Cerca: Città e territorio, open government data

2 risultati

Risultati

La Provincia di Trento mette on line i primi open data geografici

La Provincia autonoma di Trento compie un importante passo in avanti per trasformarsi in una pubblica amministrazione aperta: da venerdì scorso, 17 febbraio, sono disponibili on line – liberi e riutilizzabili in tempo reale – una serie di dati geografici, in particolare in ambito urbanistico, prima accessibili solo dopo la procedura di autentificazione. La decisione è stata presa dalla giunta provinciale che ha approvato la delibera proposta dal presidente Lorenzo Dellai.

Leggi tutto

Open data: nella "pagella" dell’Italia, insufficienza in geografia

I dati geografici sono tra i più scaricati dai siti open data degli enti pubblici italiani, come si vede dalle statistiche on line: sul sito della Regione Emilia-Romagna sono al primo posto per numero di download, mentre su quello del Piemonte sono secondi solo ai dati relativi a Scuola e Formazione. Ma nonostante queste cifre, che dimostrano un grande interesse, sono ancora poche le amministrazioni che li mettono a disposizione di altri enti, cittadini e imprese. A spiegarci perché i dati geografici sono un vero e proprio patrimonio comune e perché è necessario “liberarli” è Giovanni Biallo, presidente dell’Associazione OpenGeoData Italia e direttore del media-web www.geoforus.it.

Leggi tutto