Cerca: Lavoro e welfare, Governance

Risultati 51 - 60 di 133

Risultati

Aiuti a famiglie e imprese: la chiave per risolvere la crisi

Per far fronte ai problemi causati dalla forte crisi economica, il Comune di Reggio Emilia ha individuato due principali categorie di destinatari da sostenere attraverso azioni mirate: le famiglie e le imprese. Il Comune ha adottato misure a sostegno delle imprese, attraverso l'agevolazione al credito, e alle famiglie, attraverso accordi con Istituti bancari per facilitare l'accesso ai mutui a tassi agevolati.

Il ruolo delle autonomie locali per far fronte alla crisi economica

Frieri analizza le criticità esistenti nell'attuale gestione della crisi e degli aiuti rilasciati a famiglie e imprese e spiega quale ruolo possono ricoprire le autonomie locali nella gestione della crisi.

La risposta de Comune di Genova alla crisi

Come fronteggiare la crisi che colpisce così tante famiglie? La risposta del Comune di Genova sta nelle agevolazioni per l'accesso al credito da parte di nuclei familiari con particolari caratteristiche. Lidia Bocca illustra il progetto e le fasi che seguiranno dopo l'individuazione dell'Istituto Bancario attraverso un apposito bando di gara.

Gli interventi dei Comuni a sostegno delle famiglie, imprese e del territorio

Cittalia ha condotto un'analisi rivolta a circa 100 Comuni ai quali è stato chiesto quali misure hanno adottato per fronteggiare la crisi economica che colpisce, famiglie, imprese e territorio. Testa analizza alcuni degli interventi presi a sostegno di privati e imprese mettendo in evidenza anche le maggiori preoccupazioni degli enti locali per il futuro, per il quale si prevede una maggiore domanda di servizi per cittadini e aziende con un aumento conseguente di costi e una riduzione, purtroppo, delle entrate.

Secondo Vertice europeo sull'Interoperabilità - ESIIG2: Regioni al centro

 "L’interoperabilità è un must. Una questione tecnica e organizzativa che chiede il supporto politico e gli investimenti dei privati. Il fine è l’inclusione". Con il messaggio di Viviane Reding si è aperto a Roma il Secondo Vertice sull’interoperabilità nell’iGovernment – ESIIG2, che raccoglie dalla Generalitat di Valencia 2006 l’obiettivo di rendere le Regioni d’Europa protagoniste in tema di interoperabilità. A fare gli onori di casa la Regione Lazio, organizzatrice dell'evento.
Ci aprono le porte di ESIGG 2 Mario Michelangeli e Marco Noccioli, nell’ordine Assessore alla Tutela del Consumatore e Semplificazione amministrativa Regione Lazio e Direttore dell'omonima Direzione.

Leggi tutto

Pianificazione strategica: immaginare il futuro per creare sviluppo

Every year is getting shorter, never seem to find the time

by monkeyc.net

Non un semplice sguardo rivolto al futuro, ma una capacità quasi “visionaria” di tracciare scenari e proporre soluzioni di lungo periodo, mettendo in gioco tutti i diversi aspetti che influenzano lo sviluppo dei territori. La pianificazione strategica chiede questo agli attori chiamati a partecipare a un processo che investe orizzonti temporali sempre più estesi. Di pianificazione strategica, e in particolare delle prospettive di trasformazione e sviluppo delle aree del Mezzogiorno, si parlerà martedì 23 settembre a Bari, in occasione del terzo convegno internazionale organizzato nell’ambito delle attività della ReCS – Rete delle Città Strategiche, in collaborazione con Comune di Bari, Ba2015 (Piano Strategico Metropoli Terra di Bari) e Intesa Sanpaolo. 

Leggi tutto

Sfide 2008, i vincitori dell’ultima edizione

la cumbre de los fósforos

by peppe yakanama

Si è concluso con questa edizione del 2008 il percorso di Sfide, che era cominciato nel 2002. Ancora una volta in primo piano le esperienze di qualità realizzate all’interno delle amministrazioni locali per promuovere il business sul territorio: sono 13 le proposte, segnalate nel 2007 come buone idee e poi realizzate, che hanno ricevuto l’“Award di qualità: Sfide - dall’idea alla realizzazione”. A premiarle, nel corso del convegno conclusivo di FORUM PA 2008 che si è tenuto il 15 maggio, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta. 

Leggi tutto

Dal 1978 ad oggi. Come cambia il Sistema Sanitario Nazionale.

A 30 anni dalla sua nascita, il Sistema Sanitario Nazionale può essere considerato una delle esperienze più importanti e complesse di welfare nel nostro Paese. Data la sua strutturazione complessa, il SSN è ancora oggi in completa evoluzione e in via di definizione; basti pensare al nuovo assetto istituzionale che ha dato vita al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. Leggi tutto

ICAR. Un laboratorio di e-government per cooperare

E' il titolo da cui partire per poter affermare come un progetto (ICAR) che ha come suo punto di forza la cooperazione istituzionale, possa favorire il ridisegno, con facilità e coerenza, del modo di interagire tra gli altri attori del sistema che, oltre alla PA (anche come utente) sono i Centri di ricerca, le Società ICT pubbliche e le imprese che producono ed erogano servizi per innovare e crescere nei servizi della PA.

La cooperazione interregionale sui sistemi informativi geografici

L'Assemblea del Cisis nella seduta del 12 settembre 2007 ha approvato il nuovo Statuto che prevede l'inserimento della componente dei sistemi informativi geografici, che costituivano il Centro Interregionale di coordinamento e documentazione per le informazioni territoriali, assicurando in tal modo una sempre maggiore funzionalità del Centro nell'interesse degli Associati e garantendo il necessario supporto alla Commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.Leggi tutto