Cerca: Efficienza, centri storici

3 risultati

Risultati

Congestion charge e la sfida delle città senza traffico

Deborah Appolloni introduce e coordina la seconda sessione del convegno, focalizzata sulle reazioni delle grandi città ai problemi della congestione urbana. La sfida delle città senza traffico è una sfida molto ambiziosa che le Pubbliche Amministrazioni e la politica dovranno affrontare e cercare di risolvere nei prossimi anni. Nell’ambito del congestion charge vi sono notevoli esempi in Europa, come quello di Londra che dal 2003 applica le modalità di pricing per l’accesso nel centro storico, in base al principio per cui lo spazio urbano è un bene scarso soggetto al pubblico mercato.

La gestione del traffico ed il governo della mobilità nella città di Roma

Mauro Calamante parla degli aspetti legati ad un possibile utilizzo del sistema del congestion charge nella città di Roma. Nella Capitale già esiste da alcuni anni una zona a traffico limitato, controllata con un sistema elettronico per una superficie di 5 chilometri quadrati con oltre 80.000 residenti; i risultati vedono una riduzione del traffico di circa il 22%. Il sistema, tuttavia, non prevede il road princing tradizionale che permette, a chiunque paghi, di accedere nell’area ZTL e l’Amministrazione non intende andare verso questa soluzione.Leggi tutto

Politiche di pricing per la gestione della domanda di mobilità

Luigi di Matteo affronta la questione delle politiche di pricing nell’ambito del congestion charge e sottolinea come il problema del traffico non possa essere risolto con la costruzione di nuove infrastrutture, ma con la gestione della domanda di mobilità. L’Automobile Club d’Italia, che da sempre ha fatto della mobilità la sua finalità istituzionale, ha spostato l’ambito dei propri interessi da una mobilità intesa come trasporto di persone e cose, alla più generale mobilità dei processi individuali e collettivi.Leggi tutto