Cerca: Sviluppo e Competitività, infrastrutture di rete

Risultati 1 - 10 di 29

Risultati

Senza Fili Senza Confini: soluzioni partecipate contro il divario digitale

A Verrua Savoia, in Piemonte, è nato un singolare operatore di comunicazione. Un’associazione di promozione sociale ha sviluppato infatti una soluzione per superare divario digitale. La condivisione delle risorse in forma solidale consente una significativa riduzione dei costi di acquisto della banda e delle apparecchiature. La partecipazione attiva dei cittadini al processo gestionale minimizza quelli di mantenimento. A questo modo gli abitanti di un piccolo Comune di campagna possono avere Internet a banda larga, pagando solo 50 Euro all’anno.

Leggi tutto

Banda larga: dall’Agcom nuove regole per favorire lo sviluppo delle reti

Semplificare le procedure per lo sviluppo delle infrastrutture in fibra e rame e ridurre i costi di realizzazione delle opere civili: questi i punti centrali del Regolamento sulle reti di nuova generazione approvato ieri dal Consiglio dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Corrado Calabrò.

Leggi tutto

Telecom Italia: partono a Roma i servizi di nuova generazione su fibra ottica

Al via da lunedì prossimo la sperimentazione dei servizi ultrabroadband  sulla rete NGAN di Telecom Italia
Interessati circa mille clienti fra famiglie e aziende

Telecom Italia annuncia l’avvio a Roma dei servizi ultrabroadband di nuova generazione resi possibili dalla propria rete in fibra ottica.

Leggi tutto

Una road map per lo sviluppo della banda larga

Quasi metà degli italiani (47%)  non ha un collegamento ad internet, e appena il 39% delle famiglie è collegata in banda larga. In ritardo sul resto d'Europa urgono azioni che finora non sono state messe in campo in maniera efficace. Per superare questa rovinosa impasse, l’Osservatorio "Il Futuro della Rete" propone una Roadmap per la digitalizzazione del Paese: 5 azioni strategiche e un piano di investimenti sulla banda larga.

Leggi tutto

La provincia di Trento al 100% a banda larga

Il Trentino e' ''l'unico territorio d'Italia in cui il 100% della popolazione e' raggiunto da servizi a banda larga'' e ''da un'infrastruttura avanzata di telecomunicazioni per l'erogazione di servizi di connettivita' ad alta velocita' alle imprese ed ai cittadini''. A sottolinearlo e' Stefano Longano, l'ad di Trentino Network, la societa' a capitale pubblico che gestisce la rete geografica della Provincia Autonoma di Trento e che eroga i servizi di trasporto e trasmissione di dati multimediali all'interno della pubblica amministrazione.

Leggi tutto

Elezione fa rima con innovazione?

Sono convinto che l’Italia non possa uscire dalla crisi se non con un deciso investimento in innovazione. Come si vede dall’ultimo decreto sugli incentivi, il Governo pensa ad altro, spero allora che almeno la politica regionale sappia interpretare questa assoluta necessità per non ritrovarci in pochi anni ultimi tra i Paesi ad economia avanzata. Con questo spirito sono andato a leggermi con pazienza, ma anche con speranza, con crescente, ma deluso interesse, quanto dicono sull’innovazione, l’accesso alla rete, la larga banda i 33 programmi elettorali che troviamo sui siti web degli altrettanti candidati principali nelle 13 regioni in cui domenica prossima si voterà. Quel che ho trovato mi ha permesso una specie di pagella che vi sottopongo.  

Leggi tutto

In Lombardia banda larga per tutti entro il 2012

Entro il 2012 tutta la popolazione lombarda avrà a disposizione la banda larga. Attualmente il servizio è a disposizione del 93,7% dei cittadini, oltre 9 milioni di persone.

Leggi tutto

La banda larga un servizio universale?

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica per identificare l’approccio migliore in grado di garantire a tutti i cittadini della UE la disponibilità dei servizi di telecomunicazione di base. Le norme UE attualmente in vigore in materia di obblighi di servizio universale nel campo delle telecomunicazioni risalgono al 2002 e garantiscono a tutti gli europei l’accesso alle reti telefoniche pubbliche e a servizi quali l’accesso di base a internet.

Leggi tutto

Banda larga come servizio universale: un progetto ambizioso ma raggiungibile, negli Stati Uniti.

Dopo gli annunci di Finlandia e Spagna che hanno incluso la banda larga nella categoria dei servizi universali, gli Stati Uniti rispondono con un piano di sviluppo nazionale che si preannuncia altrettanto ambizioso e, visto l’ampio bacino di riferimento, si candidano a diventare il più grande banco di prova per una rete veloce e a portata di tutti.

Leggi tutto

Reti di ricerca: l'Europa ancora prima con GEANT

La Rete italiana dell’Università e della Ricerca GARR e le altre Reti europee della Ricerca si interconnettono con GEANT, la più avanzata rete internazionale di ricerca al mondo, per avvicinare 40 milioni di utenti grazie alla fibra ottica.

Leggi tutto