Cerca: Articolo, Città e territorio, Sviluppo e Competitività, smartinnovation

Risultati 1 - 10 di 42

Risultati

Territori collaborativi: cinque sfide per cinque città – Atti da #FPA2015

Milano, Venezia, Caltanissetta, Lecce e Formia sono le cinque città che hanno partecipato al worskhop “Territori Collaborativi e processi di sviluppo” realizzato lo scorso 28 maggio a FORUM PA 2015, in collaborazione con OuiShare Italia.

Leggi tutto

Acquisto di immobili, la classifica dei Comuni

Palazzi, edifici, prefabbricati e terreni di proprietà comunale. Quanto si investe ogni anno per il loro acquisto? La classifica di openbilanci vede Roma in testa. Nel 2012 la Capitale spendeva €526 pro capite per l’acquisto di immobili. Subito dietro Venezia e Milano.

Leggi tutto

Senza Fili Senza Confini: soluzioni partecipate contro il divario digitale

A Verrua Savoia, in Piemonte, è nato un singolare operatore di comunicazione. Un’associazione di promozione sociale ha sviluppato infatti una soluzione per superare divario digitale. La condivisione delle risorse in forma solidale consente una significativa riduzione dei costi di acquisto della banda e delle apparecchiature. La partecipazione attiva dei cittadini al processo gestionale minimizza quelli di mantenimento. A questo modo gli abitanti di un piccolo Comune di campagna possono avere Internet a banda larga, pagando solo 50 Euro all’anno.

Leggi tutto

Periferie: margini che ribollono e brillano

Le periferie delle città italiane raccolgono un bacino demografico che supera il 60 percento della popolazione totale: masse inurbate che abitano margini di natura complessa. Sono realtà dense di problematicità ma anche di bellezza, come ha voluto sottolineare Renzo Piano. Ed è proprio sul destino di queste aree che oggi è necessario riflettere e investire perché rappresentano l’occasione di ripensare le città in tutta la loro interezza. Un’occasione unica per un paese che vive un momento di transizione istituzionale importante e non può permettersi di trascurare quanto già oggi sta accandendo di bello in questi luoghi sul confine. A seguire una riflessione che raccoglie spunti emersi dalle iniziative e dagli impegni degli ultimi mesi, di FORUM PA e non solo.

Leggi tutto

Collaborative mapping: se la mappa viene dal territorio…

In questi anni stiamo assistendo alla crescita di una nuova generazione di geografi, sono i mappers di OpenStreetMap: esperti GIS, informatici, ma anche ciclisti, blogger locali e semplici appassionati accomunati dal desiderio di collaborare alla più sorprendente mappa mundi di tutti i tempi. Il progetto raccoglie ogni giorno migliaia di contributi che permettono di dar vita a iniziative di empowerment della cittadinanza a progetti “umanitari” e anche prodotti commerciali. Maurizio Napolitano, tecnologo di FBK e ambasciatore della Open Knowledge Foundation (OKF), ci ha raccontato le peculiarità e potenzialità per i territori di questa mappa in fieri.

Leggi tutto

L’innovazione vista dall’Europa: la parola agli ospiti di #SCE2014

Tanti gli ospiti internazionali che hanno portato le loro esperienze sul palco di Smart City Exhibition. Nei tre giorni a Bologna, abbiamo raccolto voci, idee, suggerimenti provenienti da tutte le parti del mondo per rendere le nostre città più smart, sì, ma soprattutto più umane. In questa sede vi segnaliamo tre interviste che Jesse Marsh, dell'Atelier Studio, ha rivolto a Pedro Sampaio Nunes, Manuel Nina e Carolyn Hassan.

Leggi tutto

Già partiti più di 1000 progetti per rendere le città intelligenti. E’ ora di mettere a fattor comune le esperienze

Presentata in anteprima durante SCE2014 la Piattaforma dei progetti smart, ultimo prodotto realizzato dell’Osservatorio Smart City di ANCI, raccoglie in modo sistematico più di 1000 progetti intelligenti conclusi, avviati e in corso nelle nostre città. Dovremo attendere l’inizio del prossimo anno per poterla navigare.

Leggi tutto

La smart city oggi è più social che tech: parola di #SCE2014 international

Anche in questa edizione 2014 Smart City Exhibition si contraddistingue per forte presenza di relatori stranieri dal bagaglio pieno di casi interessanti, che vengono a confrontarsi con le politiche e le esperienze delle città italiane. Abbiamo chiesto loro un’opinione sullo stato dell’arte del concetto di Smart City e le risposte sembrano indicare uno spostamento dell’attenzione dalle infrastrutture tecnologiche ai loro impatti sociali.

Leggi tutto

Collaborative Territories Toolkit, a metà dell'opera verso #sce2014

Il nostro viaggio è iniziato meno di un mese fa con il post di presentazione del progetto Sharitories, e ora manca meno di un mese a Smart City Exhibition. Il 23 ottobre sarà il momento di presentare i risultati preliminari delle nostre scoperte sugli “sharitories” / territori collaborativi e la prima versione in assoluto del Toolkit, sulla quale continueremo a lavorare insieme ai partecipanti  in una sessione di co-creazione (per partecipare basta registrarsi qui). In questo post vorremmo condividere le nostre prime riflessioni sugli elementi che abbiamo visto, sentito e discusso fin qui, per aprire la strada verso la creazione del Collaborative Territories Toolkit. 

Leggi tutto

Un nuovo modello di società richiede un nuovo modo di intendere il lavoro

All'interno del programma congressuale di #sce2014 diversi sono i momenti dedicati ai modelli emergenti, alla visione smartness che spesso arriva dall'estero che può essere interessante studiare e replicare, con i dovuti "aggiustamenti", nelle nostre città. Un momento di particolare interesse è l'incontro dedicato al tema del lavoro. "Lavoro e impresa nelle Smart Cities" sarà l'appuntamento in cui i vecchi modelli saranno abbandonati per definirne di nuovi, che rispondano ai nuovi obiettivi di business che una smart city deve porsi.

Leggi tutto