Cerca: Efficienza, smartinnovation

Risultati 111 - 119 di 119

Risultati

On line il portale del Repertorio nazionale dei dati territoriali

L'interoperabilità nel campo dell'informazione geografica è un elemento essenziale per favorire politiche coerenti ed integrate di sviluppo  e pianificazione del territorio. Per una volta la legge italiana è all'avanguardia e, con il Codice dell'Amministrazione Digitale, ha anticipato la normativa Europea in materia. Dall'aprile scorso è così on line il portale del Repertorio nazionale dei dati territoriali, che dovrebbe racchiudere tutti i dataset pubblici riguardanti il territorio italiano in formato linked open data e garantire l'interazione con il Geoportale Inspire, il Geoportale Nazionale e con altre infrastrutture dati. Ce lo presenta Sarah Ungaro, nell'ambito della nostra collaborazione con lo studio Legale Lisi.

Leggi tutto

Piani Energetici di Distretto: da Pescara un nuovo strumento per città “green”

Se oggi la popolazione che vive nei centri urbani è maggiore di quella che vive in campagna ed è responsabile dell’80% delle emissioni di CO2 in atmosfera, è naturale che proprio sull’ambito urbano si concentrino le maggiori attenzioni economiche ed ambientali, soprattutto per quanto riguarda il raggiungimento di obiettivi globali come il controllo sul  cambiamento climatico e l’innalzamento del livello di inclusione sociale. Le problematiche comuni alle città comprendono diversi settori, dalle infrastrutture per la mobilità a quelle dell’energia, senza dimenticare la gestione consapevole delle risorse, come l’acqua, e la gestione e lo smaltimento dei rifiuti. Ma il miglioramento della qualità della vita dei cittadini non dipende tanto dalla dimensione dell’urbanizzato, quanto dalla capacità di migliorarne ed ampliarne la governance.

Leggi tutto

Una gita fuori porta lungo la strada dell'innovazione

Possiamo dire che in Italia sia stata superata, se non nei risultati, quanto meno a livello anagrafico, la prima fase dell’e-government, quella dei portali online, e della corsa a chi esponeva più servizi nel proprio portale. Oggi stiamo vivendo la corsa a chi ha il numero maggiore di dataset sui portali opendata, e a chi è più trasparente. Forse, fra un po’, avremo la corsa a chi ha il numero maggiore di apps di mobile government da offrire ai propri cittadini, e poi forse a chi ha il numero maggiore di sistemi “cloudizzati”. Sulla corsa alle smarter cities, invece, ancora non è ben chiaro quale sarà il parametro di misurazione per essere più smart di altri…

Leggi tutto

Suggerimenti per l’innovazione

Vin Sumner, Managing Director di Clicks&Links, una società IT specializzata in soluzioni web-based e innovative per il settore privato e pubblico, ci racconta il suo punto di vista sugli Open Data, e su come possono essere sviluppati su un territorio che permetta lo sviluppo di piccole e medie imprese, potenziando anche l’aspetto ludico e di intrattenimento delle applicazioni basate sugli Open Data stessi.

Leggi tutto

Amsterdam: partire dalla "strada" per ridurre i consumi energetici

Un progetto integrato che ha coinvolto commercianti, cittadini, multiutility della distribuzione dell’energia e piccole imprese per rendere più sostenibile da un punto di vista energetico gli spazi pubblici delle vie commerciali del centro. E’ “The Climate Street” sviluppato dalla città di Amsterdam all’interno del programma Amsterdam Smart City. Un ottimo mix di tecnologie e diffusione di cultura.

Leggi tutto

Smart building: monitoraggio in cloud dei consumi energetici

Si chiama "Smart Building" e si legge monitoraggio dei consumi energetici degli edifici pubblici...il tutto realizzato attraverso una piattaforma cloud. Con questo progetto, presentato nei giorni scorsi, CSI Piemonte e Politecnico di Torino vogliono supportare gli Enti e il territorio nella realizzazione di concrete azioni “smart & green”. La piattaforma consente, in questo senso, di acquisire da edifici ed impianti i dati necessari ad elaborare informazioni utili a favorire un utilizzo consapevole, informato e responsabile delle fonti energetiche, diffondendo la cultura della sostenibilità energetica ed ambientale.

Leggi tutto

Le smart cities viste da Carlo Ratti: una ventata stupefacente (ma semplice) di inaspettate e possibili applicazioni tecnologiche

Il 17 maggio a FORUM PA 2012 si è tenuta la prima Giornata dedicata a “L’impegno delle amministrazioni per le smart city e le smart community”, evento organizzato in collaborazione con Asset Camera, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma. In quell'occasione Carlo Ratti, ingegnere e professore al MIT di Boston, nonchè fondatore del gruppo di ricerca SENSEable City Lab, ha illustrato, attraverso filmati e case history, concetti e confini – illimitati, è anche sembrato – delle tecnologie applicate alle smart city.

Leggi tutto

Smart cities: quasi un miliardo di euro per le nostre città

Quasi un miliardo di euro di finanziamenti per le “smart city”: un'occasione di sviluppo unica sottolineata dal Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Francesco Profumo il 16 maggio 2012 in occasione del convegno inaugurale di FORUM PA. Le città italiane sapranno cogliere questa opportunità? Se ne è parlato in occasione della prima giornata su "L'impegno delle amministrazioni per le smart city e le smart community", evento organizzato da FORUM PA in collaborazione con Asset Camera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma.

Leggi tutto

Nasce SMART City Exhibition: Bologna capitale delle soluzioni più intelligenti per le città intelligenti

FORUM PA raddoppia e Bologna diventa la capitale delle città intelligenti. Le migliori esperienze italiane e internazionali di città del futuro convergeranno per la prima volta a Bologna. Il capoluogo emiliano si prepara ad ospitare, infatti, dal 29 al 31 ottobre SMART City Exhibition, una nuova manifestazione fieristica che nasce dalla collaborazione tra Bologna Fiere e FORUM PA. Ad annunciarlo, oggi, il Presidente di Bologna Fiere Duccio Campagnoli, il Presidente di FORUM PA Carlo Mochi Sismondi, insieme all'Assessore alla Comunicazione, Tecnologie, Relazioni Internazionali e Marketing territoriale del Comune di Bologna, Matteo Lepore e al Presidente nazionale ANCI, Graziano Delrio.

Leggi tutto