Cerca: assinform

5 risultati

Risultati

Mercato ICT in Italia -4% nel 2011 contro il + 4% del resto del mondo

"Nel 2011 il mercato italiano dell'Ict, nelle sue componenti tradizionali - hardware, software e servizi - ha subito un'ulteriore contrazione dell'ordine di -3,6% rispetto all'anno precedente. Questi dati, a fronte di un aumento medio mondiale della domanda di Ict di + 4,4%,mettono in luce in modo drammatico dove si concentrano le difficoltà di ripresa della nostra economia, che fa ancora troppa, estrema, fatica ad agganciarsi all'innovazione digitale come motore della crescita".

Leggi tutto

Nuovo CAD: un'opportunità per le imprese?

Paolo Angelucci riportando il punto di vista di Assinform (Associazione nazionale delle aziende di servizi di informatica e telematica) sottolinea le opportunità, ma anche i rischi, che il nuovo CAD porta con sé per le imprese di settore, ma anche per tutte le imprese in generale. Si tratta di una grande occasione, che però per essere colta necessita di una reale revisione dei processi da parte delle amministrazioni.

Leggi tutto

Incentivi: altro che automobili! Puntare sull'IT per uscire dalla crisi

"Per cambiare il passo dell’economia italiana amplificando i primi segnali di ripresa, oggi sarebbe fondamentale incentivare gli investimenti in Information Technology e realizzare la rete in fibra ottica dedicata alle imprese e alle istituzioni". Così Paolo Angelucci, presidente di Assinform, interviene sul tema lanciato dal Ministro Scajola che ha ipotizzato la possibilità di trasferire il sistema degli incentivi adottato per l’auto, ad altri settori.

Leggi tutto

ICT, risorsa chiave per la competitività del Paese

A partire dal rapporto ASSINFORM e NETCONSULTING 2008 e dall’analisi del World Economic Forum, Biagio De Marchis, direttore settore pubblico IBM Italia, descrive il contesto da cui ha preso avvio il Piano E-Government 2012: l’Italia soffre di un gap di competitività che la colloca nelle ultime posizioni nel ranking dei paesi dell’UE 27. L’introduzione e un maggiore investimento sull’ICT si presentano come “fattore abilitante” non solo per il recupero del gap di cui soffre il nostro Paese ma anche come mezzo per riposizionare il concetto di innovazione, attraverso idee innovative che siano pLeggi tutto

IT in caduta libera: dal Rapporto Assinform una fotografia impietosa del settore

I primi sei mesi del 2009 hanno fatto registrare la recessione peggiore degli ultimi 18 anni per il settore dell’Information Technology italiano: c’è stato un vero crollo della domanda, meno 9% rispetto allo stesso periodo del 2008. Un trend che, da qui a fine anno, potrebbe costare il posto di lavoro a 20mila persone. La fotografia impietosa del mercato dell’IT italiano arriva da Assinform, che anticipa i dati del suo ultimo rapporto.

Leggi tutto