Cerca: News, PA digitale, commissione europea

Risultati 1 - 10 di 11

Risultati

Al via il più grande concorso di App europeo: in palio 400mila euro

Da Bruxelles la Commissione Europea lancia il più grande concorso riservato alle migliori applicazioni che supporteranno lo sviluppo delle Smart Cities, ma anche del Starter businesses.

Leggi tutto

L'Europa propone una cura digitale per gli archivi cinematografici dei Paesi membri

La Commissione ritiene che gli Stati membri dovrebbero includere il patrimonio cinematografico nelle loro strategie di digitalizzazione e nelle politiche in materia di archivi, il che consentirebbe, tra l’altro, di arricchire il catalogo dei film accessibili tramite il portale Europeana. Secondo una nuova relazione della Commissione europea gran parte degli istituti europei per la conservazione del patrimonio cinematografico non si sono ancora adeguati alla rivoluzione digitale e non sono ancora in grado di conservare i film in formato digitale. Una parte dei nostri film rischia di andare definitivamente persa e di non essere trasmessa alle generazioni future, come avvenuto per i film muti, di cui si è conservato solo il 10%.

Leggi tutto

Formez PA selezionato come nuovo Europe Direct per i prossimi 5 anni

Sarà Formez PA uno dei nuovi 48 centri d'informazione Europe Direct, selezionati e cofinanziati dall'Unione europea ed opererà per i prossimi cinque anni, rispondendo alle esigenze per il territorio della Regione Lazio. L'obiettivo di questi centri di contatto è permettere a cittadini, società civile, imprese e istituzioni di ottenere informazioni complete e consigli pratici "a portata di mano" sui diritti sanciti dalla legislazione europea nonché sulle opportunità che derivano dalla partecipazione all'Unione europea.

Leggi tutto

Agenda digitale europea: le nuove priorità per il 2013-2014

Martedì 18 dicembre la Commissione europea ha adottato sette nuove priorità per l'economia e la società digitali. L'economia digitale sta crescendo sette volte più velocemente rispetto al resto dell'economia, ma il suo potenziale è attualmente ostacolato da un quadro strategico paneuropeo disomogeneo. Le priorità individuate seguono, dunque, una politica globale di revisione e pongono nuova enfasi sugli elementi più trasformativi dell'Agenda digitale europea del 2010. 

Leggi tutto

“Costruire, connettere, crescere” per il futuro dell’eGovernment europeo

Dal Cebit di Hannover, Neelie Kroes, vicepresidente della Commissione europea, responsabile per l’Agenda digitale, illustra la prossima fase del processo di eGovernment, volto alla costruzione di una rete online di servizi pubblici in settori come  l’eProcurement, l'identificazione elettronica (eId), la gestione elettronica dei dati dei pazienti (eHealth) e della giustizia (eJustice). E ricorda lo stanziamento di 2 miliardi di euro per i prossimi sette anni (2014-2020).

Leggi tutto

Per la Commissione Europea la banda larga non sarà un servizio universale

Troppe difficoltà per far inserire la banda larga tra i servizi universali che occorre fornire a tutti I cittadini. Così la Commissione Europea ha fatto sapere che non verranno fissati standard minimi di connessione a banda larga, almeno non nel breve periodo.

Leggi tutto

La Commissione Europea progetta l'internet del futuro

La Ue ha stanziato 57 mln di euro per l'internet del futuro(FI-PPP). Nell’ambito dell’evento "Future Internet week", che s’è chiuso la settimana scorsa a Budapest, la Commissione Ue ha visionato lo sviluppo dei 140 progetti di ricerca che si propongono di ridisegnare il futuro della rete

Leggi tutto

In Italia il 99% dei servizi essenziali è online

Possiamo anche non crederci, ma l'Italia è nel gruppo di paesi che l'anno scorso hanno conseguito i migliori risultati in termini di servizi della pubblica amministrazione disponibili online. A dirlo è l’eGovernment Benchmark Report elaborato dalla commissione Europea.

Leggi tutto

Un caricabatteria unico per tutti i cellulari europei

Nell'Unione europea sono in circolazione circa 500 milioni di telefoni cellulari, cui corrispondono 30 diverse tipologie di caricabatteria, a seconda del produttore e del modello di telefono. A chi non è mai successo di dimenticare il proprio caricabatteria e di cercare un amico o un collega che abbia lo stesso modello di telefono?

Leggi tutto

L'Europa e il choice screen per scegliere il browser

Dal 2 marzo in Europa tutti gli utenti di Explorer si troveranno di fronte alla "choice screen" la schermata di scelta che permetterà di scegliere il tipo di browser preferito tra gli 11 esistenti.

Obiettivo della Commissione è assicurare che Microsoft (produttore di explorer) non abusi della sua posizione dominante sul mercato dei sistemi operativi per PC, falsando così la concorrenza sul mercato dei browser Web.

Leggi tutto