Cerca: Merito, innovazione ed efficienza, Efficienza, valutazione e misurazione

Risultati 1 - 10 di 34

Risultati

  • Cod. w.68d
  • 20/05/2010
  • 12:00 - 12:50
  • Padiglione 8
  • Stand 19B

Dall’analisi organizzativa alla definizione del PEG: confronto e testimonianze

  • Cod. w.68c
  • 19/05/2010
  • 15:00 - 15:50
  • Padiglione 8
  • Stand 19B

Dall’analisi organizzativa alla definizione del PEG: confronto e testimonianze

  • Cod. B.10
  • 19/05/2010
  • 15:00 - 18:00

Il miglioramento delle performance e la valorizzazione del merito: le iniziative degli enti locali per l'applicazione della riforma

(in collaborazione con Guida al pubblico impiego)
  • Cod. w.68b
  • 18/05/2010
  • 11:00 - 11:50
  • Padiglione 8
  • Stand 19B

Dall’analisi organizzativa alla definizione del PEG: confronto e testimonianze

  • Cod. B.02
  • 18/05/2010
  • 10:00 - 13:00

Ciclo della performance e premialità

  • Cod. lab.143
  • 17/05/2010
  • 13:10 - 13:30
  • Padiglione 9
  • Stand 27A

Progetto Apogenesi - Affidamento dell’Incarico di Posizione Organizzativa mediante l’Analisi del Ruolo Aziendale

  • Cod. w.68a
  • 17/05/2010
  • 11:30 - 12:20
  • Padiglione 8
  • Stand 19B

Dall’analisi organizzativa alla definizione del PEG: confronto e testimonianze

  • Cod. E.01
  • 17/05/2010
  • 09:30 - 13:00

Evento inaugurale di FORUM PA 2010

Oltre la crisi. Il ruolo della PA per un Paese più competitivo basato sul merito e l’innovazione.

La definizione degli obiettivi e degli indicatori nel ciclo di gestione della performance: un processo complesso

Il ciclo delle performance si colloca all'interno di un processo decisionale articolato e complesso. Della riforma Brunetta, un aspetto di grande rilievo e importanza è quello di connettere il tema delle politiche e delle scelte degli obiettivi alla dimensione gestionale. L'innovazione parte dalla capacità di introdurre e definire gli obiettivi politici e di raccordare la pianificazione strategica e la programmazione operativa all'interno di un disegno di un ciclo complessivo in cui bisogna interpretare e definire i bisogni e stabilire gli indicatori.

La valutazione della performance organizzativa nel decreto 150/2009. L'impegno dell'ANCI dalla definizione dei modelli alla sperimentazione per una efficace attuazione della riforma

Gli articoli 16 e 31, a chiusura dei Titoli II e III del d.lgs. 150/2009, rappresentano le norme fondamentali nella lettura e nell'applicazione del testo: definiscono i criteri applicativi delle parti più innovative del decreto e individuano le norme direttamente applicabili e le norme ai cui principi le amministrazioni locali e regionali devono adeguarsi.

Leggi tutto