Cerca: standard applicativi

5 risultati

Risultati

Sicurezza: standardizzare i processi per recuperare risorse - on line gli atti

Pubblichiamo on line tutte le presentazioni e le registrazioni degli interventi di oggi venerdì 12 febbraio a Roma, durante il convegno "Sicurezza: standardizzare i processi per recuperare risorse" organizzato da FORUM PA in partnership con SAP Italia.

Leggi tutto

Standardizzare: una parola d’ordine per l’innovazione nella PA

Meno individualismo e più standardizzazione: ecco una ricetta per puntare sull’innovazione all’interno della PA e migliorare la collaborazione tra pubblico e privato. Un esempio: ogni ente chiede documenti leggermente diversi dall’altro, se invece si potessero presentare una volta sola a un singolo ente e fossero poi gli enti a parlare tra loro…sarebbe già un bel passo avanti! Luigi Freguja fa questo esempio e invita a semplificare, perché si avrebbero così meno problemi anche nell’ambito delle gare pubbliche.Leggi tutto

La standardizzazione al centro dell’innovazione della PA

In questo breve intervento, Augusto Abbarchi richiama il tema della creazione di valore, come obiettivo della collaborazione pubblico-privato nello sviluppo dell’Ict e dell’e-gov, e quello della standardizzazione. Quest’ultimo viene identificato come centrale per l’innovazione nell’amministrazione pubblica, perché potrebbe portare, da un lato una semplificazione organizzativa, dall’altro una razionalizzazione delle piattaforme informatiche e, quindi, degli investimenti.Leggi tutto

Gli standard tecnologici delle piattaforme di e-government

Per Stefano Bucci l’adozione di standard nei processi di innovazione tecnologica è un elemento imprescindibile per svincolarsi dai fornitori. Per Oracle questo aspetto è un punto di forza perché l’Azienda ormai guida alcuni standard sul fronte dei settori più innovativi quali XML, web services etc. Questo avviene anche in collaborazione con gli altri vendor, poiché ’obiettivo, rimane sempre il beneficio dei clienti che utilizzano le piattaforme.

I presupposti per il successo delle Alleanze Locali per l’Innovazione

Giancarlo Capitani, riallacciandosi al discorso di Stefano Bucci sugli standard tecnologici, sottolinea come uno dei principali ingredienti del successo delle Alleanze Locali per l’Innovazione sia la realizzazione dei presupposti non tecnologici, come il cambiamento culturale di chi opera all’interno dell’Amministrazione e la razionalizzazione dei processi. Per realizzare l’idea di una Pubblica Amministrazione integrata a livello locale e sovralocale, inoltre, è necessario gestire una regia unificata nell’erogazione dei servizi.