Cerca: Governance, sviluppo territoriale

Risultati 1 - 10 di 42

Risultati

Una pianificazione territoriale condivisa per il Nord Italia per contare di più in Europa

L’Unione Europea, oltre al dialogo tra gli stati membri, ha messo al centro delle proprie politiche la dimensione regionale e la cooperazione territoriale come motore per lo sviluppo. Alcune regioni europee, come quelle che si affacciano sul Baltico, hanno accolto favorevolmente questo invito, ottenendo notevoli benefici ed aumentando il loro peso nelle decisioni dell’UE. Dal 2007 anche le regioni Italiane dell’area Padano-Alpina hanno scelto di lavorare insieme per individuare strategie di sviluppo. Abbiamo chiesto a Paolo Mattiussi della Regione Emilia Romagna di illustrarci le tappe e i risultati di questa esperienza.

Leggi tutto

“Bando Qualità Italia”, concorso per un'architettura di qualità nei Comuni

Qualità architettonica e urbana, coesione sociale, conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio. Ma anche risparmio energetico, eco-efficienza e sostenibilità. Questi sono i temi privilegiati dei progetti di candidatura che le Amministrazioni locali possono presentare alla nuova selezione del Bando Qualità Italia - progetti per la qualità dell’architettura, riservato alle Regioni Abruzzo, Basilicata, Molise e Sardegna.

Leggi tutto

Pianificazione strategica: immaginare il futuro per creare sviluppo

Every year is getting shorter, never seem to find the time

by monkeyc.net

Non un semplice sguardo rivolto al futuro, ma una capacità quasi “visionaria” di tracciare scenari e proporre soluzioni di lungo periodo, mettendo in gioco tutti i diversi aspetti che influenzano lo sviluppo dei territori. La pianificazione strategica chiede questo agli attori chiamati a partecipare a un processo che investe orizzonti temporali sempre più estesi. Di pianificazione strategica, e in particolare delle prospettive di trasformazione e sviluppo delle aree del Mezzogiorno, si parlerà martedì 23 settembre a Bari, in occasione del terzo convegno internazionale organizzato nell’ambito delle attività della ReCS – Rete delle Città Strategiche, in collaborazione con Comune di Bari, Ba2015 (Piano Strategico Metropoli Terra di Bari) e Intesa Sanpaolo. 

Leggi tutto

Sfide 2008, i vincitori dell’ultima edizione

la cumbre de los fósforos

by peppe yakanama

Si è concluso con questa edizione del 2008 il percorso di Sfide, che era cominciato nel 2002. Ancora una volta in primo piano le esperienze di qualità realizzate all’interno delle amministrazioni locali per promuovere il business sul territorio: sono 13 le proposte, segnalate nel 2007 come buone idee e poi realizzate, che hanno ricevuto l’“Award di qualità: Sfide - dall’idea alla realizzazione”. A premiarle, nel corso del convegno conclusivo di FORUM PA 2008 che si è tenuto il 15 maggio, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta. 

Leggi tutto

Partnership per fare: il rapporto pubblico-privato

Qual è oggi il rapporto tra pubblico e privato nella nostra economia e quale il modello che si dovrebbe seguire nella gestione della dimensione territoriale dello sviluppo? Oggi siamo di fronte a un problema politico di non poco conto. Appare evidente, infatti, come il mercato e le liberalizzazioni non bastino a restituire spinta al consumo interno, secondo motore dell'economia. Anche i sistemi agganciati alla dimensione più liberale del mercato hanno dovuto fare marcia indietro: si pensi gli USA e alla Gran Bretagna, che sono intervenuti per salvare le banche!Leggi tutto

La Calabria come laboratorio d'innovazione: il nuovo ruolo delle Province nelle politiche di sviluppo e nel governo del territorio

Da qualche anno in Calabria si sta lavorando per il riordino istituzionale della Regione che colmi un gap importante dovuto a un eccesso di centralismo regionale. Si sta provando, quindi, a ridisegnare la mappa amministrativa regionale, con relative funzioni e competenze degli enti locali, collocando le province in un ruolo per loro inedito.

Leggi tutto

Venezia, partecipazione come parola chiave per lo sviluppo

Turiddo Pugliese, Dirigente area Pianificazione Strategica del Comune di Venezia, ci parla delle difficoltà e dei vantaggi riscontrati nel realizzare il piano strategico con una metodologia basata principalmente sulla concertazione e il coinvolgimento dei principali protagonisti della vita economica e sociale dell'area veneziana.

Leggi tutto

Un Piano strategico per Venezia

Integrare il processo di programmazione del territorio con un'attività di dialogo con le parti sociali, gli operatori economici, il mondo della cultura e quello associativo, individuando quindi nella concertazione un metodo per lo sviluppo. È la linea che sta promuovendo il Comune di Venezia.

Leggi tutto

Area vasta Lecce 2005/2015: strategie per uno scenario in evoluzione

Lecce Porta d'Europa, città del Mondo, sistema di area vasta, raccordo al sistema Salento. Paolo Perrone, Sindaco del Comune salentino, ci parla di come la sua amministrazione cerca di promuovere una gestione integrata del territorio jonico-salentino dal punto di vista economico, sociale, ambientale, turistico e culturale, e ci illustra obiettivi e stato di attuazione del "Piano Strategico dell'area vasta Lecce 2005/2015".

Leggi tutto

Piano Strategico dell'area vasta Lecce 2005/2015

''Un ponte verso lo sviluppo economico-sociale e culturale'' è lo slogan del Piano Strategico dell'area vasta Lecce 2005/2015, definito dall'Amministrazione comunale di Lecce - in qualità di ente capofila - e dall'area vasta del comprensorio Leccese. Con questo progetto si vuole consolidare e rafforzare la logica di integrazione allargata e di sviluppo del territorio.

Leggi tutto