Cerca: Efficienza, lavoro e welfare

Risultati 1 - 10 di 18

Risultati

  • Cod. sc.04
  • 28/05/2015
  • 09:30 - 11:00

E’ vera occupazione? Jobs act e ripresa del lavoro a tempo indeterminato, cosa ci dicono i dati

  • Cod. co.43
  • 27/05/2015
  • 12:00 - 13:00

"Un'ora con..." Luigi Bobba

A #FPA2015 FamilyLab, laboratori per nuove soluzioni di welfare

Cooperare per un welfare sostenibile ed abilitante, è quanto si propone il progetto  FamilyLab che la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia presenterà il prossimo 27 maggio, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, nell’ambito del Forum PA 2015.

Leggi tutto

Presentazione dei lavori e del Progetto S.P.E.S.Lab

Vistarini, (Censis - Coordinatore del Progetto) inquadra il tema oggetto del convegno e fornisce alcuni dati di contesto relativi alla spesa per le politiche attive, segnalati dal rapporto EUROSTAT

I dipendenti pubblici in Italia sono troppi?

copertina della pubblicazioneQuesta indagine, basandosi sui dati ufficiali italiani confrontati con le analisi ufficiali sul settore del pubblico impiego realizzate in Francia e Gran Bretagna, tende a dimostrare una tesi: che gli impiegati pubblici in Italia non sono troppi, né costano in assoluto troppo, ma che tutto il pubblico impiego soffra di disfunzioni croniche che nessuna riforma è riuscita ad intaccare. Così sono troppo vecchi, meno qualificati, mal distribuiti, pagati in modo troppo difforme e con troppi dirigenti.

Leggi tutto

iCliclavoro

icliclavoroNome applicazione - iCliclavoro

Amministrazione proponente - Ministero per iI Lavoro e le Politiche Sociali

Descrizione - La nuova versione aggiornata di iCliclavoro, disponibile per smartphone e tablet, consente di:

Leggi tutto

Intervento alla tavola rotonda "Customer satisfaction e servizi pubblici per l'impiego"

Francesco Tufarelli risponde alla domanda sulla possibilità che il miglioramento della performance dei Centri per l'impiego passi attraverso una collaborazione con il privato e se i Centri che lui ha visionato come elaboratore di autovalutazioni sono pronti per tale collaborazione. Tufarelli afferma che si sta facendo un'analisi articolata su quattro quadranti: problemi strutturali, problemi congiunturali, problemi relativi alle risorse umane, problemi relativi alle risorse strutturali.

Leggi tutto

Intervento al convegno "I servizi per l'impiego tra riforma della PA e qualità delle prestazioni": l'esperienza dell'Emilia Romagna

Paola Cicognani parla di come la Regione Emilia Romagna si è attrezzata su tema dei Servizi per il lavoro anche all'interno dello scenario di crisi. Nel dicembre 2009 si è concluso un percorso di due anni in cui un gruppo di lavoro tra Regione e Provincie ha costruito e deliberato lo Standard di prestazioni per i Servizi del lavoro. Si tratta di un repertorio di prestazioni che devono essere erogate dai Servizi per il lavoro e pone al centro sia le imprese che i cittadini.

Leggi tutto

Riforma della PA e qualità delle prestazioni nei servizi per l'impiego

Secondo Alessandro Repetto è importante per i Presidenti delle Provincie mantenere la Delega alle Politiche di formazione e del lavoro poichè esse devono essere fortemente connaturate non soltanto al mercato del lavoro ma anche a ciò che si vorrebbe per il futuro di un territorio, per la tipologia di sviluppo che si vuol prendere in considerazione.

Leggi tutto

Intervento al convegno "I servizi per l'impiego tra riforma della PA e qualità delle prestazioni": l'esperienza della Campania

Francesco Girardi parla della nuova normativa sul lavoro della Regione Campania. Essa definisce il decentramento delle funzioni della formazione professionale alle Provincie. La normativa sceglie di attivare un meccanismo progressivo di decentramento  e di attivare una forma di cooperazione tra Regione e Provincie attraverso un dispositivo organizzativo. Si è dunque scelto di investire molto sull'Agenzia regionale per il Lavoro e trasformarla in Agenzia regionale per il Lavoro e la Scuola.

Leggi tutto