Cerca: sanità digitale

Risultati 51 - 60 di 103

Risultati

L’utilizzo direzionale degli standard N.I.San.

 

Leggi tutto

Le problematiche delle Regioni soggette ai Piani di Rientro dal disavanzo sanitario

 

Variale afferma che il provvedimento in vigore allontana i territori più in difficoltà da quelli più ricchi del Paese smembrandone ancor più l’unità perché le Regioni soggette ai Piano di Rientro non possono usare la fiscalità di vantaggio. Nonostante a fine 2011 la Campania avrà recuperato 300 milioni di disavanzo, mancano processi di accompagnamento per le Regioni volenterose, uno dei quali potrebbe essere una deroga al divieto di stabilizzazionedei precari che porterebbe a risparmiare sugli oltre 350 milioni di straordinari pagati. 

Stato di avanzamento dell’analisi preliminare sui costi standard piemontesi con il sistema bottom-up

 

Leggi tutto

I criteri di finanziamento delle istituzioni pubbliche del Servizio Sanitario Regionale

L’Assessore Kosic riporta l’esperienza della Regione Friuli Venezia Giulia, che è fuori dal Servizio Sanitario Nazionale e si finanzia con le proprie risorse, avendo mantenuto il finanziamento storico fino al 2010, mentre dal 2011 si basa invece sul finanziamento ponderato sulla popolazione. La parola chiave – dice Kosic in introduzione– è equità, dopodiché dedica il seguito dell’intervento alla spiegazione analitica del sistema e dei criteri di ripartizione delle risorse secondo i parametri di Area Vasta in FVG.

ll tablet in sanità è iPad: al via l’utilizzo sperimentale dei nuovi terminali al Niguarda di Milano e al Gemelli di Roma

Cresce l’utilizzo dei tablet nell’ambito della sanità italiana. Di recente hanno preso il via due progetti presso l’ospedale Niguarda di Milano e il Policlinico Gemelli di Roma, basati sull’iPad, che sembra essere il modello preferito dai medici.

Leggi tutto

L’ospedale Pediatrico Bambino Gesù: l’Ospedale del Terzo Millennio

Benvenuti nel Terzo Millennio. Basta un click per eliminare code, attese al telefono, tragitti in auto e tante scartoffie, salvando per giunta qualche albero. È la piccola rivoluzione dei servizi in rete dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Leggi tutto

Fascicolo sanitario elettronico, Linee guida approvate in Conferenza Stato-Regioni

Con l'approvazione in Conferenza Stato-Regioni delle "Linee guida sul fascicolo sanitario elettronico" proposte dal Ministero della Salute, lo scorso 10 febbraio è stato compiuto un importante passo avanti nell'ambito del relativo progetto. Entro il 2012, il Fse potrà essere reso disponibile su tutto il territorio nazionale per i cittadini italiani.

Leggi tutto

Forlì, Imola e Piacenza, le visite e gli esami si prenotano on line

È partita la sperimentazione del sistema di prenotazione on line delle visite e degli esami specialistici già prenotabili attraversi i Centri unificati di prenotazione (Cup). Il servizio on line è gratuito ed è fornito dalla Regione Emilia-Romagna.

Leggi tutto

Medici tutti in rete entro il 15 gennaio 2011. Il progetto da 1 milione di euro di Regione Toscana

Nel progetto generale di digitalizzazione della sanità italiana, un nodo critico è stato presto individuato nella messa in rete dei medici di medicina generale. Da qui parte infatti l’efficacia di progetti e iniziative particolari come il fascicolo sanitario elettronico, la ricetta elettronica, l’invio per via telematica dei certificati di malattia.

Leggi tutto

Referti di laboratorio on line per i cittadini di Modena

Un progetto messo a punto dall’Azienda Usl ne permette la consultazione telematica e la possibilità di stamparli, semplicemente collegandosi al sito internet e inserendo le proprie credenziali. Il documento stampato on line ha validità medico-legale. Sempre a Modena, il Punto unico di accesso, selezionato dall'Università Bocconi di Milano tra le esperienze più significative a livello nazionale, oggetto della visita di una delegazione di Trento.

Leggi tutto