Cerca: interoperabilità

Risultati 61 - 70 di 151

Risultati

La tecnologia come acceleratore per l'innovazione nella Pubblica Amministrazione: maggiore efficienza nei processi e migliore qualità del servizio

L'innovazione del settore pubblico dipende dalla capacità della pubblica amministrazione di muoversi su due fronti.

Leggi tutto

L’interoperabilità e l’Europa : il programma ISA

Operativo solo da pochi mesi, il programma ISA prosegue un'azione avviata nel 1995 dalla Commissione europea per promuovere le comunicazioni elettroniche tra pubbliche amministrazioni. Il programma di lavoro 2011-2015, di prossima adozione, prevede azioni nei campi dell’interoperabilità, della sicurezza, dello scambio di buone pratiche e della valutazione dell’impatto della normativa europea sulle infrastrutture e sui servizi ICT. Il programma è gestito direttamente dalla DG Informatica della Commissione con un budget annuo di circa 27 milioni.

Leggi tutto

Microsoft e l’interoperabilità per un mondo connesso

Oggi l’interoperabilità del software, ovvero la capacità di diversi sistemi e servizi tecnologici di comunicare e scambiare informazioni tra loro e con altri sistemi secondo standard condivisi, è considerata una caratteristica di primaria importanza.

Leggi tutto

Il frutto della cooperazione: verso la condivisione del patrimonio informativo pubblico digitale

Le tecnologie della cooperazione sono state fino al 2010 la frontiera da raggiungere per consentire la collaborazione tra i processi di organizzazioni pubbliche diverse. Oggi, mentre si moltiplicano le opportunità di collaborazione tra amministrazioni, ed è pienamente operativa la piattaforma di cooperazione tra sistemi regionali, è tempo di iniziare a ragionare sul nuovo ciclo di innovazione pubblica che la cooperazione rende possibile.

Leggi tutto

Diffida articolo 16

Interoperabilità per via informatica tra Ministero del lavoro ( DPL) e Sedi Inail per scambio informazioni in merito al contenzioso instaurato a seguito di diffida amministrativa ex art. 16 TU 1124/1965.

La diffida ex art.16 del T.U. 1124/1965D.

Interoperabilità per via informatica tra Ministero del lavoro ( DPL) e Sedi Inail per scambio informazioni in merito al contenzioso instaurato a seguito di diffida amministrativa ex art. 16 TU 1124/1965.

Il Piano eGov 2012: obiettivo salute

Paola Tarquini illustra le linee di azione per il raggiungimento dei risultati indicati dall’Obbiettivo 4 del Piano eGov 2012, quello che riguarda il settore della salute. Al di là degli interventi di natura strettamente infrastrutturale, il Piano individua quattro ambiti progettuali prioritari: la digitalizzazione del ciclo prescrittivo, il fascicolo sanitario elettronico, le prenotazioni on line e l’innovazione nelle Aziende sanitarie.

Leggi tutto

Medicina fisica e riabilitativa. Una cartella ambulatoriale per il Veneto

Luca Zalunardo presenta il Consorzio Arsenal.IT, un'iniziativa che va ad unire tutte le aziende sanitarie ed ospedaliere del Veneto con l'obiettivo di uniformare i processi sovra-aziendali tesi alla valutazione e all'adozione di tecnologie ICT in Sanità. Descrive il progetto sulla Cartella Clinica Informatizzata. La situazione da cui si parte nel campo della medicina fisica e riabilitativa è una situazione a bassa informatizzazione ma ad alta mobilità dei pazienti nel territorio regionale.

Leggi tutto

W:ood. Dematerializzazione della documentazione clinica in un ospedale organizzato in digitale

Carlo Berutti Bergotto presenta il Progetto W:ood, che vede il coinvolgimento di tutti gli operatori dell'ospedale ma non solo; l'obiettivo è rendere disponibile il patrimonio informativo clinico cercando il più possibile di far si che anche la circolazione del documento e la sua trasmissione siano completamente informatizzati, mettendo così le premesse ad una dematerializzazione totale.

Leggi tutto

La sfida della dematerializzazione per una corrispondenza senza carta

Come creare efficienza organizzativa nella PA e ridurne i tempi di risposta al cittadino attraverso la gestione elettronica dei documenti?

Leggi tutto