Cerca: Città e territorio, Atti FORUM PA 2008

Risultati 71 - 80 di 110

Risultati

Le Autonomie locali come espressione di collettività generatrici

Gianpietro Borghini sottolinea l’importanza degli Statuti nella fase attuale di ripensamento delle Autonomie locali, le cui modalità di governo devono essere generate dai territori in una logica bottom-up. La prossima sfida di Expo 2015 nelle parole di Borghini si incentra sulla capacità del territorio di Milano di non essere autoreferenziale ma di porsi invece come nodo importante di una vasta rete di relazioni, complicità, opportunità e soluzioni.

Leggi tutto

La sicurezza nei piccoli Comuni

Emilio Cacciotti, sindaco di Carpineto Romano, comune con meno di 5mila abitanti, mette in evidenza il problema fondamentale di questo tipo di realtà: la mancanza di risorse finanziarie, che non consente di porre rimedio alle carenze organizzative in materia di sicurezza. Il problema va poi affrontato anche dal punto di vista sociale: se i cittadini temono soprattutto la microcriminalità, bisogna comprendere i fenomeni prima di affrontarli.Leggi tutto

Cure primarie: l’esperienza della Regione Veneto

A partire dal 2001 attraverso vari Accordi regionali, il sistema delle cure primarie della Regione Veneto ha subito notevoli cambiamenti in termini di organizzazione e erogazione dei servizi. Oggi si vuole dare vita ad un’organizzazione di rete, molto più complessa, attraverso forme di associazionismo, che interviene a livello distrettuale e sub distrettuale (UTAP) garantendo una continuità assistenziale al cittadino. Attori fondamentali di questo processo diventano i comuni e gli stessi medici e pediatri di famiglia che coordinano il percorso di presa in carico del malato.Leggi tutto

Funzioni di Comuni e Province nel nuovo assetto costituzionale in attuazione del Titolo V

De Lucia parla delle funzioni che Comuni e Province hanno nel nuovo assetto costituzionale. Innanzitutto, la riforma del Titolo V impone che l’autonomia locale si fondi immediatamente sulla base della Costituzione e non presupponga alcun intervento legislativo che possa consentire il dispiegarsi dell’autonomia stessa. In particolare, lo Statuto Locale risulta essere l’atto fondativo della comunità che permette alle collettività ed alle loro esigenze di emergere come vero soggetto di autonomia.

Leggi tutto

La strategia per la governance 2007-2013

Carlo Sappino presenta il Quadro Strategico Nazionale e la nuova Programmazione 2007-2013, elementi che costringono a ribaltare la logica che vede la Pubblica Amministrazione più come un costo che come un’opportunità di sviluppo per le Regioni italiane ed in particolare per quelle del Mezzogiorno. Questi programmi - spiega Sappino - hanno infatti un forte significato se esiste una consistente collaborazione tra politiche aggiuntive e politiche ordinarie altrimenti il rischio che essi cadano in un contesto di vuoto è elevato.

Le problematiche dell’inurbamento al di fuori dei tradizionali perimetri cittadini

Carlo Donolo analizza la situazione delle nuove aree vaste urbanizzate che inducono gli abitanti a considerarsi facenti parte di qualche cosa che ha a che vedere con la città ma che non li pongono nelle condizioni di poter usufruire dei vantaggi che la città tradizionalmente garantiva. Le contraddittorie politiche di pianificazione strategica, che nell’insieme Donolo giudica positivamente, registrano a suo avviso uno scarto tra i desiderata e i problemi espressi dalla popolazione.Leggi tutto

Sicurezza urbana: aspetti e contraddizioni

Sono diverse le contraddizioni interne al tema della sicurezza, che sollevano problemi per gli amministratori e per le altre figure a vario titolo coinvolte in questo importante aspetto della vita moderna. Innanzitutto la contraddizione tra realtà e percezione della sicurezza, che forma oggi una forbice molto ampia. A questo si lega il tema della comunicazione, decisivo poichè la comunicazione pubblica influisce sulla percezione dei fatti e, quindi, anche sulle decisioni prese per la gestione del territorio.Leggi tutto

Argos – il sistema automatico di controllo e gestione del Canal Grande

Nel presentare il “sistema che non esisteva”, finalizzato al controllo del traffico e alla video sorveglianza sul Canal Grande, Luigi Tombolino sottolinea la necessità di credere e sponsorizzare l’innovazione per la realizzazione di progetti realmente innovativi. Basato su tecniche di intelligenza artificiale messe a punto e sperimentate in ambito universitario, il progetto Argos testimonia come dall’incontro di innovazione tecnologica e lungimiranza amministrativa possa delinearsi una ottica nuova di amministrare.

L’identità della Regione Sicilia

Dopo la nascita dell’alleanza per il sud il Movimento per l’Autonomia di Raffaele Lombardo ha conquistato un rilievo nazionale e la Presidenza della Regione Sicilia. Partendo proprio dal rapporto tra il contesto politico nazionale e una Regione a Statuto Speciale come la Sicilia il Presidente Lombardo, intervistato da Stefano Rolando, affronta i grandi temi che individua come prioritari per il governo del suo territorio: investimenti, sconfitta della criminalità, grandi opere e fiscalità speciale.

L’identità della Regione Sicilia

Dopo la nascita dell’alleanza per il sud il Movimento per l’Autonomia di Raffaele Lombardo ha conquistato un rilievo nazionale e la Presidenza della Regione Sicilia. Partendo proprio dal rapporto tra il contesto politico nazionale e una Regione a Statuto Speciale come la Sicilia il Presidente Lombardo, intervistato da Stefano Rolando, affronta i grandi temi che individua come prioritari per il governo del suo territorio: investimenti, sconfitta della criminalità, grandi opere e fiscalità speciale.