Cerca: Sviluppo e Competitività, wireless

Risultati 1 - 10 di 12

Risultati

Dal 1° gennaio libero wi-fi in Italia

Dal 1 gennaio 2011 la connessione alla rete wi-fi anche in Italia sarà libera da restrizioni e controlli.
La rimozione alle restrizioni in materia di accesso alla rete wi-fi è inclusa tra le misure del decreto legge sulla sicurezza, adottato dal Consiglio dei Ministri dello scorso 5 novembre.

Leggi tutto

Per Maroni è ora di rimettere mano al Decreto Pisanu: in agenda al prossimo CdM

Al question-time del 27 ottobre scorso Il Ministro Maroni ha annunciato che le attuali restrizioni al wi-fi pubblico potranno essere superate grazie all'evoluzione tecnologica senza pregiudicare le indagini. Si annuncia una "revisione" del Decreto Pisanu.

Leggi tutto

In Parlamento due proposte di legge per abolire il decreto Pisanu

Il 31 dicembre 2010 "dovrebbe" scadere il Decreto Pisanu, datato 2005 (l'indomani degli attacchi terroristici a Londra) e mantenuto in vita da proroghe di propoghe... Da più parti (anche politiche) si chiede l'abolizione di questa norma, tutta italiana, che limita l'utilizzo del wi-fi nelle zone pubbliche frenando lo sviluppo della società della rete. Eppure nel governo c'è ancora chi ne difende i meriti.

Leggi tutto

Carpi, in rete gratis e senza fili

Carpi-FiIl progetto è promosso nell’ambito di un più ampio quadro di interventi, finalizzati alla riqualificazione del centro storico di Carpi.

Leggi tutto

Internet: ancora un anno di Decreto Pisanu

Il 31 dicembre 2009 sarebbero dovuti scadere i termini del cosiddetto Decreto Pisanu che vincola il libero accesso alla rete ad una serie di obblighi, sia da parte dei fornitori del servizio, sia da parte degli utenti. Tuttavia, per il terzo annop di seguito, la scadenza è stata posticipata di dodici mesi.

Leggi tutto

Campus Virtuale dell’Università Phartenope: infrastruttura per le reti WiFi e per i servizi

Francesca Gombrone, Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, presenta i progetti di sviluppo della rete in fibra ottica e modalità wireless delle sedi a massima attività didattica dell’ateneo. Gli obbiettivi del progetto prevedono l’intervento in due macroaree: l’attivazione e l’erogazione di servizi on-lne per gli studenti e la costruzione di un Campus Virtuale per ottenere il massimo coinvolgimento e integrazione delle strutture e dei servizi dell’ateneo.

Motorola e PA, un'alleanza strategica per il broadband wireless

Massimo Gotti, Presidente e AD di Motorola Italia a FORUM PA '09 presenta alcuni casi di collaborazione con Pubbliche Amministrazioni, non solo italiane: la provincia della Nuova Scozia, in Canada; la Macedonia - dove sono state connesse in rete tutte le scuole di ogni ordine e grado - e, in Italia, la Val Camonica con un progetto su minori dimensioni ma particolarmente significativo.

Leggi tutto

Piacenza: sul web senza fili

Il Comune emiliano ha attivato un servizio di connessione wi-fi gratuita in banda larga, in sei zone della città. L'opportunità di navigare il web con portatili, cellulari e palmari è offerta a tutti i cittadini che ne faranno richiesta.

Leggi tutto

In spiaggia con il wireless al lido di Venezia

Ordinare una pizza o un caffè dalla spiaggia, chiedere aiuto al bagnino e spedire e-mail, telefonare via Internet e chattare con gli amici: sarà possibile da quest'anno dalle spiagge del Lido di Venezia grazie a una interconnessione alla rete wireless, installata dal Comune lungo la linea costiera degli stabilimenti di Venezia Spiagge.

Leggi tutto

Università e wireless: in arrivo 22 milioni di euro.

Immagine di un ragazzo davanti ad un dispositivo wi-fiL'università è il luogo dove nasce l'eccellenza, le scienze progrediscono e fermentano i mutamenti culturali e sociali. Ma quale è la situazione delle Università in riferimento all'e-Government?
Una recente ricerca della Fondazione CRUI in collaborazione con il Dipartimento per l'innovazione e le tecnologie ha indagato un aspetto molto specifico dell'innovazione: la diffusione e l'utilizzo di reti wireless all'interno delle sedi degli atenei italiani e il livello di servizi erogati.

Leggi tutto