Cerca: dirigenza pubblica

Risultati 21 - 30 di 221

Risultati

Le città a colori: diversità, disomogeneità, relazioni siano valori non problemi

L'Italia ha un drammatico problema di rapporto debito/PIL. Per uscirne occorre ridurre il debito e tornare a crescere. Per fare questo in modo più rapido possibile e in un quadro di competizione globale, le città rappresentano i nodi decisivi di rete da rafforzare, aiutare, stimolare. Questa volta come editoriale vi voglio regalare un breve saggio sul tema di Mauro Bonaretti, direttore generale di Reggio Emilia e presidente di Andigel che i nostri lettori ben conoscono. Mauro parte dallo stato dell'arte, non certo soddisfacente, del rapporto tra governo centrale e autonomie locali per lanciare un appello che è anche un manifesto culturale: abbandoniamo la visione delle città in bianco e nero e abbracciamo il progetto di una città a colori dove diversità, disomogeneità, relazioni sono valori non problemi.

Leggi tutto

Quale dirigenza per quale amministrazione?

Il video del keynote è disponibile su innovatv.it a questo link.

  • Cod. C.19
  • 18/05/2012
  • 15:00 - 18:00

Per una catena del valore della classe dirigente

Trasparenza e merito per un vero mercato pubblico delle competenze - A cura di Associazione Allievi SSPA
  • Cod. C.23
  • 17/05/2012
  • 15:00 - 18:00

Il punto sulla dirigenza

  • Cod. K.07
  • 18/05/2012
  • 11:00 - 11:45

Quale dirigenza per quale amministrazione?

Key Note di Mauro Bonaretti
  • Cod. w.76d
  • 12/05/2011
  • 15:00 - 15:50
  • Padiglione 9
  • Stand 9C

Web 2.0: la pubblica amministrazione protagonista nell’era digitale

  • Cod. w.76a
  • 09/05/2011
  • 17:00 - 17:50
  • Padiglione 9
  • Stand 9C

Web 2.0: la pubblica amministrazione protagonista nell’era digitale

  • Cod. w.36b
  • 19/05/2010
  • 15:00 - 15:50
  • Padiglione 7
  • Stand 21A

Web 2.0: la pubblica amministrazione protagonista nell’era digitale

  • Cod. w.36a
  • 18/05/2010
  • 10:00 - 10:50
  • Padiglione 7
  • Stand 21A

Web 2.0: la pubblica amministrazione protagonista nell’era digitale

No win situation? Non ci stiamo e riapriamo il gioco!

Si chiama una "no-win situation" la situazione in cui esistono più opzioni, e quindi il gioco non è bloccato, ma nessuna di queste ci porta a poter vincere la partita. Così sembra essere lo stato della Pubblica Amministrazione tra una riforma, che continua a essere molto più discussa che applicata, e un domani fatto di prospettive incerte, di tagli, di riduzione del personale, di blocco contrattuale e quindi di diminuzione reale dei salari; il tutto in uno scenario di corruzione sia percepita sia reale crescente. Come si vince in una no-win situation?

Leggi tutto