Cerca: Qualità della vita, big society

3 risultati

Risultati

Non solo Big Society. L’ora della sussidiarietà in Italia

Elemento centrale nella declinazione italiana di anglofoni modelli emergenti - dall’open government alla big society alla social innovation - la sussidiarietà ha celebrato lo scorso 18 ottobre i suoi primi 10 anni in Costituzione. Un compleanno importante in un contesto difficilissimo per il nostro Paese. Nel discorso pubblico che fa da sfondo a questa crisi la sussidiarietà è entrata di prepotenza, ma nel Paese reale chi la conosce? E chi la fa? Gregorio Arena, professore di Diritto Amministrativo all’Università di Trento e presidente Labsus – Laboratorio per la Sussidiarietà ci aiuta a scoprire un principio avanguardistico di amministrazione partecipata per la cura dei beni comuni.

Leggi tutto

Big Society in costruzione. Da Londra a Roma, istruzioni per l’uso

La Big Society è sbarcata a Roma con  Nat Wei, Consulente capo del Governo di Cameron sul programma Big Society. In un convegno sul tema, la Fondazione Roma ha ospitato la relazione del più giovane tra i Lord della Camera Alta che, con pochi paroloni e molta concretezza, ha spiegato le fasi e gli elementi del Programma del governo inglese per dare forma a questa nuova (eppure antica) visione del vivere comune, in cui la comunità è al centro della produzione, oltre che della fruizione, dei servizi.

Leggi tutto

GeneralWellBeing e happiness stats. Nuovi indicatori per la Big society di Cameron

Dal 25 novembre Downing Street aprirà ufficialmente le porte alle statistiche della felicità. A dirigere i lavori il numero 1 della statistica britannica Jil Matheson, a cui il primo Ministro Cameron ha deciso di affidare l’arduo compito di misurare il benessere dei cittadini britannici.

Leggi tutto