Cerca: News, Città e territorio, partecipazione

10 risultati

Risultati

Al via il DataLab Lazio Tour. I dati pubblici arrivano in provincia

Parte da Formia (LT), il prossimo 9 aprile, il DataLab Lazio Tour: il ciclo di cinque incontri nelle province laziali realizzato all’interno del progetto regionale Open Data Lazio.

Leggi tutto

Regione Emilia Romagna: al via un percorso partecipativo sulla piattaforma ioPartecipo+

Oltre l’apertura della piazza E-R Trasparente sulla piattaforma regionale ioPartecipo+, sono previsti alcuni incontri entro il prossimo autunno, che si concluderanno con la Giornata della trasparenza. Obiettivo del percorso è coinvolgere cittadini, aziende, associazioni di consumatori, enti locali e università per recepire opinioni, spunti e consigli da valutare in occasione dell’aggiornamento del Programma triennale della trasparenza.

Leggi tutto

Soluzioni ICT al servizio dello sviluppo locale: un contest a Pescara

La Provincia di Pescara in collaborazione con Pescarainnova organizza il contest LAB Pescara – le soluzioni ICT al servizio dello sviluppo locale, ultima tappa del Progetto  Pitagora (Piattaforma per l’Informazione Tecnologica), finanziato dal programma transfrontaliero IPA –Adriatic, finalizzato al raggiungimento di azioni pilota per ridurre il divario delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni nell’area adriatica.

Leggi tutto

Roma, al via la consultazione pubblica sul Piano Traffico Urbano

Il Comune di Roma avvia un confronto pubblico sul nuovo Piano Generale del Traffico Urbano di Roma Capitale (PGTU) inviandolo ai 15 Municipi della Capitale per ricevere una valutazione, prima di essere approvato dalla Giunta il prossimo 31 gennaio 2014. Un percorso di partecipazione che vedrà coinvolti anche cittadini, associazioni e stakeholder prima di passare a commissioni e Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

Leggi tutto

Emilia Romagna, Bando partecipazione: 11 progetti finanziati

Approvata la graduatoria relativa al Bando 2013 per la concessione dei contributi a sostegno dei processi partecipativi (l.r. n. 3/2010), pubblicato dalla Regione Emilia Romagna al fine di finanziare progetti di partecipazione.

Leggi tutto

Bologna: un social blog per una memoria condivisa

Si possono usare i media sociali per realizzare un percorso di costruzione di una memoria condivisa? È il tentativo che la rete civica Iperbole ha promosso in queste settimane: una sorta di partecipazione digitale per (ri)raccontare un evento che l’intera comunità cittadina di Bologna vive sempre con la massima attenzione. Ce lo racconta Luca Zanelli dello staff Iperbole.

Leggi tutto

"LocalNET": una raccolta di idee innovative per rilanciare le zone terremotate

In programma dal 26 al 27 agosto a Bondeno, in provincia di Ferrara, la seconda edizione di LocalFEST, il cui sottotitolo è per quest’anno “edizione straordinaria,Territori alla riscossa”. A seguito del terremoto del maggio scorso, infatti, l’evento cambia pelle e sarà dedicato non solo alle eccellenze del territorio, ma anche e soprattutto a quelle delle comunità colpite dal sisma.

Leggi tutto

Spoleto, un “cruscotto on line” per sapere tutto sulle opere pubbliche

Maggiore informazione e trasparenza su investimenti, stato di avanzamento dei lavori, interventi di manutenzione programmati o in corso. Per i cittadini di Spoleto ora è possibile accedere facilmente a queste informazioni, basta collegarsi al nuovo “Portale Web delle Opere Pubbliche” del Comune: “una sorta di diario, un giornale di cantiere consultabile liberamente”, come recita la presentazione in home page.

Leggi tutto

Partecipazione e cittadinanza attiva a Reggio Emilia

Il Comune di Reggio Emilia invita cittadini, aziende, associazioni di volontariato a segnalare e raccontare proposte, progetti, impegni per il bene comune, storie di vicinato per valorizzare le iniziative di solidarietà.

Leggi tutto

On line i tracciati del progetto per l’Alta Velocità a Firenze

Grazie all’associazione di volontariato Idra (iscritta al Registro Regionale del Volontariato della Toscana per la promozione e la tutela del patrimonio ambientale e culturale), i cittadini possono valutare il progetto di sottoattraversamento di Firenze per i treni ad Alta Velocità. I volontari dell’associazione, infatti, dopo averla ottenuta da RFI (Rete Ferroviaria Italiana), hanno reso fruibile on line la cartografia del tracciato definitivo del passante ferroviario, sopperendo alla mancanza di un sito informativo istituzionale.

Leggi tutto