Cerca: Sviluppo e Competitività, Atti FORUM PA 2011

Risultati 211 - 220 di 230

Risultati

La comprensione del bisogno

Inpdap ha aderito da subito al progetto Linea Amica, in coerenza con il primo valore espresso della propria Carta dei Valori: la restituzione della centralità alle persone. La difficoltà maggiore – spiega la Lucignano – è spesso quella di capire qual è il vero bisogno racchiuso nella domanda del cittadino, ma è proprio questa capacità di comprensione – insieme ai meccanismi di valutazione – a rappresentare un punto di rottura rispetto ad alcune pratiche antiquate e inefficienti di relazione con il cittadino.

La rivoluzione del contact center: prendersi cura di un problema

Rosaria Fattori affronta il tema dell’evoluzione del contact center forte dell’esperienza del servizio “Chiama Roma 060606”. Il servizio – che si avvicina a compiere i dieci anni di vita – si è evoluto utilizzando un motore di ricerca semantico che permette di seguire l’amministrazione che si evolve dal punto di vista legislativo e organizzativo. Le telefonate vengono tracciate creando un percorso che va ad alimentare il know how degli operatori di primo e secondo livello.

Leggi tutto

La prospettiva di AU: il valore aggiunto nell’essere nodi di una rete

Paolo Vigevano introduce il ruolo svolto da Acquirente Unico – l’aggregatore di domanda che rappresenta il più grosso compratore di energia in Italia – illustrando le nuove competenze che si devono sviluppare al suo interno per gestire le 700 mila telefonate annue che riceve e le più di 50 mila pratiche annue che affronta, e che può considerare evase solo in caso di esito positivo.

Leggi tutto

6° Censimento Generale dell’Agricoltura: stato dell’arte e diffusione dei dati

La presentazione illustra lo stato di avanzamento delle attività del 6° Censimento Generale dell’Agricoltura tuttora in corso ed i contenuti informativi che saranno oggetto della diffusione dei dati provvisori, previsti per il mese di giugno 2011, e definitivi, previsti per il mese di Aprile 2012.

Università 2.0: la rete Garr.

Enzo Valente presenta il Consortium Garr, ossia la rete internet delle università e dei centri di ricerca dell'Italia, a cui ne corrisponde una ogni paese d'Europa e del mondo. Si forma così un sistema interconnesso a livello mondiale, parallelo a quello della rete tradizionale. Nel Belpaese il Garr si occupa in particolare di garantire la federazione roaming e l'autenticazione federata.

Leggi tutto

Un sistema informativo integrato per la valorizzazione dell’attività di ricerca dell’Università della Calabria. POLARiS

Laboratorio FIASO, conclusioni e prossimi passi operativi.

Nicola Pinelli compie un bilancio sulle attività del laboratorio FIASO, affermando che nella serie di incontri sono state già coinvolte 22 aziende sanitarie in circa 12 regioni. Notevole lo sforzo metodologico compiuto anche sul piano dell'innovazione, considerando che mai il tema della comunicazione e promozione della salute era stato toccato nel settore in questo modo.

Leggi tutto

La reingegnerizzazione dei processi della didattica in Unical

PinC, la comunicazione per Guadagnare salute.

Un'attività specifica in ambito comunicativo è fondamentale per la promozione della salute e di nuovi stili di vita. Lo evidenzia Barbara De Mei illustrando PinC, il programma nazionale di informazione e comunicazione a sostegno di "Guadagnare Salute", il progetto strategico per contrastare i quattro principali fattori rischio delle malattie croniche.

Leggi tutto

Università 2.0: l'utente al centro del processo di gestione.

Enrico Periti premette che il suo è un contributo che offre anche un altro punto di vista, considerando che lui non fa parte del tavolo tecnico dell'università digitale. Secondo il suo parere la questione centrale è data dalla necessità di una riorganizzazione complessiva che non riguarda solo la tecnologia e quindi gli strumenti ma l'intero processo di gestione del sistema universitario, che va declinato secondo una logica diversa, ossia l'esigenza di soddisfazione dell'utente.

Leggi tutto