Cerca: Città e territorio, Qualità della vita

Risultati 31 - 40 di 425

Risultati

Food Hub TO Connect: scopriamo uno dei progetti vincitori del bando Smart Cities and Communities del MIUR

Lo scriviamo spesso su queste pagine: l’innovazione ha poco a che fare con le nuove tecnologie, quanto piuttosto con un nuovo modo di intendere processi e comportamenti. Vale soprattutto per le nostre città, dove la differenza la fanno i cittadini, e vale per il cibo e filiera alimentare. Se produttori locali, distributori, ristoratori e piccoli commercianti decidessero di fare squadra in una logica di sistema e cooperativa la sfida di un sistema territoriale del cibo sostenibile sarebbe possibile. Gli strumenti, le infrastrutture, le formule organizzative e le nuove relazioni necessarie a realizzarlo sono uno dei compiti a cui Food Hub TO Connect (FHTC), progetto d'innovazione sociale vincitore del bando Smart Cities and Communities del MIUR, intende contribuire. Scopriamone di più.

Leggi tutto

A Sciacca

Nome applicazione - A Sciacca

Amministrazione proponente - Comune di Sciacca (Agrigento)

Leggi tutto

E le città si coprirono di campagna...

L’edificazione spinta degli agglomerati urbani in cui viviamo sembra averci fatto perdere ogni relazione con l’ambiente naturale. L’impermeabilizzazione smodata del suolo urbano ha avuto e sta avendo importanti ricadute su innumerevoli aspetti del vivere in città. Secondo dati WWF in Italia l’urbanizzazione dal 1956 al 2001 è cresciuta del 500%. Tuttavia oggi assistiamo a un fenomeno interessante. Il verde sta lentamente tornando in città, anche in Italia. In alcuni paesi sembra addirittura che le città reclamino con forza il bisogno di stare in contatto con la campagna da cui, di fatto, dipendono intrinsecamente. OrtiAlti procede proprio in questa direzione: un progetto presentato a #SCE2014 che fa immaginare città più inclusive, vivibili e sostenibili.

Leggi tutto

Open Street Map e lo Stivale: quanto sono collaborativi i territori in Italia?

Open street map, il progetto di mapping collaborativo completamente free ed open, può contare anche in Italia su una nutrita comunità di mappers che tengono aggiornati i dati della piattaforma e contribuiscono in modo collaborativo (e a volte creativo) al suo arricchimento. Grazie al contributo di Maurizio Napolitano (FBK di Trento e OKF) siamo andati a vedere come sono distribuiti sul nostro territorio i contributi di Open street map. Ne è uscita una curiosa classifica che mostra il valore che una communità attiva e partecipe ha per una città o un territorio su cui essa opera. Bologna e Roma al top.

Leggi tutto

Suburban Revolution. Periferie al centro, lavori in corso

Arrivano ora i fatti di Tor Sapienza a mettere le periferie al centro. Strano a dirsi,  qualche settimana fa Cesare Moreno, di Maestri di Strada,  nei lavori su "periferie e smart city" a SCE 2014 introduceva  dimensioni come “sogno” e “desiderio”. Strano a dirsi eppure la ricerca del CensisLe periferie delle grandi città: Roma e le altre”, lo scorso luglio, riconosceva alla Capitale "una maggiore predisposizione a promuovere la coesione comunitaria per ridare slancio alla crescita". In questi giorni “caldi” possiamo ragionare in termini di sicurezza e servizi (giustissimo) ma per completezza di visione dobbiamo forse più che mai domandarci se è possibile che le periferie avanzino e prendano il palco non solo con i loro problemi e le loro istanze drammatiche, ma anche con la loro predisposizione a generare innovazione sociale e forse una nuova coscienza politica.

Leggi tutto

VeloBò - Comune di Bologna

Nome applicazione - VeloBò

Amministrazione proponente - Comune di Bologna

Descrizione - VeloBÒ mostra le piste ciclabili nell'area urbana di Bologna e le 24 postazioni per il noleggio delle bici pubbliche.
Clicca sulla pista ciclabile o sulla postazione di noleggio per maggiori informazioni!I dati sono forniti dal portale Open Data del Comune di Bologna.

Leggi tutto

Osservatorio Smart City, invito di selezione per esperti tematici per workshop su il "caso Trentino"

La città di Trento è stata selezionata come modello e laboratorio, nei settori della qualità della vita e dell’impegno attivo e consapevole dei cittadini, nell'ambito di “IEEE Smart Cities Initiative”: un’iniziativa globale e multi disciplinare con l'obiettivo di creare una banca dati mondiale delle eccellenze tecnologiche ed un portale web per la collaborazione di tutte le parti interessate allo sviluppo del concetto di “città intelligente”, sia in termini di innovazioni tecnologiche, sia in termini di gestione operati

Leggi tutto

Resilienza in città, ovvero della flessibilità urbana

Sentiremo parlare di resilienza dei sistemi urbani sempre più spesso perché è proprio in relazione a questo tema che si gioca la più grande sfida delle città intelligenti. Ma cosa si intende per resilienza? La cronoca di questi ultimi giorni ci mostra - se non ne avessimo già preso coscienza - che oggi dai cambiamenti climatici a quelli sociali, dalle pandemie alle carenze alimentari, i rischi da affrontare per le nostre città sono sempre più numerosi e complessi. In molte parti del mondo come anche nel nostro Paese, sono ormai diversi gli esempi in cui sono i cittadini a portare avanti azioni che, contribuendo al bene collettivo, li rendono attori di comunità resilienti. Una riflessione.

Leggi tutto

TP3iPlus

Nome applicazione - TP3iPlus

Leggi tutto

Milano Sharing City parte con una consultazione pubblica. On line fino al 18 novembre

Dopo Amsterdam, è la volta di Milano.

Leggi tutto