Cerca: Atti FORUM PA 2011, riforma brunetta

Risultati 71 - 74 di 74

Risultati

La Pa cambia: i frutti di tre anni di riforma

Renato Brunetta traccia il bilancio di tre anni di riforma della pubblica amministrazione, presentata come una vera e propria “scossa” al sistema. Una scossa, nata grazie all’impegno di migliaia di dipendenti e dirigenti pubblici, che comincia ad essere percepita anche dai cittadini. Ma una scossa che si è potuta originare solo a seguito di una incredibile e continua pressione, necessaria, però, per abbattere le resistenze culturali.

Leggi tutto

I saluti introduttivi al convegno inaugurale di FORUM PA 2011

L’intervento di Antonio Martone apre il convegno inaugurale di FORUM PA 2011, dedicato ai frutti della riforma Brunetta. Il saluto del presidente della Civit pone l’accento sul fatto che la normativa è un tassello necessario, ma non sufficiente a portare il cambiamento nelle organizzazione pubbliche. La riforma Brunetta ha avuto un ampia diffusione mediatica, ma per produrre risultati dovrà entrare nella testa e nel cuore di lavoratori.

Il nuovo codice dell’amministrazione digitale

Il Master, organizzato da DigitPA e ANCI,è dedicato a illustrare, ai piccoli Comuni e ai Centri servizi Territoriali, le  modifiche normative di maggiore interesse nel nuovo CAD.  Il d.lgs 235/10, entrato in vigore all’inizio del 2011, ha infatti apportato significative novità al Codice dell’Amministrazione Digitale, in termini di azioni concrete, obblighi e scadenze per le Amministrazioni. Un intervento di riforma effettuato con l’obiettivo di realizzare un reale miglioramento nei servizi erogati,  nell’organizzazione delle amministrazioni e nella loro capacità di interagire.

Leggi tutto

Digitalizzazione e semplificazione le chiavi della riforma per le piccole imprese

La riforma della pubblica amministrazione è un tema importantissimo per le piccole imprese. Cesare Fumagalli apre il suo intervento con l’esempio della lentezza della giustizia che ogni anno costa centinaia di milioni di euro alle PMI. Il fare impresa oggi oltre al rischio imprenditoriale comporta anche un “rischio amministrativo”, questo oggi non è più tollerabile e la riforma Brunetta, insieme agli interventi per la semplificazione, va proprio in questo senso.

Leggi tutto