Cerca: Città e territorio, facility management

Risultati 1 - 10 di 11

Risultati

Servizi per i Patrimoni Pubblici e nuovo Codice degli Appalti

Il 29 aprile a Roma presso il Senato della Repubblica, Palazzo Giustiniani le associazioni di settore delle imprese di facility management propongono una conferenza per discutere degli apsetti legati alla gestione dei servizi al patrimonio immobiliare pubblico nel nuovo Codice degli Appalti.

Leggi tutto

Linee guida su programmazione, progettazione ed esecuzione del contratto nei servizi e nelle forniture

L’AVCP ha recentemente emanato la Determinazione n. 5 del 6 novembre 2013 "Linee guida su programmazione, progettazione ed esecuzione del contratto nei servizi e nelle forniture".

Leggi tutto

Realizzazione del completamento e gestione dell’Interporto d’Abruzzo

La Regione Abruzzo ha affidato a un partner privato (Intermodale spa) l’incarico di progettare e gestire gli interventi di completamento dell’Interporto d’Abruzzo tra Pescara e Chieti. La relazione illustra le peculiarità innovative del progetto di partnership pubblico-privato, dal contesto patrimoniale su cui si è innestato (con le opere già realizzate dalla Regione con il POP Abruzzo 1994-96) alla scelta dell’istituto Project Financing per la realizzazione delle opere di ampliamento e completamento del sistema interportuale e la gestione, una volta in esercizio, dell’infrastruttura.

Leggi tutto

Introduzione al 5° FORUM NAZIONALE "Patrimoni immobiliari urbani territoriali pubblici"

Paolo Novi introduce il convegno, il cui tema centrale è il Facility Management legato ai Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici. L’evento, quinta edizione del FORUM nazionale dedicato a questo tema, è organizzato da PATRIMONI PA net - il nuovo laboratorio fondato da FORUM PA e TEROTEC. Novi sottolinea due elementi: prima di tutto, anche se sembra banale, il fatto che esiste una netta differenza tra il concetto di Facility Management e quello di core business, soprattutto quando parliamo di pubblica amministrazione.

Leggi tutto

Il Facility Management per la valorizzazione dei Beni Culturali: l'esperienza della Fondazione Musei Civici di Venezia

“Costruire un sistema culturale d’eccellenza anche attraverso l’individuazione di nuove forme di gestione”: questo il motto che ha ispirato la Fondazione Musei Civici di Venezia (che gestisce 12 sedi museali) nella scelta di un modello organizzativo incentrato sulla gestione integrata dei servizi.

Leggi tutto

Valorizzazione e manutenzione del verde pubblico

Il Comune di Follonica ha affidato tramite asta la gestione degli spazi verdi di sua pertinenza; si tratta di 640.000 mq, con 5.400 alberi d’alto fusto, per i quali il vincitore deve prevedere: un servizio di censimento e anagrafica del verde; la fornitura di un sistema informativo di gestione dell’appalto tramite appositi software; un servizio di pronto intervento e reperibilità h 24 x 365 giorni l’anno; la manutenzione di prati, cespugli e alberi; la pulizia e tutela igienica delle aree verdi; lo sfalcio di banchine e cunette stradali.

Leggi tutto

Un servizio integrato per l’efficientamento energetico dell’Università di Catania

Circa 80 edifici, di proprietà o locati, costituiscono assieme a un buon numero di parcheggi e aree pubbliche esterne, il patrimonio immobiliare dell’Università degli Studi di Catania. All’interno dei costi di gestione, un peso consistente è ricoperto dai consumi di energia elettrica. Con l’obiettivo di razionalizzare il consumo energetico, migliorare l’efficienza degli impianti, ridurre i costi e tagliare le emissioni di CO2, l’Ateneo ha deciso di fare un bando di gara per appaltare la completa gestione del “loop elettrico” dell’Ateneo.

Leggi tutto

Un Global service urbano con al centro il cittadino

Nel Comune di Formia la manutenzione nel territorio comunale presentava numerosi problemi: la riduzione delle risorse interne a fronte della crescita del patrimonio urbano, la gestione frammentata della manutenzione, l’aumento degli interventi di manutenzione straordinaria.

Leggi tutto

Il Global Service per la manutenzione delle infrastrutture stradali

Ridurre i costi complessivi (diretti e indiretti), aumentare l’efficienza dei servizi, spostare il focus dell’attività dell’Ente dal piano esecutivo alla funzione di indirizzo e controllo. Queste le motivazioni che hanno portato, nel 2007, il Comune di Forlì a passare alla gestione in Global Service per la manutenzione stradale.

Leggi tutto

Risparmio ed efficienza con la gestione integrata di impianti e vettori energetici

Nell’anno 2003-2004 la Regione Lazio è stata la prima in Italia ad affidare in appalto un contratto multiservizio tecnologico per la gestione, la manutenzione e la conduzione degli impianti delle aziende ospedaliere o sanitarie. Si è trattato, sottolinea Palmieri, del primo progetto concreto per la nuova gestione globale delle strutture sanitarie, mirato al contenimento della spesa per gli approvvigionamenti della PA attraverso una gara centralizzata di acquisto. La ASL di Frosinone ha aderito alla gara di appalto nel 2006.

Leggi tutto