Cerca: News, cooperazione internazionale

9 risultati

Risultati

Riforma del welfare in Cina: seconda missione ufficiale di Formez PA

Il presidente Carlo Flamment a Pechino con gli altri esponenti del consorzio.

Leggi tutto

Agenzia per l'Italia Digitale presenta il Progetto FINNO a FORUM PA 2013

La crisi economica può essere affrontata attraverso una collaborazione transnazionale efficace e mirata. Secondo la Commissione Europea la politica dell’innovazione attuale può aiutare le imprese, anche perseguendo obiettivi sociali più ampi, come la crescita, occupazione e sostenibilità. Gli strumenti disponibili per uscire dalla crisi vanno dalla creazione di condizioni favorevoli per l'accesso al credito, agli appalti pubblici, in particolare per l’acquisto di prodotti e servizi innovativi (precommercial procurement).

Leggi tutto

Al via il progetto Homer: gli open data nel Mediterraneo

La Regione Piemonte, all’avanguardia a livello europeo e tra i primi enti nel mondo per il livello di eccellenza nel campo degli open data, lancia come capofila il progetto comunitario Homer (acronimo di Harmonising Open data in the Mediterranean), ovvero un network europeo che svilupperà una strategia congiunta per armonizzare, liberare e federare il patrimonio digitale detenuto dalle amministrazioni nazionali, regionali e locali nell’area del Mediterraneo in chiave di stimolo allo sviluppo di un mercato digitale.

Leggi tutto

China-Italy e-Government Centre: presentato il Centro che sarà attivo entro l’anno

È stato presentato il China-Italy e-Government Centre, il Centro per l’e-government italo – cinese promosso dalla presidenza del Consiglio, dall'Agenzia per l'Innovazione e dal Politecnico di Torino e che avrà sede, per l'Italia, nella Cittadella Politecnica di Torino. Innovazione, ricerca e networking le parole chiave del Centro. La struttura si occuperà, tra l’altro, di sperimentare soluzioni innovative per la pubblica amministrazione, il trasferimento tecnologico per le piccole e medie imprese italiane e cinesi nonché per lo sviluppo di progetti di ricerca congiunta per la PA.

Leggi tutto

UE: on line sintesi valutazione di impatto su iniziativa Commissione cure all'estero

E' disponibile on line una sintesi della valutazione d'impatto sulla nuova iniziativa della Commissione Europea sulle cure mediche all'estero.

"La valutazione d'impatto mira a esaminare l'esigenza di un'azione comunitaria nel settore dell'assistenza sanitaria transfrontaliera e il potenziale impatto delle varie

Leggi tutto

Regione Liguria: accordo Gaslini-Albania per cure pediatriche

E' stato siglato un Accordo di collaborazione fra Regione Liguria, Gaslini e Albania per assicurare ai bambini albanesi cure adeguate e di alta specialità di cui l'ospedale pediatrico genovese rappresenta un eccellenza e avviare percorsi di formazione per medici e sanitari del paese dei Balcani. Attualmente, Il 2 % dei circa 38 mila ricoveri registrati ogni anno dall'istituto è rappresentato da piccoli pazienti albanesi.

Leggi tutto

Regione Lombardia/Palestina: verso il Protocollo di Intesa su cooperazione sanitaria

L'incontro del presidente della Regione, Roberto Formigoni, con il ministro della Sanità dell'Autorità Nazionale Palestinese, Fathi Abu Moghli, a Palazzo Pirelli si configura come un passo ulteriore verso la cooperazione sanitaria trilaterale Lombardia-Israele-Palestina. "Una cooperazione - ha sottolineato Formigoni - che si iscrive nella comune volontà di contribuire a un reale processo di pace".

Leggi tutto

Lanciata la rete che collega i ricercatori europei con il Giappone

La Commissione europea ha ufficialmente lanciato la rete dei ricercatori europei in Giappone. Attraverso questa rete, la Commissione aiuta i ricercatori ad incrementare i loro contatti e offre loro accesso a informazioni riguardanti sviluppo della carriera, finanziamenti per la ricerca e opportunità di cooperazione Europa-Giappone. Il Giappone ospita diverse migliaia di ricercatori europei, i quali potrebbero diventare un importante strumento per collegare il Giappone con lo Spazio europeo della ricerca (SER).

Leggi tutto

L'Unione Europea promuove l'integrazione dei sistemi nazionali d'identità elettronica.

L'Unione Europea ha stanziato 10 milioni di euro per un progetto a supporto della l'integrazione dei sistemi nazionali d'identità elettronica.
L'obiettivo è quello di permettere ai cittadini europei che utilizzano la carta d'identità elettronica (quasi 30 milioni di persone in tutta l'UE) di utilizzare la propria carta d'identità elettronica nazionale anche negli altri Paesi dell'Ue, avendo così accesso ad alcuni importanti servizi pubblici: prestazioni di previdenza sociale, assegni di disoccupazione o dichiarazione dei redditi.

Leggi tutto