Cerca: Atti FORUM PA 2010, patrimoni pubblici

Risultati 1 - 10 di 15

Risultati

Il Glocal Service: l’esperienza die comuni di Gonzaga, Pegognaga, e Suzzara – Practice 3

Il patrimonio edilizio-urbano dei comuni di Gonzaga, Pegognaga, e Suzzara presenta, nel suo complesso e avendo dimensioni comparabili, criticità analoghe a quelle di un comune medio-grande in relazione alla gestione e manutenzione degli immobili, della rete stradale e del verde pubblico.

Leggi tutto

Il Fondo Aristotele per una valorizzazione sociale del patrimonio immobiliare pubblico: INPDAP - practice 7

Il Fondo Aristotele nasce in attuazione della normativa di indirizzo per gli enti di previdenza pubblica, legge 248/92 art.3 e D.Lgs 104/96 art.11, con la quale si stabiliscono gli obblighi per gli enti di previdenza pubblica di destinare parte dei fondi disponibili ad interventi di edilizia universitaria e a favore degli istituti di ricerca, tramite la sottoscrizione di fondi immobiliari e/o con partecipazioni minoritarie in società immobiliari.

Leggi tutto

“Dal Global Service all’Energy Management dei patrimoni urbani: l’esperienza della Provincia di Genova” – Practice 2

La Provincia di Genova è stata una delle prime province italiane ad esternalizzare il servizio manutentivo con un appalto della durata di nove anni, 1998-2007, di Global Service. L’aumento del numero degli immobili, una carenza del personale, una pluralità dei contratti manutentivi, la mancanza di rilievi, censimenti e di un sistema informativo adeguato, sono state le criticità che hanno spinto la provincia nel 1998 ad appaltare il servizio manutentivo, per una azione più efficace ed efficiente.

Leggi tutto

Supporto di IFEL ai Comuni in materia di patrimonio immobiliare

IFEL gestisce da alcuni mesi il "Progetto Obiettivo Patrimonio Immobiliare" che intercetta rilevanti novità normative.

Il servizio si pone l'obiettivo di fornire supporto alle necessità dei Comuni in materia di patrimonio immobiliare.

Introduzione al progetto “Dal Global Service all’Energy Management dei patrimoni urbani: l’esperienza della Provincia di Genova” – Practice 2

La Provincia di Genova è stata una delle prime province italiane ad esternalizzare il servizio manutentivo con un appalto della durata di nove anni, 1998-2007, di Global Service. L’aumento del numero degli immobili, una carenza del personale, una pluralità dei contratti manutentivi e la mancanza di rilievi, censimenti e di un sistema informativo adeguato, sono state le criticità che hanno spinto la provincia nel 1998 ad appaltare il servizio manutentivo, per una azione più efficace ed efficiente.

Leggi tutto

Il patrimonio immobiliare pubblico e le prospettive di valorizzazione

Giorgio Graziosi descrive l'attività della Direzione VIII del Dipartimento del Tesoro, operativa dal 2009, che si occupa della valorizzazione dell'attivo e del patrimonio pubblico.

Valorizzare significa migliorare la gestione del patrimonio anche in un'ottica di contenimento dei costi, tendere ad un utilizzo ottimale, incrementare il valore e la redditività del portafoglio e usare la ricchezza nel modo migliore perchè possa trarne beneficio l'intera collettività.

Giorgio Graziosi analizza diversi aspetti del fondo nazionale come strumento attuativo del Piano Casa.

Progetto sperimentale per un servizio di monitoraggio integrato e continuo della consistenza qualitativa della rete viaria della Provincia di Benevento – Practice 1

Di fronte ad un contesto che vedeva la mancanza di un’ attività di costante controllo e manutenzione del patrimonio viabile, fondata  su una manutenzione stradale episodica, con interventi di somma urgenza privi di programmazione, la Provincia di Benevento è intervenuta con un progetto sperimentale che prevede l’adozione di un sistema Global Service, che affida  alle imprese esterne la manutenzione ordinaria e straordinaria dei quattro comprensori in cui è suddiviso il territorio della Provincia.

Leggi tutto

La valorizzazione del patrimonio come leva strategica di finanza pubblica in tempo di crisi

Paolo Novi sottolinea come il processo di valorizzazione del patrimonio pubblico sia un’operazione complessa che si sviluppa su più fasi e prevede l’apporto di più competenze, esso richiede infatti l’intervento di professionalità dedite alla programmazione economica, finanziaria, amministrativa e tecnica.

Leggi tutto

COMUNE DI ROMA - Practice 8

Il patrimonio di ogni comune rappresenta un sistema complesso che necessita di strumenti adeguati che ne consentano la gestione. La disponibilità di un sistema informativo-gestionale diventa di fondamentale importanza soprattutto in una realtà vasta come quella del Comune di Roma.

Leggi tutto

Il quadro tecnico-normativo per i patrimoni pubblici e lo stato del mercato

Silvano Curcio sottolinea come ci si debba orientare – tramite una partnership pubblico/privato – verso forme che consentano lo sviluppo di azioni moderne, efficaci ed efficienti di gestione e valorizzazione dei patrimoni pubblici. Curcio chiarisce tuttavia che, se si possono adottare forme di delega al privato anche estreme fino ad arrivare al global service, una attività che necessariamente il pubblico non può delegare al privato è la funzione di programmazione e controllo.

Leggi tutto