Cerca: Articolo, Energia e ambiente

Risultati 11 - 20 di 29

Risultati

Cleanweb: dagli USA a Roma, l’hackathon “green” debutta in Italia

Sarà Roma a ospitare il primo Cleanweb Hackathon italiano. L’appuntamento con sviluppatori, designer, professionisti volontari - impegnati a creare applicazioni web/mobile che abbiano un impatto sui temi dell’energia, dell’acqua, dei rifiuti, dei trasporti e, in generale, sull'ambiente e la sostenibilità - è per venerdì 30 novembre a partire dalle 16,30 presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre. Per le successive 48 ore, un intero weekend, ci sarà spazio per la creatività dei partecipanti e, alla fine della “maratona”, le applicazioni verranno presentate alla giuria e al pubblico e le migliori saranno premiate. L’evento è promosso da Enlabs, incubatore per start-up romano.

Leggi tutto

Con il portale per l’efficienza energetica enel offre un contributo per il risparmio

Online il portale efficienza.eneldistribuzione.it che consente a chiunque realizzi specifici interventi di efficienza energetica di ottenere un contributo collegato al meccanismo nazionale dei Certificati Bianchi e proporzionato al risparmio generato. Tutti i visitatori di Smart City Exhibition riceveranno informazioni sugli incentivi.

Leggi tutto

Piani Energetici di Distretto: da Pescara un nuovo strumento per città “green”

Se oggi la popolazione che vive nei centri urbani è maggiore di quella che vive in campagna ed è responsabile dell’80% delle emissioni di CO2 in atmosfera, è naturale che proprio sull’ambito urbano si concentrino le maggiori attenzioni economiche ed ambientali, soprattutto per quanto riguarda il raggiungimento di obiettivi globali come il controllo sul  cambiamento climatico e l’innalzamento del livello di inclusione sociale. Le problematiche comuni alle città comprendono diversi settori, dalle infrastrutture per la mobilità a quelle dell’energia, senza dimenticare la gestione consapevole delle risorse, come l’acqua, e la gestione e lo smaltimento dei rifiuti. Ma il miglioramento della qualità della vita dei cittadini non dipende tanto dalla dimensione dell’urbanizzato, quanto dalla capacità di migliorarne ed ampliarne la governance.

Leggi tutto

Mobilità sostenibile: l'auto elettrica arriva nelle città italiane

Riduzione dell’inquinamento e maggiore risparmio energetico: questi i vantaggi che deriverebbero dall’utilizzo diffuso dell’auto elettrica soprattutto nelle grandi città. L’alto costo rispetto alle auto tradizionali, la limitata autonomia, la mancanza di una rete diffusa per la ricarica dei veicoli sono, invece, i maggiori ostacoli alla diffusione di questa tecnologia. In Italia nel settembre scorso è stato firmato l’accordo per la costituzione della Piattaforma Tecnologica Italiana per la mobilità elettrica, un’alleanza tra il mondo della ricerca e quello dei produttori per realizzare l’obiettivo di una mobilità elettrica veramente competitiva a livello nazionale entro il 2015. E, dal punto di vista delle sperimentazioni sul territorio, ci sono alcuni progetti pilota in corso.

Leggi tutto

Fotovoltaico: il ruolo del settore per raggiungere gli obiettivi del 2020

Il contributo del fotovoltaico potrebbe essere decisivo per raggiungere l’obiettivo comunitario di produzione, nel 2020, di una quota di energia da fonti rinnovabili nel Paese pari al 17%. A confermarlo, alcuni dati evidenziati nel corso dell’incontro “Il fotovoltaico e la rete elettrica: prospettive per l'industria e soluzioni per il mercato”organizzato dal GIFI (Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane) aderente a Confindustria ANIE, che si è tenuto a Milano il 18 giugno scorso.

Leggi tutto

La dark cloud del computing. Make it Green!

La nuvola nera del cloud computing incombe sui cieli tutt'altro che limpidi del nostro pianeta. Questa è la minaccia ambientale denunciata da Green Peace nel rapporto "Make IT Green". Sotto la lente d'accusa Apple, Facebook e, più in generale, il 'cloud computing' – la nuvola delle tecnologie informatiche disponibili online - che, secondo Green Peace, non solo non aiuteranno a combattere i cambiamenti climatici ma avranno pesanti impatti sull'ambiente giacchè i giganti dell'IT stanno costruendo data center che saranno alimentati principalmente da centrali a carbone. 

Leggi tutto

La rivoluzione dell'empatia, come la nostra civiltà riuscirà (forse) a salvarsi.

Vi riportiamo la trascrizione di un brillante e appassionato intervento di Jeremy Rifkin, economista e profondo conoscitore delle questioni energetiche, alla trasmissione Parla con me. Rifkin parla di empatia come del nuovo collante sociale, in grado di mettere in moto una nuova rivoluzione "open", in cui la capacità di generare e condividere energia avverrà nello stesso modo in cui oggi si producono e condividono i contenuti on line.
La rivoluzione democratica delle energie rinnovabili contro il monolitico centralismo del pensiero filo-nucleare.
La stiamo tutti aspettando. La stiamo tutti costruendo.

Leggi tutto

L’orografia del mondo nuovo: crescono le montagne di spazzatura elettronica

"Recycling - from E-Waste to Resources", ovvero come trasformare la spazzatura elettronica in un'opportunità di sviluppo. E' un obiettivo ambizioso ma raggiungibile, almeno secondo il rapporto dell'Agenzia Onu per l'ambiente che ha analizzato i dati di undici paesi in via di sviluppo per calcolare la quantità di rifiuti elettronici attualmente prodotti, fare una stima di quelli futuri e individuare soluzioni in grado di trasformare la minaccia per la salute del pianeta e dei suoi abitanti in un’opportunità per smaltire i rifiuti elettronici in maniera corretta, recuperare le sostanze che ancora possono essere utilizzate e creare opportunità di lavoro. Per ora solo una cosa è certa: le montagne di tecno-spazzatura continuano a crescere.

Leggi tutto

Boom fotovoltaico: oltre 40.000 gli impianti in Italia

cardos

Foto di hansbrinker

Gli impianti fotovoltaici installati sul territorio nazionale superano i 500 MW di potenza, ma le centrali vere e proprie sono solo 8: i dati del Gestore dei Servizi Elettrici. 

Leggi tutto

La certificazione energetica degli edifici è legge

Entra in vigore il 25 giugno 2009 il regolamento nazionale sulla certificazione energetica degli edifici, recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 giugno 2009 e che, nonostante valga per tutto il territorio nazionale, dovrà essere applicato solo dalle regioni sprovviste di disposizioni regionali in materia (Veneto, Abruzzo, Calabria, Lazio, Molise, Sardegna e Sicilia).

Leggi tutto