Cerca: istat

Risultati 51 - 60 di 106

Risultati

L'ottimizzazione del settore pubblico passa attraverso l'informazione

Entro il 20 dicembre tutte le amministrazioni pubbliche italiane sono chiamate a completare - on line - la compilazione del Censimento Istat. Carlo Mochi Sismondi a colloquio con il Presidente dell’Istat Enrico Giovannini ha provato a capire meglio i “perché” e i “per come” di quest’obbligo per le PA che è anche - e soprattutto - una grande opportunità.

Leggi tutto

Censimento Istat sulle istituzioni pubbliche: iniziata la seconda fase della rilevazione

Dal 1° ottobre si è aperta - per le 13mila istituzioni pubbliche coinvolte - la seconda fase del 9° Censimento dell’industria e dei servizi. Fino al 20 dicembre i responsabili di ciascuna amministrazione saranno chiamati a compilare il questionario on line. Un’opportunità per il Paese per conoscere in che direzione sta andando la PA italiana e fare definitiva chiarezza su alcuni aspetti strategici dell’organizzazione e dell’innovazione del settore pubblico.

Leggi tutto

Censimento istat sulle istituzioni pubbliche: compilazione on line fino al 20 settembre

Termina il 20 settembre la prima fase del censimento dell’industria e servizi dedicata alle istituzioni pubbliche. Le 13mila istituzioni coinvolte nella rilevazione censuaria hanno l’obbligo di collegarsi al sito per aggiornare le informazioni di natura anagrafica dell’Unità istituzionale presente nella lista precensuaria, comunicare il nominativo del dirigente o funzionario incaricato del coordinamento della rilevazione, nonché l’elenco delle unità locali con i nominativi di riferimento di ciascuna di esse.

Leggi tutto

Chi ha paura dei numeri nella PA che cambia?

Gli impiegati pubblici italiani sono più o meno della media europea? Ci sono più uffici pubblici a Catania o a Venezia? Tutti i dipendenti delle amministrazioni hanno Internet? E lo usano? E per far che? Come sempre se cercate risposte difficilmente potrete basarvi su numeri certi e spesso le opinioni, e ahimè anche le decisioni, si basano così sulle impressioni piuttosto che sui fatti.Ora è il momento di fare chiarezza, anche a costo di dover dare l’addio a convinzioni di comodo. Parte infatti in questi giorni il Censimento dell’Industria e dei Servizi, realizzato dall’ISTAT, che coinvolge le istituzioni pubbliche attraverso una rilevazione esclusivamente on line.

Leggi tutto

La cultura del dato, dei dati aperti e del loro utilizzo per le politiche

Verso il 9° Censimento generale dell’industria e servizi. Le innovazioni per la P.A.

Nei mesi settembre - dicembre 2012 si svolgerà il 9° Censimento generale dell’industria e servizi, che riguarderà le imprese e le istituzioni (non profit e pubbliche). In particolare la P.A.sarà censita attraverso numerose innovazioni di prodotto e di processo. La compilazione dei questionari avverrà esclusivamente on line. Sarà effettuato un precensimento nei mesi estivi del 2012 al fine di acquisire e aggiornare l’elenco delle unità locali della P.A.. Il censimento mirerà a cogliere le innovazioni, le caratteristiche e i processi di modernizzazione della P.A.

Leggi tutto

L’uso delle fonti amministrative locali (LAC) e centrali (LIFA)

Al fine di garantire una “eredità positiva” alle Pubbliche Amministrazioni, nell’ottica della massima riutilizzabilità degli strumenti impiegati , le innovazioni di processo e di prodotto del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni hanno riguardato in particolare:
●    la predisposizione delle nuove basi territoriali;
●    gli strumenti informatici e gli standard statistici per la predisposizione e acquisizione via web delle Liste Anagrafiche Comunali (LAC);

Leggi tutto

L’archivio dei numeri civici, un'infrastruttura informativa per il Paese

Al fine di garantire una “eredità positiva” alle Pubbliche Amministrazioni, nell’ottica della massima riutilizzabilità degli strumenti impiegati , le innovazioni di processo e di prodotto del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni hanno riguardato in particolare:
●    la predisposizione delle nuove basi territoriali;
●    gli strumenti informatici e gli standard statistici per la predisposizione e acquisizione via web delle Liste Anagrafiche Comunali (LAC);

Leggi tutto

Le condizioni economiche delle famiglie

Il master ha inteso fornire un sintetico quadro di riferimento delle principali misure attualmente utilizzate per l’analisi delle condizioni economiche delle famiglie, con particolare riferimento alle misure di povertà. Alla presentazione del contesto teorico e metodologico, che ha portato alla definizione e alla messa a punto dei principali indicatori e delle fonti di riferimento, è seguita l’illustrazione del contenuto e del significato dei principali indicatori.

Leggi tutto

Leggere la congiuntura e il ciclo economico

Il corso ha inteso fornire un primo quadro di conoscenze utili per leggere gli indicatori congiunturali, offrendo alcuni strumenti di base per gli utilizzatori non esperti di dati economici. In particolare, si sono volute integrare le diverse informazioni all’interno di uno schema interpretativo che, seppure molto semplificato, permettesse una prima lettura dell’evoluzione delle maggiori variabili economiche.