Cerca: Atti FORUM PA 2012, innovazione sociale

Risultati 1 - 10 di 18

Risultati

Oil project. Una scuola speciale

Stefano Capezzuto racconta cosa è e come funziona Oil project, una scuola davvero speciale.Una scuola virtuale gestita da studenti, gratuita ed aperta a tutti, in cui si discute di attualità, economia, letteratura, filosofia, Internet e politica. Al centro del progetto la community, che propone temi e lezioni, interagisce con i docenti volontari e giudica la qualità delle lezioni. La divulgazione dell’informazione è  libera, tutti i contenuti sono resi disponibili in CC.

Sintesi dei lavori in tavoli tematici "Innovazione sociale made in Italy"

La Giornata che FORUM PA 2012 ha dedicato all'innovazione sociale e ai suoi attori si è articolata in due sessioni. Nella  Sessione mattutina “Innovazione sociale made in Italy. Lavori in corso”, a partire dalle analisi e dalle esperienze i soggetti attivi e competenti in tema di innovazione sociale si sono confrontati sugli strumenti di policy e di sviluppo per l'innovazione sociale in Italia  lavorando in sette tavoli tematici: Governance dei beni comuni; Welfare; Imprenditorialità; Finanza; Education; Tecnologia; Scienza e società.

Leggi tutto

La democrazia partecipativa nell'esperienza del Laboratorio Napoli – Costituente per i beni comuni

"L'attuale amministrazione del sindaco de Magistris ha istituito un assessorato con delega specifica per i Beni comuni e la Democrazia partecipativa. Rientra, quindi, nei programmi dell'Amministrazione l'inaugurazione di un nuovo modo condiviso e partecipativo di individuazione ed attuazione delle politiche locali per cui assume particolare rilevanza la costruzione di nuovi metodi di partecipazione democratica, attraverso consultazioni, incontri con le comunità, i comitati civici, la cittadinanza attiva.

Leggi tutto

Finanza e innovazione sociale

Abilitare l’innovazione sociale – sostiene Luciano Balbo – non significa togliere il tappo della burocrazia e del controllo immaginando che così la società civile produrrà le soluzioni, ma si tratta di un discorso infrastrutturale. Non mancano le provocazioni in questo breve ma pregnante intervento, in cui si propone un “metodo” di innovazione in cui il rischio sia diviso tra pubblico e privato, con la partecipazione della società. Area di azione prioritaria – suggerisce – è la sanità pubblica che porta con sé voci di spesa notevolissime.

Innovazione sociale made in Italy. Report dal Tavolo Education

Alfonso Molina presenta le indicazioni e gli spunti emersi dal Tavolo Education, in cui i relatori intervenuti hanno lavorato attorno al tema “Education e innovazione sociale”, posizionato come segue: “L' innovazione della scuola, la didattica e l'educazione a tutti livelli è oggi al centro della sfida della cd educazione del XXI secolo. Quest'educazione pone l'accento non solo sui temi di conoscenza tradizionale del mondo scolastico, ma anche sulle "competenze per la vita" (life skills).

Leggi tutto

Innovazione sociale, Scienza e società

Federico Neresini propone una riflessione sulle dinamiche di attivazione dell’innovazione e sui soggetti coinvolti. “L’innovazione – spiega – è un  processo co- evolutivo, dunque coinvolgere i cittadini non o è una opportunità o un bisogno, ma una presa d’atto. Non ha infatti nessun senso parlare di innovazione pensando che riguardi solo i  laboratori di ricerca e/o le amministrazioni”.

Leggi tutto

Innovazione sociale made in Italy. Report dal Tavolo Finanza

Davide Dal Maso presenta le indicazioni e gli spunti emersi dal Tavolo Finanza, in cui i relatori intervenuti hanno lavorato attorno al tema “Finanza e innovazione sociale”, posizionato come segue: “Il tavolo si è occupato del ruolo che gli operatori del lato dell'offerta di servizi finanziari possono svolgere per sostenere l'innovazione sociale, intesa come processo dal basso che concepisce e realizza soluzioni innovative a problemi sociali diffusi.

Leggi tutto

Innovazione sociale made in Italy. Report dal Tavolo Welfare

Daniela Bucci presenta le indicazioni e gli spunti emersi dal Tavolo Welfare, in cui i relatori intervenuti hanno lavorato attorno al tema “Welfare e innovazione sociale”, posizionato come segue: "Partendo dalla definizione di innovazione sociale quale “attività e servizi innovativi che hanno come scopo quello di rispondere a un bisogno sociale”, l’impronta che si è inteso dare al tavolo welfare mira a superare l’approccio categoriale che contraddistingue le politiche sociali nel nostro Paese ed estendere il concetto di innovazione sociale nel welfare a quelle idee, p

Leggi tutto

Intervento di apertura dei lavori "Innovazione sociale made in Italy. Come e perché"

Ad introdurre e condurre i lavori dell'appuntamento pomeridiano ""Innovazione sociale made in Italy. Come e perché", Gregorio Arena, tra i massimi esperti in Italia in materia di sussidiarietà orizzontale e amministrazione partecipata.

Innovazione sociale made in Italy. Report dal Tavolo Imprenditorialità

Marco Traversi  presenta le indicazioni e gli spunti emersi dal Tavolo Imprenditorialità, in cui i relatori intervenuti hanno lavorato attorno al tema “Imprenditorialità e innovazione sociale”, posizionato come segue: “Le sfide sociali del terzo millennio si differenziano sempre più da come eravamo abituati ad interpretarle e la crisi degli ultimi anni ha inciso ulteriormente riducendo le risorse pubbliche disponibili ed imponendo la necessità di soluzioni innovative.

Leggi tutto