Cerca: sanità digitale

Risultati 31 - 40 di 103

Risultati

  • Cod. lab.114
  • 17/05/2012
  • 10:30 - 12:00
  • Padiglione 7
  • Stand 2A

Telecardiologia in cloud computing. Presentazione di una applicazione

  • Cod. w.37a
  • 16/05/2012
  • 14:00 - 14:50
  • Padiglione 8
  • Stand 5A

Trasformare i contenuti sanitari in informazioni per valorizzare gli investimenti, condividere la conoscenza, migliorare performance e sicurezza, ridurre i rischi

Il Ministero della Salute apre una pagina web dedicata all'e-health

Sul sito web del ministro della Salute è disponibile una nuova area tematica dedicata alla "eHealth", conosciuta anche come "Sanità Elettronica” o “Sanità in Rete" e intesa come l'insieme di strumenti basati sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione utilizzati per sostenere e promuovere la prevenzione, la diagnosi, il trattamento e il monitoraggio delle malattie e la gestione della salute e dello stile di vita.

Leggi tutto

Patient empowerment attraverso la comunicazione web. Due buone pratiche

Come evidenziato da Thomas Schael nel contributo “Andare incontro ai bisogni del cittadino. Dalla Customer satisfaction al Customer power in sanità”, la comunicazione in sanità, se ben gestita e focalizzata sui reali bisogni dell’utente, può trasformarsi in un ottimo strumento di marketing della salute in grado di soddisfare le esigenze di informazione del cittadino, offrire un canale di dialogo e di ascolto, proporre un utilizzo trasparente dei dati del singolo utente orientato all’erogazione di un servizio di qualità e supportare il cittadino nelle scelte di tutela della propria salute. Gli esempi di come si possa tradurre in concreto tutto ciò non mancano e, anzi, sono i filoni principali su cui le strutture sanitarie si stanno muovendo grazie all’introduzione delle nuove tecnologie.  Ve ne proponiamo due, individuati da un confronto con lo stesso Schael.

Leggi tutto

Certificati medici on line: a luglio una app gratis per tutti medici di medicina generale

Dal 1 luglio i medici di continuità assistenziale iscritti della Fimmg potranno scaricare gratuitamente un'applicazione sui loro palmari e tablet per la compilazione dei certificati online di malattia. Il segretario nazionale della Federazione, Giacomo Milillo, ha firmato oggi un accordo con una società informatica che fornirà una applicazione "griffata" Fimmg.

Leggi tutto

Voice for life. Sanità digitale di ULSS 8 Asolo a FORUM PA 2011

ULSS 8 Asolo è da sempre una realtà all'avanguardia nel campo della sanità digitale in Italia. Quest'anno a FORUM PA 2011 ha presentato Voice for life, un innovativo braccialetto, che permette il monitoraggio in remoto, costante e diffuso dei pazienti cardiopatici. Paolo Barrichello, Responsabile Sistemi informativi ULSS 8 Asolo ci spiega il funzionamento e i vantaggi dello strumento.

Leggi tutto

Dalla carta al bit: ma i dati di salute sono protetti e gestiti nel rispetto dei diritti del cittadino?

Filomena Polito nel suo intervento mostra le sue preoccupazioni sull’andamento che sta prendendo l’informatizzazione del sistema sanitario. Giusto per fare un esempio il Ministro non ha ancora pubblicato le norme sul Fascicolo Elettronico Sanitario a fronte di un sistema che già da anni si confronta con questi temi individuando soluzioni “personali”. Per non parlare delle nuove norme del CAD che impongono una serie di obblighi oggi praticamente sconosciuti al mondo della sanità.

Leggi tutto

Lo stato attuale dei servizi di telemedicina in Italia

Dopo aver illustrato il reparto di telemedicina dell’Ospedale S. Giovanni Addolorata  - uno dei pochissimi in Italia e per altro non ancora ufficialmente riconosciuto - Michelangelo Bartolo  propone un’analisi quantitativa delle iniziative avviate in Italia. Nel nostro Paese sono catalogati 362 servizi di telemedicina, ma di questi: circa il 40% risulta concluso; circa l’8% ha la stessa data di inizio e di fine; soltanto il 10% riporta dati di attività; alcuni non sono mai iniziati; qualcuno è finito su striscia la notizia come spreco conclamato….

Leggi tutto

Nuovi modelli organizzativi del sistema sanitario toscano e trattamento dati automatizzato

Gioacchino Bellone, dopo aver presentato l’ESTAV - l’ Ente per i Servizi Tecnico-amministrativi di Area Vasta - Nord Ovest della Toscana, illustra l’architettura di sistema ideata per tutelare la sicurezza del dato nei processi di assistenza e di cura. Chiave del sistema è il consenso informato da parte del cittadino all’utilizzo del dato, anzi a tre utilizzi differenti del dato. Tuttavia inserire un elemento così vincolante introduce una criticità nel sistema.

Leggi tutto

Aspetti applicativi relativamente ai dispositivi medici in rete e loro integrazione nel sistema d’ospedale

L’intervento di Cinzia Spagno si sofferma su un particolare aspetto della sicurezza dei dati in sanità: quello dei sistemi medici in rete. La sanità, infatti, è un mondo estremamente eterogeneo che coinvolge diverse professionalità e questa complessità introduce una serie di difficoltà nel conciliare sicurezza del paziente e sicurezza del dato.

Leggi tutto