Cerca: Dossier, Governance

7 risultati

Risultati

Il Compact britannico, un esempio positivo di secondo welfare

Come in molti altri Paesi europei, anche in Italia il sistema di welfare si trova oggi soggetto a due grosse pressioni. Da un lato i vincoli di bilancio impediscono incrementi di spesa e impongono importanti misure di contenimento dei costi. Dall’altro lato la continua trasformazione dei bisogni socialirichiede risposte molto complesse e diversificate. In questo senso appare particolarmente interessante un accordo che nel Regno Unito, da oltre 15 anni, regola i rapporti intercorrenti tra la pubblica amministrazione inglese e il terzo settore: il progetto Compact. In questo Dossier a più "puntate", Lorenzo Bandera, junior researcher presso Percorsi di secondo welfare ci guiderà in un’analisi sulla trasferibilità del modello nella realtà italiana.

Leggi tutto

FORUM PA 2013: What's new?

Vi abbiamo già anticipato in che senso, secondo noi, quello di quest’anno sarà un FORUM PA “nuovo” e quali sono i 6 “più” che lo caratterizzano. Ma vorremmo raccontarvi meglio cosa accadrà in pratica al Palazzo dei Congressi dal 28 al 30 maggio prossimi. Cominciamo quindi un percorso che ci porterà ogni settimana a scoprire un aspetto della manifestazione: i temi da approfondire, le formule di incontro da sperimentare, le opportunità da cogliere, gli ospiti internazionali da incontrare.

Leggi tutto

Il vaso di Pandora della Big society e i nuovi modelli di pubblica amministrazione

Quando si parla di Big Society si sa da dove si parte ma non dove si arriva. Proposto in un momento di conclamata crisi economica e sociale e ripreso per aspetti diversi in molti discorsi, il programma di Cameron, a guardarci bene dentro, sembra accendere i riflettori su una crisi profondamente politica. Non fa eccezione l’Italia dei municipi e del mutuo aiuto, dove ad essere fortemente incrinato è proprio il rapporto di rappresentanza tra Stato e società, con il risultato di un inaspettato divario tra governo della cosa pubblica e bisogno sociale. Questa è l’analisi emersa dai lavori in tema di “Coesione sociale, sussidiarietà, Big society”, il 15 dicembre alla Camera dei Deputati, con il contributo di analisti di rilievo e la pregnante sintesi di Giuseppe De Rita.

Leggi tutto

Internet riguarda tutti. Voci dall’Internet Governance Forum Italia 2010

Internet riguarda tutti.  Imprese, informatici, università e centri di ricerca, pubbliche amministrazioni, organizzazioni sociali, cittadini di tutte le età e latitudini. Riguarda le persone. Quelle che lo usano, quelle che vorrebbero usarlo a condizioni migliori e soprattutto quelle che non lo usano. Così l’Internet Governance Forum Italia 2010 mette al centro, con un fuori programma, il “diritto ad internet”.

Leggi tutto

FORUM INNOVAZIONE Sardegna: un commento sulla giornata

Lo scorso 19 aprile, l’auditorium della Fiera Internazionale di Cagliari ha ospitato la quarta tappa del FORUM DELL’INNOVAZIONE. L’evento, fortemente voluto dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e Innovazione, organizzato da FORUM PA e ospitato e copromosso dalla Regione Autonoma della Sardegna, ha provato a fare il punto sullo stato dell’arte del territorio sardo rispetto all’innovazione e ad offrire qualche suggerimento alle strutture del Ministro Brunetta sulle leve su cui puntare. 

Leggi tutto

Tra governance aziendale e centralità del paziente. Luci ed ombre del Dipartimento in Italia

Il Dipartimento ha fatto il suo ingresso nel Servizio sanitario nazionale più di 30 anni fa.  Ora che i temi del "governo clinico” sono al centro del dibattito su sostenibiltà e appropriatezza, apriamo un confronto su questo modello clinico e organizzativo che, pur ritenuto dai più  idoneo all’impostazione del nostro Ssn, fa ancora molta fatica a passare dalla costituzione formale al funzionamento effettivo. Non potevamo che cominciare con Elio Guzzanti, aprendo poi ai curatori delle Ricerche presentate durante il workshop “ I modelli organizzativi per l’integrazione e il governo clinico: evoluzione del Dipartimento ospedaliero nel SSN" e a quanti vogliano contribuire alla riflessione.

Leggi tutto

Un Tavolo sulla sanità per rispondere alle domande sull'innovazione

Cheers

Foto di marie-ll

Gestire il passaggio dalla carta all’elettronico, predisporre i fattori abilitanti per l’innovazione, gestire in maniera ottimale ed efficiente il processo clinico-assistenziale sul cittadino e fornire, agli organi di governo del sistema sanitario nazionale, elementi qualitativi e quantitativi sui quali poter decidere.
Quattro obiettivi chiave, quattro priorità individuate su cui lavorare insieme, dal basso, per portare il sistema della sanità italiana ad un livello di costo sostenibile, mantenendo, o meglio aumentando, la qualità del servizio.

Leggi tutto