Cerca: interoperabilità

Risultati 51 - 60 di 151

Risultati

  • Cod. w.1a
  • 17/05/2010
  • 15:30 - 16:20
  • Padiglione 8
  • Stand 11A

La sfida della dematerializzazione per una corrispondenza senza carta

  • Cod. T.09
  • 17/05/2010
  • 10:00 - 13:00

ELI-CAT/FIS Strumenti integrati di governance intelligente

(in collaborazione con ANCI)

Verso l'interoperabilità dei servizi pubblici europei

La Commissione europea ha adottato il 16 dicembre scorso, un'iniziativa per incoraggiare le amministrazioni pubbliche di tutti i paesi membri a valorizzare le potenzialità socioeconomiche dell'ICT attraverso l'interoperabiltà.

Leggi tutto

Indovina chi sono? L'identità digitale in Europa e in Italia

Lo abbiamo sperimentato tutti ogni volta che abbiamo provato a usufruire di un servizio on-line: “Autenticati per accedere al servizio!”. Ognuno di noi possiede decine di password, nomi, pin e smart-card per farsi riconoscere. Almeno uno per ogni sistema. Per quanto riguarda i servizi della pubblica amministrazione, però, le cose si potrebbero semplificare molto. Il progetto Stork, finanziato dalla Commissione Europea suggerisce una soluzione. Ne abbiamo parlato con Antonio Lioy del Politecnico di Torino.

Leggi tutto

Una banca dati unica per scoprire le frodi all'inps

Con la circolare n.118 del 3 settembre 2010 l'INPS ha emanato le prime disposizioni in materia di ISE/ISEE. Le nuove disposizioni volute dall’articolo 38 del decreto legge n 78 del 2010 riguardano la formazione di una nuova banca dati ISE/ISEE, di una convenzione per lo scambio di informazioni tra l’Inps e l’Agenzia delle entrate.

Leggi tutto

Un esempio di ininteroperabilità: nell’èra della PEC bisogna semplificare l’iscrizione all’Indice PA

Con l’art. 11 del DPCM 31 ottobre 2000 e con lo scopo di facilitare la trasmissione di documenti informatici, era stato istituito l’Indice delle amministrazioni pubbliche e delle aree organizzative omogenee (IPA). Iscriversi all'IPA è semplice... basta mandare un fax...Un articolo di Andrea Lisi e Gianni Penzo Doria.

Leggi tutto

L’interoperabilità e l’Europa : il programma ISA

Operativo solo da pochi mesi, il programma ISA prosegue un'azione avviata nel 1995 dalla Commissione europea per promuovere le comunicazioni elettroniche tra pubbliche amministrazioni. Il programma di lavoro 2011-2015, di prossima adozione, prevede azioni nei campi dell’interoperabilità, della sicurezza, dello scambio di buone pratiche e della valutazione dell’impatto della normativa europea sulle infrastrutture e sui servizi ICT. Il programma è gestito direttamente dalla DG Informatica della Commissione con un budget annuo di circa 27 milioni.

Leggi tutto

Microsoft e l’interoperabilità per un mondo connesso

Oggi l’interoperabilità del software, ovvero la capacità di diversi sistemi e servizi tecnologici di comunicare e scambiare informazioni tra loro e con altri sistemi secondo standard condivisi, è considerata una caratteristica di primaria importanza.

Leggi tutto

Il frutto della cooperazione: verso la condivisione del patrimonio informativo pubblico digitale

Le tecnologie della cooperazione sono state fino al 2010 la frontiera da raggiungere per consentire la collaborazione tra i processi di organizzazioni pubbliche diverse. Oggi, mentre si moltiplicano le opportunità di collaborazione tra amministrazioni, ed è pienamente operativa la piattaforma di cooperazione tra sistemi regionali, è tempo di iniziare a ragionare sul nuovo ciclo di innovazione pubblica che la cooperazione rende possibile.

Leggi tutto

Lo sviluppo del Sistema Pubblico di Connettività

Elena Tabet introduce e coordina il convegno sull'interoperabilità, sulla cooperazione applicata e sul Sistema Pubblico di Connettività.

Il Sistema Pubblico di Connettività ha delineato negli anni l'importanza di associare ad un modello rigoroso dal punto di vista tecnologico e di standard, un percorso parallello di tipo organizzativo di crescita delle amministrazioni in termini di processi coinvolti nel sistema.

Non si parla più di sistema pubblico di connettività quanto piuttosto di "sistema  pubblico di cooperazione e connettività".

Leggi tutto