Cerca: Articolo, Energia e ambiente, Efficienza

9 risultati

Risultati

Come i dati aiuteranno a creare comunità più sostenibili

Su queste pagine parliamo spesso dell'utilità, sociale e politica, che l'apertura e la condivisione dei dati portano con sé. Se ben analizzati, infatti, permettono alle amministrazioni e ai cittadini di indirizzare le proprie azioni in modo efficiente, fissando dei chiari obiettivi. Forse non sempre così spesso ci siamo soffermati a riflettere su come quegli stessi dati possano essere vantaggiosi dal punto di vista della sostenibilità ambientale, energetica ed economica. Abbiamo inziato questa riflessione qualche settimana fa, ora vi proponiamo il contributo di Daniel Castro, pubblicato su Center Data Innovation, che dimostra proprio questo: le comunità più sostenibili in futuro saranno  quelle in cui i politici sosterranno a gran voce l'adozione della tecnologia, incoraggiando la condivisione dei dati e abbracciando l'innovazione data-driven.

Leggi tutto

ENEA: il ''Progetto Lumière'' per l'efficienza energetica della pubblica illuminazione

Un articolo di Roberto Chierici e Nicoletta Gozo  estratto dalla Rivista "FMI - Facility Management Italia".

Leggi tutto

Con il portale per l’efficienza energetica enel offre un contributo per il risparmio

Online il portale efficienza.eneldistribuzione.it che consente a chiunque realizzi specifici interventi di efficienza energetica di ottenere un contributo collegato al meccanismo nazionale dei Certificati Bianchi e proporzionato al risparmio generato. Tutti i visitatori di Smart City Exhibition riceveranno informazioni sugli incentivi.

Leggi tutto

Piani Energetici di Distretto: da Pescara un nuovo strumento per città “green”

Se oggi la popolazione che vive nei centri urbani è maggiore di quella che vive in campagna ed è responsabile dell’80% delle emissioni di CO2 in atmosfera, è naturale che proprio sull’ambito urbano si concentrino le maggiori attenzioni economiche ed ambientali, soprattutto per quanto riguarda il raggiungimento di obiettivi globali come il controllo sul  cambiamento climatico e l’innalzamento del livello di inclusione sociale. Le problematiche comuni alle città comprendono diversi settori, dalle infrastrutture per la mobilità a quelle dell’energia, senza dimenticare la gestione consapevole delle risorse, come l’acqua, e la gestione e lo smaltimento dei rifiuti. Ma il miglioramento della qualità della vita dei cittadini non dipende tanto dalla dimensione dell’urbanizzato, quanto dalla capacità di migliorarne ed ampliarne la governance.

Leggi tutto

Fotovoltaico: il ruolo del settore per raggiungere gli obiettivi del 2020

Il contributo del fotovoltaico potrebbe essere decisivo per raggiungere l’obiettivo comunitario di produzione, nel 2020, di una quota di energia da fonti rinnovabili nel Paese pari al 17%. A confermarlo, alcuni dati evidenziati nel corso dell’incontro “Il fotovoltaico e la rete elettrica: prospettive per l'industria e soluzioni per il mercato”organizzato dal GIFI (Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane) aderente a Confindustria ANIE, che si è tenuto a Milano il 18 giugno scorso.

Leggi tutto

Boom fotovoltaico: oltre 40.000 gli impianti in Italia

cardos

Foto di hansbrinker

Gli impianti fotovoltaici installati sul territorio nazionale superano i 500 MW di potenza, ma le centrali vere e proprie sono solo 8: i dati del Gestore dei Servizi Elettrici. 

Leggi tutto

La certificazione energetica degli edifici è legge

Entra in vigore il 25 giugno 2009 il regolamento nazionale sulla certificazione energetica degli edifici, recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 giugno 2009 e che, nonostante valga per tutto il territorio nazionale, dovrà essere applicato solo dalle regioni sprovviste di disposizioni regionali in materia (Veneto, Abruzzo, Calabria, Lazio, Molise, Sardegna e Sicilia).

Leggi tutto

Tagli alla bolletta energetica di circa 2,5 milioni di euro con l'e-Procurement

hypercube

by Germán Meyer

 Un taglio alla spesa per l´elettricità di circa 2,5 milioni di euro. E´ il risparmio stimato dall´agenzia Intercent-ER - la centrale di acquisto per le P.A. dell’Emilia-Romagna - grazie alla nuova convenzione stipulata dopo una gara che ha coinvolto l´intero bacino regionale. In pratica si calcola che il risparmio per le aziende sanitarie si aggirerà su una cifra di circa 1,2 milioni di euro, mentre per le amministrazioni sarà di 1,3 milioni.

Leggi tutto

Rifiuti elettronici: da gennaio si ricicla!

Telefonini, computer, televisori, palmari, elettrodomestici, negli ultimi decenni la tecnologia ha raggiunto livelli di innovazione tali per cui il ciclo di vita dei singoli strumenti si è accorciato sempre più, generando una serie di problemi non marginali, tra cui una quantità di tecno-spazzatura che va aumentando sempre più. Chi ha il compito di governare l'innovazione non può ignorare le conseguenze che essa ha sull'ambiente e sulla società, e proprio in questo senso va la normativa che dal 1° gennaio 2008 obbligherà i produttori di apparecchiature elettroniche al riciclo e smaltimento dei prodotti elettronici usati.

Leggi tutto