Cerca: Intervista, Energia e ambiente, efficienza energetica

7 risultati

Risultati

"Energia in rete" per Comuni smart: quando ambiente e risparmio vanno a braccetto

È da una piccola isola, anzi da “un’isola nell’isola” che parte una grande sfida, quella di diventare entro il 2014 il primo comune italiano a zero emissioni di CO2. Il luogo della sperimentazione è, infatti, Carloforte, comune di 6.400 abitanti e unico centro abitato dell'isola di San Pietro, situata nell'arcipelago del Sulcis a sud ovest della Sardegna. “Energia in rete” è, invece, il nome dell’innovativa tecnologia per il controllo e il risparmio energetico su cui si basa il progetto. Ideata e realizzata dai ricercatori del CIRPS (Centro interuniversitario di ricerca per lo sviluppo sostenibile dell’Università La Sapienza di Roma), in particolare dall'unità di ricerca AEREL - Applicazioni Energetiche Rinnovabili per gli Enti Locali, la tecnologia è stata presentata il 7 ottobre scorso nell’ambito del Carloforte Green Workshop. Daniele Pulcini, docente di Sistemi Energetici al CIRPS e responsabile di AEREL, ci spiega di cosa si tratta.

Leggi tutto

Efficienza energetica: i vincoli da superare

Ci sono ancora oggi molti vincoli che ostacolano lo sviluppo di politiche serie per l'efficienza energetica. La responsabilità è principalmente di sistemi farraginosi dal punto di vista legislativo. Lo sottolinea Vincenzo Albonico, Presidente AGESI (Associazione Imprese di Facility Management ed Energia).

Leggi tutto

Nucleare in Italia? Tre buone ragioni per essere scettici

La politica energetica italiana continua ad essere contraddittoria: da una parte si promuovono incentivi per le fonti rinnovabili e l'efficienza energetica, dall'altra è in riesame alla Camera la legge che contiene articoli che predispongono gli strumenti per il rilancio del nucleare. Sulla possibilità, per l'Italia, di avere realmente il nucleare Gian Battista Zorzoli, Presidente ISES, appare, però, scettico, per 3 buone ragioni: eccessivo indebitamento di chi dovrebbe gestirlo; pochissimi i siti idonei sul territorio nazionale; rete elettrica insufficiente.

Leggi tutto

Spazio energia a FORUM PA '09: Marco Pannella e il suo "nucleare buono"

La domanda è: il nucleare che si farà sarà quello buono? All'indomani del SI al Senato, dopo quello della Camera, al nucleare, Marco Pannella ci dà la sua idea della capacità della nostra Pubblica Amministrazione di gestire un sistema così complesso.

Leggi tutto

'O sole mio. Intervista a Stefano Saglia, sottosegretario allo Sviluppo Economico.

Il giorno dopo l'approvazione da parte del Senato del disegno di legge che riapre le porte al nucleare abbiamo intervistato, a margine del convegno sulle politiche energetiche, Stefano Saglia, sottosegretario allo Sviluppo Economico.

Leggi tutto

Servizi di Energy management per le Pa: il CNS e la convenzione Consip

Energy saver

by Max Boschini

Ottimizzare l’efficienza della gestione energetica degli edifici pubblici e assicurare la modernizzazione degli impianti termici, garantendo allo stesso tempo il confort di chi si trova all’interno degli edifici. È l'obiettivo della convenzione Consip “Servizio integrato energia”, attivata nel novembre scorso, che riguarda servizi di fornitura energetica integrati con strumenti di Energy management. Il CNS (Consorzio Nazionale Servizi), che associa oltre 230 imprese specializzate nei servizi di Facility management, si è aggiudicato la gestione della convenzione per le pubbliche amministrazioni di tre regioni: Trentino Alto Adige (10 milioni di euro), Campania (35 milioni di euro) e Sicilia (20 milioni di euro).

Leggi tutto

Incentivi all’energia, incentivi alla cultura energetica: l'energy manager.

forumpa2008

by tottarium

A FORUM PA 2008, in occasione di una OfficinaPA promossa dal Gruppo Italia Energia, abbiamo incontrato Guglielmo Ferrari, consulente ed esperto di energia, già responsabile della Segreteria Tecnica della Direzione Energia del Ministero dello Sviluppo Economico ed ex Segretario Generale FIRE – Federazione Italiana per l’uso razionale dell’energia. Ci ha parlato di una figura professionale probabilmente ancora poco conosciuta in Italia e che pure potrebbe rappresentare la leva strategica per l’efficienza e il risparmio energetico nelle economie famigliari.

Leggi tutto