Cerca: Articolo, crescita sostenibile

4 risultati

Risultati

Green New Deal e Smart Cities? Un patto per il rilancio del paese

E’ stato presentato all’ENEA il Rapporto sulla Green Economy 2013: “Un Green New Deal per l’Italia”, curato dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e ENEA. Giunto alla sua seconda edizione, il Green New Deal è un patto per il rilancio del paese orientato a una green economy efficiente, inclusiva, partecipata e sostenibile. Le smart cities, in questo contesto, possono diventare la chiave della sostenibilità made in Italy e sfruttare l’innovazione tecnologica per restituire ai cittadini il ruolo di protagonisti.

Leggi tutto

L’impegno del Governo per le città: piano città, smart city, città metropolitane e un ministro delegato. Parola di Monti

Il Presidente Monti, lo scorso 4 ottobre, nella riunione dell’Intergruppo parlamentare per l’Agenda Urbana, ha confermato il grande impegno del Governo per le politiche urbane, centrandolo sui tre pilastri del “piano città”, delle smart city e della costruzione delle città metropolitane e ha delegato il Ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca a coordinare le politiche per le città e a sovraintendere al neonato Comitato Interministeriale per le Politiche Urbane, istituito dal recente decreto sviluppo dell’agosto scorso. Ma leggiamo insieme le parole del Presidente del Consiglio così come le ho direttamente raccolte nella sala della riunione.

Leggi tutto

La dark cloud del computing. Make it Green!

La nuvola nera del cloud computing incombe sui cieli tutt'altro che limpidi del nostro pianeta. Questa è la minaccia ambientale denunciata da Green Peace nel rapporto "Make IT Green". Sotto la lente d'accusa Apple, Facebook e, più in generale, il 'cloud computing' – la nuvola delle tecnologie informatiche disponibili online - che, secondo Green Peace, non solo non aiuteranno a combattere i cambiamenti climatici ma avranno pesanti impatti sull'ambiente giacchè i giganti dell'IT stanno costruendo data center che saranno alimentati principalmente da centrali a carbone. 

Leggi tutto

La rivoluzione dell'empatia, come la nostra civiltà riuscirà (forse) a salvarsi.

Vi riportiamo la trascrizione di un brillante e appassionato intervento di Jeremy Rifkin, economista e profondo conoscitore delle questioni energetiche, alla trasmissione Parla con me. Rifkin parla di empatia come del nuovo collante sociale, in grado di mettere in moto una nuova rivoluzione "open", in cui la capacità di generare e condividere energia avverrà nello stesso modo in cui oggi si producono e condividono i contenuti on line.
La rivoluzione democratica delle energie rinnovabili contro il monolitico centralismo del pensiero filo-nucleare.
La stiamo tutti aspettando. La stiamo tutti costruendo.

Leggi tutto