Cerca: Articolo, pianificazione territoriale

10 risultati

Risultati

Sviluppare strategie smart city in città europee di grandi dimensioni: una possibile roadmap 
(Parte 5 di 5)

Ultima puntata del vademecum per gli amministratori locali che vogliono avviare progetti in un'ottica smart. Gli autori Mora e Bolici analizzano gli ultimi step (attività per la comunicazione, il monitoraggio e il miglioramento dei progetti) e lanciano la sfida per il prossimo futuro: applicare l’approccio della pianificazione strategica alla progettazione di strategie smart nelle città di piccole e medie dimensioni.

Leggi tutto

Sviluppare strategie smart city in città europee di grandi dimensioni: una possibile roadmap 
(Parte 4 di 5)

Il vademecum per gli amministratori locali che vogliono avviare progetti in un'ottica smart è giunto alla quarta puntata. Scopriamo grazie agli autori Mora e Bolici, quali sono i passi da fare una volta definito il team di lavoro e aver effettuato un primo screening degli eventuali progetti da adottare.

Leggi tutto

Unione e Convenzioni tra Comuni: i vantaggi delle economie di scala nella gestione dei processi amministrativi, anche digitali

Il processo di riordino istituzionale e di stabilizzazione della finanza pubblica, volto alla semplificazione, razionalizzazione e riorganizzazione del sistema delle autonomie locali, investe innanzitutto l’assetto organizzativo dei Comuni, nello specifico quelli di minore dimensione demografica, per i quali urge trovare nuove soluzioni più efficaci. Sul tema, nell'ambito della nostra collaborazione con lo Studio legale Lisi, proponiamo l'analisi di Nina Preite e Rita Maria Conte.

Leggi tutto

E_demps: e-democracy con il Piano Strategico

Il progetto “e-democracy con il Piano Strategico” è nato nel gennaio 2006 su proposta del Comune di Pesaro. Innovazione, Pianificazione strategica e Partecipazione: questi i tre elementi attorno ai quali ha preso corpo e si è sviluppato il progetto. Questo si poneva, infatti, l'obiettivo di progettare, realizzare e utilizzare soluzioni ICT che consentissero la partecipazione della popolazione all'elaborazione e attuazione della politica di pianificazione strategica.

Leggi tutto

Sfide 2008, i vincitori dell’ultima edizione

la cumbre de los fósforos

by peppe yakanama

Si è concluso con questa edizione del 2008 il percorso di Sfide, che era cominciato nel 2002. Ancora una volta in primo piano le esperienze di qualità realizzate all’interno delle amministrazioni locali per promuovere il business sul territorio: sono 13 le proposte, segnalate nel 2007 come buone idee e poi realizzate, che hanno ricevuto l’“Award di qualità: Sfide - dall’idea alla realizzazione”. A premiarle, nel corso del convegno conclusivo di FORUM PA 2008 che si è tenuto il 15 maggio, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta. 

Leggi tutto

100 città impegnate per diventare eco-città

Running ahead of oneself

by Dan Foy

La pianificazione strategica è un mezzo che fornisce alle comunità gli strumenti e le condizioni per effettuare un percorso verso il “bene comune”, il che, visto in un'ottica di lungo periodo equivale a sostenere che una pianificazione è strategica solo se consente uno sviluppo sostenibile.

Leggi tutto

Un Piano strategico per Venezia

Integrare il processo di programmazione del territorio con un'attività di dialogo con le parti sociali, gli operatori economici, il mondo della cultura e quello associativo, individuando quindi nella concertazione un metodo per lo sviluppo. È la linea che sta promuovendo il Comune di Venezia.

Leggi tutto

Piano Strategico dell'area vasta Lecce 2005/2015

''Un ponte verso lo sviluppo economico-sociale e culturale'' è lo slogan del Piano Strategico dell'area vasta Lecce 2005/2015, definito dall'Amministrazione comunale di Lecce - in qualità di ente capofila - e dall'area vasta del comprensorio Leccese. Con questo progetto si vuole consolidare e rafforzare la logica di integrazione allargata e di sviluppo del territorio.

Leggi tutto

Un Programma per lo sviluppo della Valle del Tevere e della Sabina

Con il progetto "Programma Integrato di Sviluppo della Valle del Tevere e della Sabina Romana" la Provincia di Roma intende favorire lo sviluppo delle notevoli potenzialità di un territorio ancora sotto utilizzato in chiave di marketing territoriale. In tal modo si vuole sollecitare l'interesse di potenziali investitori esteri, ma soprattutto dell'imprenditoria più vicina al territorio. Vi proponiamo una scheda di approfondimento sul progetto..

Leggi tutto

L'azione del GAL "Far Maremma" per lo sviluppo del grossetano

Sostenere e promuovere lo sviluppo economico, culturale e occupazionale nel territorio della Provincia di Grosseto, coerentemente con gli strumenti di programmazione e sviluppo del territorio provinciale. Questo l'obiettivo di FAR Maremma (Fabbrica Ambiente Rurale Maremma), Società Consortile a responsabilità limitata nata nel 2002 come partnership di sviluppo fra organismi pubblici e privati, con lo scopo principale di attivare il P.I.C. Leader Plus.

Leggi tutto