Cerca: diritto alla salute

Risultati 1 - 10 di 45

Risultati

A FORUM PA premiati i vincitori di #web2salute

#web2salute è un concorso nazionale dedicato all’utilizzo di canali digitali e interattivi per promuovere la salute. Organizzato dall’Associazione di promozione sociale “Marketing sociale e comunicazione per la salute” (MKTS), è patrocinato dalla Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (FIASO), dall’Associazione Italiana “Comunicazione pubblica” e dal Corso di Laurea in Scienze della comunicazione pubblica e sociale dell’Università di Bologna.

Leggi tutto

"Il Sistema Sanitario visto dai cittadini": più sicurezza, ma Sud inefficiente e scarsa attenzione ai cittadini

Questo il quadro che emerge dal VI Rapporto Audit civico di Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato presentato oggi a Roma presso la Sala della Biblioteca del Cnel.

Leggi tutto

Smart Inclusion: un ponte digitale al servizio dei bambini ospedalizzati

Smart Inclusion’ oggi a FORUM PA '09 all'interno della "Piazza della PA amica": il progetto ha come obiettivo aiutare i bambini costretti a lunghe degenze in ospedale a non restare indietro negli studi e a mantenere i contatti – anche se in maniera ‘virtuale’ – con i compagni di scuola e gli insegnanti.

Leggi tutto

Regione Lazio: gestione assistenza sanitaria nelle carceri alla Regione dal 1 ottobre

Dal 1 ottobre l’assistenza sanitaria nelle carceri del Lazio sarà gestita dalla Regione.

Leggi tutto

Integrazione tra governo e gestione della Sanità.

L'integrazione socio-sanitaria deve essere declinata in tutti i suoi aspetti e richiede disponibilità culturale sia dal versante sanitario, che da quello sociale, che da parte di tutte le organizzazioni che promuovono l'integrazione a vario titolo. Ne parliamo con Piernatale Mengozzi, Presidente nazionale Federsanità ANCI. Ne parliamo con Piernatale Mengozzi, Presidente nazionale Federsanità ANCI.

Leggi tutto

Conversazioni sull'innovazione...in Sanità.

M33 Prelievo

by filippo ricca

“Le Istituzioni non devono rispondere in modo frammentario al bisogno – il Comune per i problemi sociali, le ASL per i problemi sanitari; allo stesso modo le aziende sanitarie, al loro interno, non devono rispondere per settore di specializzazione, ma guardando alla persona nel suo complesso”. Con questo concetto di integrazione socio-sanitaria - espresso da Edmondo Iannicelli, Direttore Generale ASL 1 Venosa – inauguriamo sul nostro canale web una nuova linea di conversazioni sull’innovazione: le conversazioni nel mondo della Sanità.

Leggi tutto

Apre la 61^ Conferenza Mondiale della Sanità

Tangled

by Phototropism

Si apre oggi, a Ginevra,  la 61^ sessione della Assemblea Mondiale della Sanità.  Saranno al centro dei lavori, in chiusura il 24 maggio, le più rilevanti questioni legate a vario titolo alla salute pubblica su scala globale, affrontate da tecnici e decisori. In agenda anche questioni di governance interna all'Organizazzione Mondiale della Sanità - OMS.

Leggi tutto

Lavoro Femminile e Salute delle Donne

I cambiamenti della composizione per sesso della forza lavoro implica la necessità di esplorare le possibili differenze tra uomini a donne sia nelle esposizioni, che nella valutazione dei rischi e dei danni da lavoro. Tali differenze possono essere di origine sia biologica che socio-ambientale o di “genere”. Con l’eccezione delle differenze dovute alla funzione riproduttiva, molte altre differenze, sono finora poco note e ancora meno approfondite dalle ricerche.

Leggi tutto

La Banca dati al femminile dell’INAIL

Liana Veronico presenta la Banca dati al femminile dell’INAIL. Nella sua presentazione spiega perché è stata creata, come si colloca tra gli strumenti informativi dell’INAIL, come vengono elaborati i dati. Attualmente on line, la Banca dati è divisa in 2 macrosezioni: Donna, lavoro e società e Donna, rischi e danni da lavoro. La prima è articolata in Popolazione, Lavoro e Società, la seconda in Infortuni sul lavoro e Malattie professionali.

Leggi tutto

Il lavoro del Gruppo Donne, Salute, Lavoro

Marina Finardi presenta vision, mission e attività del Gruppo Donne, Salute, Lavoro in una riflessione che parte dalle novità introdotte dal Testo Unico su salute e sicurezza sul lavoro. L’obiettivo del lavoro del Gruppo è definire una valutazione dei rischi che consideri le differenze di genere. Il metodo di lavoro proposto è quello della collaborazione e del dialogo culturale nei sistemi di rappresentanza, a fronte di una certa rigidità riscontata non solo nei datori di lavoro ma anche negli stessi lavoratori.

Leggi tutto