte professionalità per adeguare le competenze della pubblica amministrazione in materia di R&STI e relativa valorizzazione” e presentazione delgi interventi

Nicola Fantini introduce il convegno “Formazione di alte professionalità per adeguare le competenze della pubblica amministrazione in materia di R&STI e relativa valorizzazione”.

L'azione pilota del MIUR: un ponte fra le due programmazioni

Il programma ricerca e competitività 2007-2013 si propone non solo promuovere l’azione di innovazione e ricerca presso le imprese e territorio, ma anche di dare vita agli esiti della ricerca stessa incorporandoli all’interno di un processo evolutivo che permetta l’integrazione, l’interoperabilità e mutua responsabilizzazione tra gli attori del processo stesso: pubblico e privato.Leggi tutto

Fastweb per il progetto SPC

Confermando la grandissima opportunità rappresentata dall’ apertura del mercato TLC, Roberto Contin propone una lettura del progetto SPC nell’ottica di una azienda, quale Fastweb, che da sempre ha fatto proprio il paradigma “banda larga, fibra ottica e architettura completamente ip”

Alamaviva per i servizi su SPC

Nel suo intervento Antonio Amati adotta la prospettiva del cittadino, utente finale della pubblica amministrazione. Quali vantaggi poterebbero venire dalla piena implementazione di SPC? Quali nuove modalità potrebbero adottarsi nell’erogazione e nella fruizione di servizi su SPC? Prospettive ed esempi dall’esperienza Almaviva.

Italia federata / full outsourcing

Nel suo intervento, Giuseppe Tilia ripercorre le idee che hanno guidato la concezione e la realizzazione del sistema SPC, sottolineando le conferme e le criticità emerse a tre anni dalla gara e prospettando gli sviluppi futuri, nell’ottica dell’azienda Telecom

Prospettive di evoluzione nel rapporto tra PA e sistema bancario

Il rapporto tra PA e banche è molto complesso, prima di tutto per la complessità stessa dei soggetti coinvolti. La mission degli enti non risponde ai criteri di una normale attività imprenditoriale; gli enti, inoltre, sono molto diversi tra loro e attualmente sottoposti a un cambiamento forte dovuto al federalismo; la natura pubblica, poi, impone vincoli, regole e modalità operative particolari. Anche il sistema bancario è sottoposto a un processo di riorganizzazione e innovazione, il che presenta opportunità ma anche necessità di adattamento.Leggi tutto

La corruzione: cause ed effetti

La corruzione, l’abuso di potere istituzionale per vantaggi personali,e’ un fenomeno internazionale che la Banca Mondiale valuta in 1000 miliardi di dollari/anno.La corruzione danneggia i piu’ poveri e sottrae risorse che non possono cosi essere destinate a soddisfare le necessita’ primarie della popolazione. Ogni moderna politica di sostenibilità, responsabilità Sociale(CSR), etica (codice etico) deve contemplare la lotta alla corruzione come condizione necessaria.Leggi tutto

Innovazione: quali sfide per il rapporto pubblico-privato

Tilia riassume le sfide da affrontare nel rapporto pubblico-privato: la semplificazione e omogeneità delle gare; la riduzione del contenzioso; il project financing e lo sviluppo di nuovi modelli di interazione; la ricerca di sinergie. Come possibili strade da percorrere, Tilia cita: il concetto del riuso applicato alle gare; la dematerializzazione; il ruolo forte dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici; una maggiore competenza della PA nell’impostare politiche e strategie di gara; la capacità da parte del privato di fare un’accurata analisi sulla sostenibilità dell’offerta.