Cerca: Città e territorio, mobilità sostenibile

Risultati 1 - 10 di 22

Risultati

Wetest, la mobilità pedonale 3.0: lo studio

Una metodologia che si propone di governare la mobilità pedonale attraverso l’uso di nuove tecnologie e lo sviluppo di capitale umano. È il risultato di un progetto interdisciplinare condotto da un team di urbanisti, architetti, tecnici GIS, studenti e ricercatori che si sono riuniti la prima volta nell'agosto 2014 in occasione di “Venice Smart city”. Il workshop internazionale, coordinato da URBEGO in collaborazione con l’Università Iuav di Venezia, il Comune di Venezia, COWI e BLIP, aveva l’obiettivo di analizzare le pratiche pedonali ottimali in una città storica alla luce della Smart City.

Leggi tutto

VeloBò - Comune di Bologna

Nome applicazione - VeloBò

Amministrazione proponente - Comune di Bologna

Descrizione - VeloBÒ mostra le piste ciclabili nell'area urbana di Bologna e le 24 postazioni per il noleggio delle bici pubbliche.
Clicca sulla pista ciclabile o sulla postazione di noleggio per maggiori informazioni!I dati sono forniti dal portale Open Data del Comune di Bologna.

Leggi tutto

PedalUp - Comune Reggio Emilia

Nome applicazione - PedalUp

Amministrazione proponente - Comune di Reggio Emilia

Leggi tutto

Roma, al via la consultazione pubblica sul Piano Traffico Urbano

Il Comune di Roma avvia un confronto pubblico sul nuovo Piano Generale del Traffico Urbano di Roma Capitale (PGTU) inviandolo ai 15 Municipi della Capitale per ricevere una valutazione, prima di essere approvato dalla Giunta il prossimo 31 gennaio 2014. Un percorso di partecipazione che vedrà coinvolti anche cittadini, associazioni e stakeholder prima di passare a commissioni e Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva.

Leggi tutto

Smart mobility: il Position Paper di Finmeccanica

Finmeccanica mette a disposizione un Position Paper con le riflessioni emerse dai lavori del laboratorio “Smart Mobility: muoversi meglio per vivere meglio” che si è tenuto a SMART City Exhibition il 30 ottobre scorso. Questi gli spunti di riflessione emersi: la strategia nazionale per le piattaforme ITS (Intelligent Transport Systems); gli open data per la smart mobility; il ruolo degli stakeholder della filiera della mobilità; gli investimenti per la smart mobility.

Leggi tutto

Ancora una volta Torino prima in Italia per la mobilità sostenibile

La graduatoria delle città alla ricerca di una mobilità più sostenibile, contenuta nel sesto rapporto "Mobilità sostenibile in Italia, indagine sulle principali 50 città" elaborato da Euromobility con Bicincittà e FIT Consulting e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, conferma Torino nella prima posizione, città più "eco-mobile" d'Italia che vince ancora forte di un buon servizio trasporto pubblico, di una flotta di biciclette condivise, di un servizio di car sharing tra i più efficienti

Leggi tutto

La mobilità nell'era della "condivisione"

L’avvento di internet e la conseguente economia della conoscenza non hanno bisogno di luoghi definiti o specifici, come accadeva nell’epoca precedente. La produzione può avvenire in qualsiasi luogo sia dotato delle infrastrutture minime di connessione; conseguentemente la mobilità si sta gradatamente trasformando. L’automobile tradizionale, e in generale l’accesso alla mobilità di ogni tipologia di utenza, subirà radicali trasformazioni anche dal punto di vista sociologico, muovendosi gradualmente verso un’economia di “condivisione”.

Leggi tutto

GER BARON: il motore di Amsterdam Smart City

Ger Baron è il deus ex machina del progetto Amsterdam Smart City (AMS), rivelatosi uno dei pochi esempi di innovazione urbana sostenibile, grazie al supporto strutturato della PA. Secondo Baron, il progetto Smart City si ispira a Rifkin e alla teoria della Terza Rivoluzione Industriale, e potrebbe favorire il cambiamento delle strutture stesse della nostra società. Intanto Amsterdam è diventata la prima città pilota per sviluppare il concetto di World Smart Capital.
A Smart City Exhibition 2012 Baron ha tenuto il key note introduttivo all’interno dell’assemblea plenaria “Mobilità intelligente in città: soluzioni a confronto”, nella mattinata di martedì 30 ottobre, ed ha partecipato all'incontro "meet the cities" [qui la registrazione dell'intervento su ivvovaTiVi]

Leggi tutto

"Smart mobility": le proposte di Finmeccanica per lo sviluppo del Paese a costi sostenibili

Oggi è possibile una innovazione e modernizzazione “intelligente” delle nostre città e dei nostri territori. Sistemi innovativi quali quelli della smart mobility, delle smart grid e delle smart city stanno diventando le nuove frontiere alle quali tendere per ridurre sprechi, diseconomie, inquinamento, in altre parole rendere gli standard di vita quotidiana ed i relativi comportamenti più eco-rispettosi, più sicuri, più civicamente virtuosi.

Leggi tutto

Barcellona: una piattaforma pubblico-privato per lo sviluppo dell’e-mobility

Candidata ad ospitare la più grande conferenza internazionale sulla mobilità elettrica nel 2013, la città di Barcellona ha avviato a partire dal 2010 il progetto LIVE, Logistic for Implementation of the Electric Vehicle. Si tratta di una piattaforma pubblico-privato - realizzata in cooperazione con il Governo Regionale della Catalogna, gli istituti di ricerca di energia e le aziende private presenti nella città, come SIEMENS, SEAT, ENDESA - per incentivare e sviluppare il mercato delle auto elettriche in città e nell'area metropolitana di Barcellona, con un budget annuale di 300mila euro.

Leggi tutto