Cerca: Efficienza, Atti FORUM PA 2008

Risultati 51 - 60 di 204

Risultati

Gli aspetti tecnici del Global Service manutentivo della Provincia di Genova

Francesco Scriva approfondisce le problematiche tecniche del global service manutentivo del patrimonio immobiliare della Provincia di Genova, inerenti principalmente al processo di adeguamento e messa a norma degli edifici, al censimento e monitoraggio del patrimonio ed ai rapporti e responsabilità dei diversi attori.Leggi tutto

Practice 4: Patrimoni universitari & Global Service

Silvia Guerrieri illustra le caratteristiche del global service dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, puntando l’attenzione sulla fase progettuale realizzata da un gruppo di lavoro interno all’amministrazione, che ha definito la riorganizzazione delle risorse umane impiegate per la gestione dell’appalto, ed ha predisposto il budget necessario per l’affidamento.Leggi tutto

I patrimoni immobiliari, urbani e territoriali degli Enti Pubblici: una "nuova" risorsa da conoscere, gestire, valorizzare

Silvano Curcio presenta il 2° Forum Nazionale “Patrimoni Immobiliari, Urbani, Territoriali Pubblici”, spiegando le motivazioni e gli obiettivi dell’iniziativa svolta in collaborazione con Forum PA. Il filo conduttore degli interventi che si susseguiranno durante l’incontro è il tema della riprogettazione della governance del patrimonio pubblico, in un contesto di scarsità strutturale di risorse delle Amministrazioni.Leggi tutto

Practice 5: Patrimoni socio-sanitari & Open Facility Management

Fulvio Franza descrive l’esperienza di global service dell’Azienda per i Servizi Sanitari N°1 di Trieste, introdotta nel 2002 per risolvere alcune criticità presenti nelle precedenti tipologie di gestione: diseconomie di scala, alto tasso di burocratizzazione, difficoltà di programmazione e gestione di piccoli appalti. L’affidamento in Global Service ha permesso di concentrare le risorse sulle attività strategiche dell’ASS1, di ottimizzare la gestione dei servizi integrando appalti distinti e di ridurre le procedure e gli oneri derivanti dalla selezione e dal controllo di più imprese.Leggi tutto

L'esperienza della commissione permanente nell'ambito open source

L'attività della Commissione Permanente per l'Innovazione Tecnologica negli enti locali e nelle Regione (CPIT) ha visto tra i suoi temi centrali di approfondimento anche quello dell'Open Source Software. Essendo i lavori della CPIT di carattere preminentemente consultivo, questa azione si è concretizzata nella pubblicazione di un documento di posizionamento sul tema che dovrebbe servire da orientamento per tutti quegli enti locali e quelle Regioni che vogliano intraprendere un'azione di promozione e di sviluppo dell'OSS.Leggi tutto

Come rendere compatibili innovazione e sostenibilità

Nel corso degli anni il settore farmaceutico italiano è stato testimone di una crescita notevole in termini di potenzialità e di investimenti fatti in ricerca e sviluppo. Per l’Italia l’industria farmaceutica rappresenta un importante asset per lo sviluppo e la crescita del paese e per l’economia stessa. Tra gli obiettivi principali vi è sicuramente quello di rendere sostenibile il sistema Sanitario Nazionale riducendo i costi e rendendo disponibili i farmaci innovativi.

La soluzione Oracle per la gestione, il monitoraggio e la valutazione del personale nel pubblico impiego

L'esperienza di Oracle, leader nel mercato delle soluzione software per lo Human Capital Management, riguardo all'evoluzione che ha interessato negli ultimi anni la gestione del pubblico impiego. Questa evoluzione, caratterizzata dall'orientamento a utilizzare strumenti di gestione di tipo privatistico, dall'incoraggiamento all'iniziativa personale e alla progettualità e dall'orientamento ai risultati, è stata più evidente negli enti locali che nella Pa centrale.

Leggi tutto

Pubblico e privato per l'innovazione l'esperienza del Ministero della Difesa

Rispetto ad altre realtà, il Ministero della Difesa è una pubblica amministrazione atipica, perché è proprietaria delle proprie reti (fibra ottica, satellite e ponte radio). Inoltre, se fino a qualche anno fa il settore operativo era tenuto distinto da quello gestionale, nel 2005, a seguito di uno studio dello Stato Maggiore della Difesa, si è pensato di spostare la figura del Responsabile dei Sistemi Informativi in area tecnico-operativa, facendo emergere in tal modo le necessità proprie del settore difesa e delle forze armate.

Leggi tutto

La valutazione di risultato dei dirigenti nella Provincia di Parma: un modello concreto, misurabile, trasparente come leva per stimolare la progettualità e l’innovazione

L’Amministrazione Provinciale di Parma ha adottato un metodo di valutazione dei risultati volto a stimolare la capacità progettuale e di innovazione dei dirigenti. Partendo dalla programmazione strategica espressa dalla Giunta e dal Direttore Generale, vengono individuati degli obiettivi generali e, quindi, dei progetti attuativi (due per ciascuno dei 21 dirigenti), che vengono candidati dai dirigenti per la propria retribuzione di risultato. Leggi tutto

Accesso ai farmaci innovativi e controllo della spesa in ospedale

Tre sono i punti principali su cui verte l’intervento di Giovanna Scroccaro: l'andamento della spesa ospedaliera, l’innovatività e il costo dei farmaci innovativi e gli strumenti e le strategie per il controllo della spesa.Leggi tutto