Cerca: Articolo, Efficienza, smartinnovation

Risultati 1 - 10 di 44

Risultati

L’approccio partecipativo nell’Healthcare: una introduzione a patient empowerment e al choosing wisely

I Medici di Base (MdB) sono i “gatekeepers del SSN”, a cui è affidata l’assistenza e la cura di un gran numero di pazienti (la grande maggioranza dei MdB è costituita dai cosiddetti “massimalisti”, che assistono circa 5mila pazienti!), ai quali erogano servizi vari: dalla visita domiciliare, al rilascio di ricette per medicinali (anche semplici ripetizioni di ricette per farmaci continuativi), ai certificati di malattia, o di sana e robusta costituzione, alle richieste per prestazioni specialistiche o ricoveri. Il Sistema Sanitario Nazionale (e non solo il sistema italiano) si trova quindi a dover mediare fra le esigenze di razionalizzazione della spesa pubblica e di ottimizzazione della risorsa tempo da un lato, e una tendenza dei pazienti al “consumismo sanitario” dall’altra. Questo in un panorama in cui, all’invecchiamento complessivo della popolazione, consegue che il capitolo più importante nella quotidianità del servizio sanitario sia l’assistenza alla cronicità.

Leggi tutto

Una proposta per la smart mobility: rivedere il sistema delle multe?

E' un grave errore confondere le multe stradali con gli altri pagamenti a beneficio dell’Ente pubblico. Se si dimentica che il fine delle sanzioni è punire, allo scopo di fare da deterrente ai comportamenti scorretti e potenzialmente nocivi, si rischia di compromettere l’idea stessa di sicurezza stradale. Il contributo di Carlo Sgandurra fornisce una bella analisi di come è evoluto il concetto di "contravvenzione" e propone una via di uscita per "rimediare" ad una distorsione ormai fin troppo radicata nel nostro modo di vivere e... nelle pratiche contabili dei nostri enti locali. La strada per una smart mobility passa anche da qui.

Leggi tutto

eGov, dall'EU le soluzioni open pronte all'uso per la PA

La Commissione Europea ha pubblicato nuove informazioni in merito a quasi venti soluzioni di eGovernment create dal programma ISA per le Pubbliche amministrazioni europee. Le soluzioni, molte delle quali open source, sono accessibili gratuitamente e possono essere adottate in numerosi ambiti.

Leggi tutto

Polizia locale, i Comuni che spendono di più

Ogni anno spesi in media €89 pro capite dai grandi Comuni italiani per la polizia locale. In testa Roma, Firenze e Torino (con oltre €100), in fondo alla classifica troviamo Messina, Genova e Verona.

Leggi tutto

Sviluppo economico del territorio, quanto vale per i Comuni?

Mercati, fiere, manifestazioni: attività per lo sviluppo economico del territorio. Strumenti essenziali per far ripartire la crescita specialmente in periodi di crisi. Che investimento fanno i Sindaci per attrarre risorse da fuori? Nella classifica delle 15 città più popolose d’Italia la spesa media annua è di €15,20 pro capite.

Leggi tutto

Trasporti pubblici, quanto spende il tuo Comune?

La spesa del Comune dedicata ai trasporti pubblici rappresenta un aspetto interessante per giudicare la perfomance dei nostri Sindaci. Nella classifica dei grandi Comuni per spesa pro capite guida Milano, seguita da Roma e Genova.

Leggi tutto

Smart disclosure e "government as a platform"

La smart disclosure (rilascio intelligente) consiste nell’esportare verso il web in modalità machine-to-machine i nostri dati personali detenuti dalle varie PA e da altre entità (banche, associazioni di categoria). Mediante l’uso di tecnologie di autorizzazione digitale, l’esportazione si rivela sicura poiché ogni dato viene fornito solo previa autorizzazione digitale del proprietario stesso. La smart disclosure aprirebbe scenari assai innovativi, tra cui la fine del monopolio della PA sui servizi di eGovernment e la realizzazione del “government as a platform”.

Leggi tutto

Amministrazione, i Comuni che costano di più

I costi di amministrazione rientrano in quelle spese che un Comune non può evitare di fare. Soldi da spendere per la gestione della Giunta, del Consiglio e del personale. Fra le grandi città, guidano Roma e Venezia, che spendono circa €700 pro capite all’anno.

Leggi tutto

Aspettando i droni urbani

Se nell’attuale immaginario collettivo la parola drone rimanda ancora al mondo militare, prepariamoci a un imminente nuovo orizzonte in cui contestualizzarla: non manca poi così tanto perché i droni civili diventino ingrediente costitutivo di scenari urbani che abitiamo. Insieme al prof. Marcello Chiaberge, responsabile del progetto Fly4SmartCity del Politecnico di Torino, ci siamo addentrati nel mondo degli unmanned aerial vehicle. Partendo dalla natura strutturale di questi velivoli a pilotaggio remoto ci siamo spinti verso scenari futuri, immaginando le possibili applicazioni a servizio delle città che già lasciano intravedere.

Leggi tutto

Quando lo sport vale un pallone da calcio, €20 a cittadino

Riparte la Serie A, la grande macchina da soldi del calcio italiano. Ma quanto spendono i Grandi Comuni italiani nello sport? Guidano Trieste, Torino e Firenze, chiudono Palermo, Roma e Napoli. 

Leggi tutto