Cerca: Editoriale, immigrazione

2 risultati

Risultati

Chi comanda chi nelle politiche d’immigrazione?

Il pasticcio che sta svolgendosi sotto i nostri occhi sulle politiche dell’immigrazione e l’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati è da una parte ridicolo, dall’altro sommamente tragico, ma comunque emblematico di una grande confusione istituzionale su uno dei temi più caldi e più sensibili sul campo della politica nazionale ed europea. Credo che sia il caso di rileggerci la Costituzione, di imprimerci bene in mente i ruoli di ciascuno e di dire quindi meno scemenze. Anche questo rispetto istituzionale è “buona amministrazione”, anzi senza questo è difficile costruire alcunché.

Leggi tutto

Politica o burocrazia, chi ha ucciso Sher Kan?

Abbiamo parlato tanto spesso della distinzione tra politica ed amministrazione che ci sembra di sapere tutto. Poi muore per strada un immigrato, diventato clandestino perché il permesso di soggiorno, che per legge doveva essere rinnovato in venti giorni, ci mette invece mesi ad arrivare, e improvvisamente questo confine diventa drammaticamente incerto.
Di chi è la colpa? Per mettervi in condizione di rispondere da soli raccontiamo brevemente i fatti.

Leggi tutto