Cerca: News, PA digitale, unione europea

Risultati 1 - 10 di 11

Risultati

Progettazione europea: aperte le iscrizioni al 3° ciclo di laboratori Project Cycle Management

Appuntamento in autunno a Taranto, Palermo, Napoli e Catanzaro. Iscrizioni online sulla piattaforma Eventi PA.

Leggi tutto

Hai un progetto di banda larga locale? Commissione europea lancia l'iniziativa “Connected communities"

Ieri la Commissione europea ha lanciato l’iniziativa “Connected communities”. L’obiettivo è offrire supporto a un determinato numero di progetti locali innovativi per lo sviluppo di banda larga veloce, nell’ottica che possano essere replicati altrove in Europa. La Call, aperta fino al 15 ottobre 2014, è l’occasione per ricevere il sostegno della Commissione nella realizzazione di reti locali a banda larga..Possono partecipare tutti gli organismi locali, regionali o nazionali, siano essi pubblici, semipubblici o privati.

Leggi tutto

Connecting Europe Facility: parere favorevole del Parlamento Europeo

Il 26 Febbraio il Parlamento europeo ha approvato un pacchetto di investimenti dell’ammontare di 1 miliardo di euro per supportare progetti digitali pan-europei e reti a banda larga ad alta velocità.

Leggi tutto

Al via il più grande concorso di App europeo: in palio 400mila euro

Da Bruxelles la Commissione Europea lancia il più grande concorso riservato alle migliori applicazioni che supporteranno lo sviluppo delle Smart Cities, ma anche del Starter businesses.

Leggi tutto

La Commissione costruisce la mappa europea dell'eInclusion: inserisci la tua organizzazione!

La Commissione Europea vuole capire meglio quale è il ruolo dei soggetti di intermediazione nei processi di e-inclusion, all'interno dell'Unione Europea. Per questo e per creare strumenti che sappiano ben riportare il contributo di questi soggetti agli obiettivi di e-inclusion nell’agenda europea sta portando avanti il progetto MIREIA (Measuring the Impact of eInclusion Intermediary Actors) a cui sono invitate a partecipare tutte le organizzazioni impegnate nel promuovere l'inclusione digitale e sociale. Come? Inserendo la propria organizzazione nella Mappa europea dell’eInclusion.

Leggi tutto

Dalla UE una strategia comune per il cloud

La nuova strategia della Commissione europea che si propone di “sfruttare al meglio il potenziale della nuvola informatica in Europa” prevede iniziative intese a realizzare entro il 2020 un guadagno netto pari a 2,5 milioni di nuovi posti di lavoro in Europa e un aumento annuo del PIL dell’UE corrispondente a 160 miliardi di euro (circa l’1%).

Leggi tutto

Al via i premi europei eInclusion 2012

Anche quest’anno il Commissario europeo per l’Agenda Digitale,  Neelie Kroes,  ha indetto la gara per i migliori esempi di eInclusion, dedicati agli individui e alle piccole organizzazioni  e a quelle di grandi dimensioni  che contribuiscono alla alfabetizzazione e professionalizzazione digitale e all’eliminazione del digital divide. I premi si distinguono in ”I’m part of It” (ne faccio parte, ho ricevuto vantaggi dalla inclusione digitale ) e”Be part of It” (per i campioni, cioè coloro che con i loro progetti hanno fornito un evidente contribuito alla eInclusion).

Leggi tutto

Dal diritto all'oblio al diritto alla portabilità, la riforma europea della protezione dati

La Commissione europea ha proposto oggi una riforma globale della normativa UE del 1995 in materia di protezione dei dati nell’intento di rafforzare i diritti della privacy on line e stimolare l’economia digitale europea.

Leggi tutto

L'Agenda digitale europea ...a parole e immagini tue. Il 10 giugno chiude il "call for video"

 

L’Agenda digitale europea non è destinata a restare“lettera morta”.

Alcuni dei temi in Agenda sono già supportati da esperienze importanti mentre altri sono ancora da sviluppare. I protagonisti “veri” sono fuori dai palazzi di Bruxelles, dal momento che, come la stessa Commissione riconosce, far sì che l’Agenda digitale diventi realtà dipende dallo sforzo collettivo di cittadini, imprese, ONG e pubbliche amministrazioni.

Leggi tutto

L'Europa propone la tecnologia digitale per aumentare competitività e sviluppo.

La Commissione ha presentato il mese scorso l’Agenda europea del digitale. Un programma ambizioso la cui attuazione dovrebbe dare un importante contributo alla crescita e diffondere i benefici derivanti dall'era digitale a tutte le fasce sociali.

Leggi tutto