Cerca: Intervista, Regione Marche

3 risultati

Risultati

Il difensore civico comunale e il “famigerato” comma 186 in Finanziaria

Tra i “tagliati” via dal comma 186, art. 2 dell’ultima Finanziaria rientra il difensore civico comunale. Chi era? Perché è stato fatto fuori? Quali sono i costi che pagheremo per questa dipartita? Come nelle migliori famiglie, di fronte alla scomparsa di un buono, troppo tranquillo e mai abbastanza conosciuto parente lontano, ci interroghiamo sull’eredità che ci ha lasciato e sull'opportunità di dare a questo istituto, generato negli anni ’70 dagli ottimi principi della buona amministrazione, una seconda opportunità. Ne parliamo con l’avv. Samuele Animali, Difensore civico Regione Marche e attuale Coordinatore nazionale, in una riflessione sul sistema della difesa civica in Italia e una proposta di riforma in tre punti.

Leggi tutto

OfficinaPA e salute: Regione Marche presenta Agenzia nazionale per l'invecchiamento

Sweethearts

by Patrick

Tra le iniziative OfficinaPA in questa prima giornata del FORUM abbiamo incontrato Antonio Aprile, direttore generale dell'Agenzia Nazionale per l'invecchiamento, presentata nello stand della Regione Marche. L’Agenzia - spiega Aprile - nasce come esigenza assoluta per dare una risposta complessiva alle problematiche connesse con l'invecchiamento, che non riguardano solo gli aspetti sanitari ma  tutto ciò che è collegato: dalla mobilità all’urbanistica al tempo libero.

Leggi tutto

Cittadinanza digitale, cambia il rapporto con la PA

Gianluca Carrabs -  Assessore con delega ai Sistemi telematici ed informatvi, società dell'informazione, Regione Marche

Cittadinanza digitale vuol dire garantire un'ampia gamma di servizia on line e assicurarne l'accesso in modo semplice, senza discriminazioni e nel rispetto della privacy. Carta Raffaello è solo uno strumento che non prescinde da un ripensamento del back-office e da una rieducazione culturale.

Leggi tutto