Cerca: Governance, asl

Risultati 1 - 10 di 15

Risultati

Tra governance aziendale e centralità del paziente. Luci ed ombre del Dipartimento in Italia

Il Dipartimento ha fatto il suo ingresso nel Servizio sanitario nazionale più di 30 anni fa.  Ora che i temi del "governo clinico” sono al centro del dibattito su sostenibiltà e appropriatezza, apriamo un confronto su questo modello clinico e organizzativo che, pur ritenuto dai più  idoneo all’impostazione del nostro Ssn, fa ancora molta fatica a passare dalla costituzione formale al funzionamento effettivo. Non potevamo che cominciare con Elio Guzzanti, aprendo poi ai curatori delle Ricerche presentate durante il workshop “ I modelli organizzativi per l’integrazione e il governo clinico: evoluzione del Dipartimento ospedaliero nel SSN" e a quanti vogliano contribuire alla riflessione.

Leggi tutto

Elio Guzzanti, il Dipartimento in Sanità e l'interdipendenza organizzata

Sono trent'anni che si parla di Dipartimento* nell’organizzazione del nostro SSN. Perché non decolla? E’ un modello da rivedere o finalmente da sposare in pieno? Lo abbiamo chiesto innanzitutto al “padre” del Dipartimento in sanità, Elio Guzzanti, che ci ricorda la semplice eppure rigorosa logica che spinge l’organizzazione del SSN verso questo modello. Non mancano i punti critici, su cui però Guzzanti si dice fiducioso. “Dopo 37 anni di lavori, la creatura sta finalmente venendo alla luce”.

Leggi tutto

Se l’Azienda sanitaria uscisse dalla logica del diritto amministrativo…

Escala aball / Escalera abajo

Foto di Carles Alemany

L’equilibrio tra l’esigenza aziendale di contenere la spesa e il dovere costituzionale di assicurare il diritto alla salute è la “trincea” non facile del Direttore generale di Azienda sanitaria. Un recente intervento della Corte dei Conti sulla messa in mora della ASL 1 Imperiese, che pure attraverso la distribuzione diretta aveva registrato notevoli risparmi, ha stimolato una riflessione più ampia, tra le diverse critiche. Fermo restando l’approccio del “fare a partire dalle risorse esistenti” fatto proprio dal Tavolo permanente dei Direttori generali e cogliendone gli spunti emersi, apriamo una riflessione sull’importanza di un “ecosistema” abilitante all’innovazione in Sanità, in una visione di lungo respiro.

Leggi tutto

Temi e protagonisti al Tavolo per l'innovazione "in onda" su FORUM PAtv

Girls holding camera

Foto di Eivind Lie Nitter

Reportage live dai lavori del Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità. I contributi di alcuni DG e partner sui tre grandi temi affrontati: il binomio leadership  & condivisione; le proposte per nuovi sistemi e strumenti di governance; il modello di lavoro in partnership con il mercato. A seguire tutti i link per ascoltare dal vivo la voce dei protagonisti.

Leggi tutto

Come il Tavolo permanente farà innovazione in Sanità - Lino Del Favero

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori. Angelo Lino Del Favero, Direttore Generale ULSS n.7 Pieve di Soligo, tira le fila della prima due giorni di lavori del Tavolo permanente sull'innovazione in Sanità, tenutasi il 7 e 8 novembre a Venezia.

Leggi tutto

Definire nuovi sistemi e strumenti di governance

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori.
In un clima di entusiasmo, voglia di condividere, attitudine al fare e grande professionalità le Conversazioni sull’innovazione sono state molteplici e preziose, fornendo importanti spunti, durante e a margine dei lavori del Tavolo.
Ascoltiamo la voce dei protagonisti in una serie di riflessioni sul tema della governance dell'innovazione.

Leggi tutto

Condividere e guidare: i “must” dell’innovazione aziendale-sanitaria

Al Tavolo permanente per l’innovazione in Sanità si sono seduti i Direttori generali di azienda sanitaria, protagonisti indiscussi, i partner di mercato ICT, i rappresentanti delle Regioni, i vertici di Federsanità ANCI in veste di facilitatori.
In un clima di entusiasmo, voglia di condividere, attitudine al fare e grande professionalità le Conversazioni sull’innovazione sono state molteplici e preziose, fornendo importanti spunti, durante e a margine dei lavori del Tavolo.
Ascoltiamo la voce dei protagonisti, concordi nel definire condivisione e leadership i must dei processi di innovazione.

Leggi tutto

La sanità elettronica verso il 2010: il Piano Brunetta e il Tavolo dei DG

Rush Hour

Foto di vgm8383

La sanità elettronica registra un importante momentum, forte di un interessante fermento ai diversi livelli. Da un lato c'è la volontà politica, formalizzata in tempi e risorse nel Piano industriale dell’Innovazione, dall’altro l’impegno del territorio che si organizza in nuove forme, sospinto da una base di innovatori che propongono metodi, soluzioni e know-how pronti per essere sistematizzati e trasferiti.

Leggi tutto

Sacconi: cambiare, con le Regioni, criteri nomina manager Asl

Credo che insieme alle Regioni dovremo cambiare i criteri di nomina dei direttori generali delle Asl. Lo ha detto il ministro del lavoro, salute e delle politiche sociali Maurizio Sacconi in un'intervista a Il Sole 24 Ore."Il problema ha sottolineato il ministro - non è chi li nomina, cioè i governatori, ma la rigorosa selezione di criteri e requisiti per evitare discrezionalità eccessiva”. E comunque "la figura monocratica dei direttori generali s'è rivelata in sé positiva".

Leggi tutto

Il progetto di www.osservatoriosanita.it

Giorgio Banchieri presenta il portale www.osservatoriosanita.it il cui obiettivo primo è quello di dare una maggiore visibilità, sia a livello nazionale che internazionale, a tutte le buone esperienze che vengono fatte in sanità in Italia dalle Aziende sanitarie raccogliendo i progetti e mettendoli a disposizione dei ricercatori e del pubblico. Tutte le best practice vengono raccolte in un data base suddiviso in tre macroaree: gestionale, clinica e cure primarie e territorio.

Leggi tutto